LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

I mercati guardano al discorso di Trump dal quale l’Europa si aspetta altri sei mesi di tempo per trovare accordo sui dazi. Oggi le trimestrali di Enel, Ferragamo, Mediaset, Safilo   Dazi su auto UE, occhio al discorso di Trump Giovedi 14 novembre scade il periodo di grazia per le auto europee. Il presidente americano Trump parlerà all’Economic Club di New York, toccando forse anche il tema dei dazi con la Cina. Secondo fonti di…

Leggi tutto

ILVA, MOODY’S TAGLIA L’OUTLOOK DI ARCELORMITTAL

ILVA, MOODY’S TAGLIA L’OUTLOOK DI ARCELORMITTAL

Da stabile passa a negativo: “Anche il rating a rischio”. All’Ilva giornata di scioperi   Incapace di dare esecuzione senza attriti e in modo tempestivo alla proposta di risoluzione dell’acquisto dell’Ilva. Moody’s taglia l’outlook di ArcelorMittal da stabile a negativo. Non solo. Potrebbero arrivare ulteriori pressioni al ribasso, anche nel rating, rimasto ‘Baa3’, dall’incapacità della società a chiudere in modo tempestivo la procedura di recesso dall’acciaieria pugliese: “Necessaria una uscita ordinata dal mercato italiano”. Nel…

Leggi tutto

ILVA, LE 7 CONTRADDIZIONI CHE QUALCUNO DEVE SPIEGARE

ILVA, LE 7 CONTRADDIZIONI CHE QUALCUNO DEVE SPIEGARE

La vicenda dell’azienda siderurgica Ilva apre importanti riflessioni di politica economica   1. Il governo deve decidersi. Perché un giorno è per il Green New Deal, l’altro dice di battersi per tenere aperta l’Ilva che di Green francamente, e almeno per il momento, ha ben poco? 2. Si vuole puntare tanto sul trasporto pubblico locale invece che sulle automobili, che sono il principale cliente dell’Ilva. Poi però si pretende la massima capacità produttiva dello stabilimento…

Leggi tutto

CORSO LE FONTI TV: IL TRADING CON L’ANALISI VOLUMETRICA

CORSO LE FONTI TV: IL TRADING CON L’ANALISI VOLUMETRICA

Con il trader Salvatore Scarano, Le Fonti Tv lancia il primo corso di trading con slide e negoziazione in tempo e denaro reale. In collaborazione con Fabio Michettoni, Sante Pellegrino e Giuseppe Di Vittorio Webinar e Aula Giovedì 12 dicembre dalle 9 alle 17,30 Sala Formazione Le Fonti Via Dante, 4 Milano (Piazza Cordusio)   In cattedra Salvatore Scarano – Volcharts Con lui: Fabio Michettoni, Sante Pellegrino, Giuseppe Di Vittorio   Prezzi  Aula – Via Dante,…

Leggi tutto

BCE: L’ESORDIO SOCIAL DI CHRISTINE LAGARDE

BCE: L’ESORDIO SOCIAL DI CHRISTINE LAGARDE

Non ha parlato di politica monetaria ma ha onorato l’amico tedesco Wolfgang Schaeuble nel  primo discorso a capo della Bce, preceduto da tweet e video sul suo profilo social   Ha subito chiarito, smorzando la portata del suo intervento, che non avrebbe parlato né di politica monetaria, né di politiche economiche più in generale sottolineando che il suo discordo era stato concordato prima della nomina a governatore della Bce, quando era ancora direttrice del Fondo…

Leggi tutto

ARCELORMITTAL ABBANDONA L’ILVA

ARCELORMITTAL ABBANDONA L’ILVA

Il colosso dell’acciaio rimette l’Ilva nelle mani dello Stato, comunicando il recesso dal contratto per l’affitto dello stabilimento di Taranto ArcelorMittal lascia l’Ilva di Taranto a un anno dall’arrivo in Italia e chiede ai Commissari straordinari di assumersi la responsabilità per le operazioni e i dipendenti, entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione. Tra le motivazioni, perdita di quasi due milioni di euro al giorno, l’Autorizzazione integrata ambientale che potrebbe essere rivista e la mancanza di…

Leggi tutto

LE TRE NOTIZIE DA TENERE D’OCCHIO NEL FINE SETTIMANA

LE TRE NOTIZIE DA TENERE D’OCCHIO NEL FINE SETTIMANA

Cina, accordo sui punti chiave con gli Usa. Brexit, contatto Farage-Johnson. Sos nazismo a Dresda   Trade War, tregua sempre più vicina La Cina afferma di aver raggiunto un consenso sui punti chiave con gli Stati Uniti durante i colloqui commerciali di questa settimana. Il ministero del Commercio cinese ha dichiarato che il vice premier Liu ha ricevuto una telefonata dal rappresentante commerciale americano Robert Lighthizer e dal segretario al Tesoro Steven Mnuchin. Pechino ha…

Leggi tutto

LA GRAN BRETAGNA APPESA AL VOTO DI DICEMBRE

LA GRAN BRETAGNA APPESA AL VOTO DI DICEMBRE

La Gran Bretagna si prepara ad andare alle urne il 12 dicembre: è dal 1923 che non si vota nel mese di Natale. Boris Johnson alle prese con il sentiment su Brexit e due nuovi referendum. Il mercato ha già scontato le elezioni: GBP/USD si mantiene su 1,28 In Gran Bretagna è la terza votazione in quattro anni, quella che deciderà della Brexit ma soprattutto del destino degli inglesi per i prossimi anni. Le elezioni…

Leggi tutto

BREXIT: UN’USCITA ORDINATA SEMBRA POSSIBILE

BREXIT: UN’USCITA ORDINATA SEMBRA POSSIBILE

L’annuncio di un’estensione flessibile basterebbe ad annullare la possibilità e i timori di una Brexit senza accordo e un’uscita ordinata,  rimuoverà gran parte dei rischi per l’economia britannica spiega Azad Zangana di Schroders Il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha annunciato che l’Unione Europea ha approvato in linea di principio un’estensione alla scadenza della Brexit fino al 31 gennaio 2020. Tale estensione flessibile (‘flextention’) sarà ratificata in forma scritta nei prossimi giorni, ma l’annuncio…

Leggi tutto

CONTE E LA DENUNCIA DEL FT: 5 DOMANDE E 5 RISPOSTE

CONTE E LA DENUNCIA DEL FT: 5 DOMANDE E 5 RISPOSTE

“Conte ingaggiato da un fondo indagato in Vaticano”. La denuncia del Financial Times   Giuseppe Conte è indagato? No, non lo è. Al centro delle indagini della polizia vaticana c’è Fiber 4.0, fondo di capitali che avrebbe investito in un complesso immobiliare di lusso a Londra attraverso denaro trattenuto proprio dal Segretariato Vaticano. L’episodio che coinvolge Conte è un altro: stando al Financial Times, un anno fa, Fiber 4.0 aveva assunto per una consulenza legale…

Leggi tutto
1 2 3 8