MILANO POCO MOSSA IN APERTURA

MILANO POCO MOSSA IN APERTURA

Piazza affari ha aperto le contrattazione in leggero calo, con una variazione di -0,09.  Al momento il Ftse mib quota 22.108 con una variazione di -0,31%. La piazza finanziaria si mantiene cauta in attesa dei dati macro italiani, dell’indice Zew tedesco, delle vendite al dettaglio, della produzione industriale degli Stati Uniti e dei risultati di Goldman Sachs e JP Morgan. Spread Btp/Bund stabile a 191.   Titoli migliori del Ftsemib Buzzi Unicem  in apertura di…

Leggi tutto

ASPETTANDO GLI USA, HUAWEI SCOMMETTE SULL’ITALIA

ASPETTANDO GLI USA, HUAWEI SCOMMETTE SULL’ITALIA

Tre miliardi di dollari da investire in tre anni per tremila nuovi posti di lavoro. Aspettando il riavvicinamento con gli Stati Uniti, Huawei scommette sull’Italia e lo fa annunciando investimenti per 3,1 miliardi di dollari nei prossimi tre anni. Questo prevede il nuovo piano per il triennio 2019-2021, con l’obiettivo di creare tremila posti di lavoro, indirizzando 1,2 miliardi a ‘marketing e operazioni’, 52 milioni per ricerca e sviluppo, infine 1,9 miliardi di dollari per…

Leggi tutto

POSITIVA PIAZZA AFFARI: NUOVI MASSIMI DA GIUGNO 2018

POSITIVA PIAZZA AFFARI: NUOVI MASSIMI DA GIUGNO 2018

  Il principale indice della Borsa di Milano, apre la seduta odierna in progresso dello 0,25%.  Questa mattina il Ftse mib ha toccato il massimo di 22.330 con una variazione di +0,48%, portandosi sui nuovi massimi da giugno 2018. Al momento scambia a 22.248 con +0,29%. Lo spread Btp/Bund resta sotto 200 punti base, attestandosi a 192 pinti.   Titoli migliori Juventus Football Club ha aperto la seduta a 1,60 con una variazione di +2,06%,…

Leggi tutto

L’EUROPA REGGE ALLA FRENATA DEL PIL CINESE

L’EUROPA REGGE ALLA FRENATA DEL PIL CINESE

Proseguono il deprezzamento del dollaro e la risalita del Bund. I segnali incoraggianti che arrivano dall’economia cinese permettono a Shanghai e in generale alle borse asiatiche (con l’eccezione di Tokyo, chiusa per festività) di mantenersi sopra la parità, e anche le borse europee avviano le contrattazioni in territorio positivo seppur con l’ormai consueta prudenza, in un giorno privo di spunti macroeconomici per il vecchio continente al contrario di Pechino, che registra un +6,2% del Pil…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI CORRE DA SOLA, BORSE UE PRUDENTI

PIAZZA AFFARI CORRE DA SOLA, BORSE UE PRUDENTI

Brilla Saipem, spread in calo nonostante l’ennesima bocciatura Ue della nostra crescita A Piazza Affari piace correre da sola. Il listino milanese chiude in rialzo e in controtendenza rispetto alle altre borse europee, che concludono le contrattazioni in rosso: +0,73% per il Ftse Mib, come se fosse l’unica in grado di cavalcare in qualche modo le mosse della Federal Reserve, pronta ad alzare i tassi d’interesse di 25 punti base alla fine del mese. Sostenuta…

Leggi tutto

EUROPA CAUTA NEL GIORNO DELLA FED, STERLINA AI MINIMI

EUROPA CAUTA NEL GIORNO DELLA FED, STERLINA AI MINIMI

Ancora giù Francoforte, Euro Dollaro di nuovo in area 1,12. Nel pomeriggio parla Powell Non c’è soltanto l’attesa per il discorso del presidente della Fed Jerome Powell al Congresso questo pomeriggio a tenere caute le borse europee, che aprono quasi tutte sotto la parità per la terza seduta di fila, dopo che i dati sul lavoro americano hanno smorzato le possibilità che la Federal Reserve tagli i tassi d’interesse, ipotesi su cui il mercato aveva…

Leggi tutto

EUROPA NEGATIVA, LA PEGGIORE E’ FRANCOFORTE. EURO DEBOLE

EUROPA NEGATIVA, LA PEGGIORE E’ FRANCOFORTE. EURO DEBOLE

Dax affossato da Deutsche Bank. Debole la moneta unica: Euro / Dollaro a 1,1203 Si prospetta un’altra seduta debole per l’Europa, in linea con Wall Street e i mercati asiatici, in attesa della Fed che domani potrebbe comunicare al Congresso Usa le tempistiche di un eventuale taglio dei tassi di interesse. Ancora divisi gli analisti: c’è chi sostiene che il costo del denaro subirà una riduzione di 25 punti base, ma c’è anche chi crede…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI, AVVIO CON IL FRENO A MANO

PIAZZA AFFARI, AVVIO CON IL FRENO A MANO

Seduta interlocutoria per il listino milanese, in linea con le borse europee Riparte in calo l’indice Ftse Mib che cede lo 0,21%. Anche le borse europee avviano le contrattazioni sotto il segno dell’incertezza, mentre il dollaro si rafforza nei confronti dell’euro. Sale l’attesa per l’intervento del governatore della Fed Jerome Powell che si terrà domani. In avvio degli scambi il differenziale di rendimento Btp\Bund si attesta a 212 punti base, uno in meno rispetto alla…

Leggi tutto

L’EUROPA CHIUDE NEGATIVA, WALL STREET ASPETTA LA FED

L’EUROPA CHIUDE NEGATIVA, WALL STREET ASPETTA LA FED

Mercati attendisti. Euro debole, Deutsche Bank chiude a -5,49% Senza direzione fino al giro di boa, le borse europee virano definitivamente in territorio negativo con l’apertura debole dei mercati americani, sui timori delle mosse della Fed, il cui taglio dei tassi si fa sempre meno probabile anche se c’è chi prevede una riduzione del costo del denaro di 25 punti base invece dei 50 inizialmente previsti, prima che i dati sul lavoro Usa sorprendessero i…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI ANCORA SENZA UNA DIREZIONE

PIAZZA AFFARI ANCORA SENZA UNA DIREZIONE

In linea con le borse europee. Occhio al Sentix dell’Eurozona: -5,8 Unica sopra la parità dopo un avvio debole, come le altre borse europee Piazza Affari deve fare i conti con l’indice Sentix della fiducia degli investitori nell’Eurozona, a luglio crollato a -5,8 punti a fronte di uno 0,3 atteso dagli analisti (e domani alle 10 sono attesi i dati italiani sulle vendite al dettaglio che misurano le spese dei consumatori). Milano è sostenuta dai…

Leggi tutto
1 2 3 8