GERMANIA, PREZZI ALLA PRODUZIONE POSITIVI A LUGLIO

GERMANIA, PREZZI ALLA PRODUZIONE POSITIVI A LUGLIO

I prezzi alla produzione dei prodotti industriali in Germania sono aumentati dell’1,1% a luglio 2019 rispetto a luglio 2018, e dello 0,1% rispetto al mese precedente (-0,4%), dopo due mesi di calo dei prezzi, come riportato dall’Ufficio federale di statistica (Destatis). La maggiore influenza sullo sviluppo dei prezzi alla produzione nel luglio 2019 è stata la tendenza dei prezzi dell’elettricità. Rispetto al mese di giugno 2019, i prezzi dell’energia sono aumentati dello 0,7%, mentre hanno…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI POCO MOSSA. ASPETTANDO CONTE

PIAZZA AFFARI POCO MOSSA. ASPETTANDO CONTE

Oggi seduta debole per il principale indice della Borsa di Milano, in calo dello 0,21%, con l’apertura a 20.672,86 punti. Dopo l’ondata positiva iniziata lo scorso venerdì, che nella giornata di ieri ha messo a segno un rialzo del 1,93%, il Ftsemib si è attestato nuovamente su valori negativi. Avvio in rialzo per lo spread tra Btp e Bund a 213 punti, con un rendimento all’1,47% dall’1,43% di ieri. Tuttavia i mercati sono in attesa…

Leggi tutto

BUNDESBANK AMMETTE: LA RECESSIONE E’ VICINA

BUNDESBANK AMMETTE: LA RECESSIONE E’ VICINA

Germania a rischio per la BuBa. Il ministro Scholz: abbiamo i mezzi per battere la crisi Un altro trimestre negativo è possibile. La banca centrale tedesca ammette l’ipotesi che si ripeta il calo registrato tra aprile e giugno. E se così fosse, la Germania entrerebbe ufficialmente in recessione tecnica. Contrazione della produzione industriale, riduzione degli ordini, e quindi export in affanno a partire dalle automobili, tensioni commerciali internazionali a cui vanno ad aggiungersi anche incertezze…

Leggi tutto

Renergetica, avvio all’iter autorizzativo per 5 impianti fotovoltaici

Renergetica, avvio all’iter autorizzativo per 5 impianti fotovoltaici

Renergetica, società operante sul mercato nazionale e internazionale nello sviluppo di progetti a fonti rinnovabili, titolare di un proprio portafoglio impianti, attiva nella vendita di servizi di asset e management e nel mercato dello smart-grid, quotata sul mercato Aim, consolida la presenza del gruppo sul mercato italiano, annunciando l’avvio dell’iter autorizzativo per la costruzione di 5 impianti fotovoltaici, con una potenza complessiva di 30 Mwp. Si tratta di progetti inclusi nella pipeline fotovoltaica prevista da…

Leggi tutto

COLDIRETTI: HARD BREXIT? RISCHIO CRISI MERCATO ALIMENTARE

COLDIRETTI: HARD BREXIT? RISCHIO CRISI MERCATO ALIMENTARE

Il governo britannico si prepara a far fronte ad uno scenario preoccupante nel caso il Regno Unito in autunno dovesse lasciare l’Unione europea senza alcun accordo. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti in riferimento al fatto che quasi 1/3 del cibo consumato in Gran Bretagna arriva dai paesi dell’Unione Europea. A spaventare – sottolinea la Coldiretti – sono gli effetti degli eventuali i dazi e dei ritardi doganali che scatterebbero con il nuovo…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI IN RIALZO, SPREAD IN AREA 210

PIAZZA AFFARI IN RIALZO, SPREAD IN AREA 210

Apertura in rialzo per la Borsa di Milano, con l’indice Ftse Mib che guadagna l’1,08% a 20.541,78 punti. Lo spread tra Btp e Bund è poco mosso attestandosi sui 210 punti base. Il rendimento del Btp decennale si posiziona all’1,36%.   Titoli migliori del Ftsemib Balzo in avanti per Cnh Industrial che, in apertura di giornata, è balzata a +3,02% attestandosi a quota 8,19. Tenaris ha aperto le contrattazioni con una variazione del +2,64%. Terzo…

Leggi tutto

CAMPARI VOLA DOPO LA SEMESTRALE, POI RITRACCIA

CAMPARI VOLA DOPO LA SEMESTRALE, POI RITRACCIA

Scatto in avanti a Piazza Affari per Campari, dopo la pubblicazione della semestrale, che entra in asta di volatilità grazie ad un +5%, portandosi a quota 8,88 euro. In chiusura di seduta, il titolo ritorna sulla parità, riportandosi sul valore di apertura. L’utile per azione è pari a 0,10 euro, il rendimento dell’utile per azione è 1,17% su base semestrale. Campari ha chiuso i primi 6 mesi con vendite in aumento dell’9% a 848,2 milioni…

Leggi tutto

BAYER, CONFERMATI I TARGET ANNUALI MA UTILI IN CALO

BAYER, CONFERMATI I TARGET ANNUALI MA UTILI IN CALO

Bayer chiude il secondo trimestre 2019 con un utile netto dimezzato rispetto al 2018. Il colosso farmaceutico tedesco ha dichiarato un utile netto pari a 404 milioni di euro, con una flessione di -49,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le vendite del gruppo nel secondo trimestre del 2019 sono aumentate del 21,1% arrivando a 11,48 miliardi di euro da 9,4 miliardi di euro. L’ Ebitda è aumentato del 24,7% a 2.927 milioni, mentre il…

Leggi tutto

Fxdd presenta Trading Summer Camp

Fxdd presenta Trading Summer Camp

Fxdd premia i suoi clienti con una vacanza/studio a Malta. Dal 2 al 6 settembre i trader, che parteciperanno all’evento, potranno seguire seminari di formazione interattivi insieme ai master trader di Fxdd. Saranno 4 giorni di trading interattivo, studio e vacanza in una delle più belle isole del Mediterraneo. Grazie alla consulenza dei top trader Riccardo Guidi e Antonio Landolfi, i partecipanti potranno approfondire tecniche e strategie di trading attraverso percorsi formativi ed esperienze studio….

Leggi tutto

ITALIA, PREZZI ALLA PRODUZIONE IN FLESSIONE A GIUGNO

ITALIA, PREZZI ALLA PRODUZIONE IN FLESSIONE A GIUGNO

A giugno 2019, secondo l’Istat, si stima una diminuzione congiunturale dell’indice dei prezzi alla produzione dello 0,3%, la previsione era di -0,1%. Su base annua, si stima una crescita pari a +0,9%, dato che ha rispettato la previsione degli analisti. Analizzando i prezzi alla produzione sulla base della differenza fra i produttori esteri e quelli italiani, si scopre che i primi hanno lasciato i prezzi invariati rispetto a maggio, mentre i secondi li hanno diminuiti…

Leggi tutto
1 2 3