CONTE: ABBIAMO LA FIDUCIA DEI MERCATI. LO SPREAD SCENDERA’

CONTE: ABBIAMO LA FIDUCIA DEI MERCATI. LO SPREAD SCENDERA’

“Conti in ordine ma senza misure regressive. Savoini? Non l’ho mai conosciuto” A margine dell’assemblea Abi, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è tornato a parlare dei rapporti tra Italia ed Europa: “Il fatto di avere evitato la procedura di infrazione ci sta aiutando, lo spread è al minimo dal 2018 e confidiamo che possa scendere ancora. Questo significa che abbiamo la fiducia dei mercati e confidiamo di continuare in questa direzione”. Il premier ha…

Leggi tutto

ASSEMBLEA ABI, VISCO: ECONOMIA GLOBALE SENZA VIGORE

ASSEMBLEA ABI, VISCO: ECONOMIA GLOBALE SENZA VIGORE

Quella che vi riportiamo è l’introduzione del discorso integrale di Ignazio Visco, Governatore della Banca d’Italia, all’assemblea degli Associati ABI L’economia globale stenta a prendere vigore. Secondo le principali istituzioni internazionali, quest’anno la crescita del prodotto mondiale sarà la più contenuta della contrazione del 2009. Nel bollettino economico che verrà pubblicato nel pomeriggio, il ritmo di espansione del commercio internazionale è valutato oltre due punti e mezzo in meno che nel 2018, all’1,5%. Su queste…

Leggi tutto

ECONOMIA ANCORA DEBOLE, BCE: BAZOOKA PRONTO

ECONOMIA ANCORA DEBOLE, BCE: BAZOOKA PRONTO

I verbali della Banca Centrale Europea: pronti a ricalibrare i nostri strumenti Ci si domanda cosa cambierà con Christine Lagarde al timone della Bce. La maggiore preoccupazione però riguarda, ancora, la debolezza dell’economia globale. Perché quella no. Quella non cambia. Anzi, è una debolezza che cresce e a conferma di ciò, ecco i verbali proprio della Banca Centrale Europea della riunione di giugno a Vilnius. Documenti da cui emerge l’ormai sempre più abituale slogan: “Siamo…

Leggi tutto

CONFRONTO NAVALE IRAN-GB: SALE LA TENSIONE IN MEDIORIENTE

CONFRONTO NAVALE IRAN-GB: SALE LA TENSIONE IN MEDIORIENTE

Teheran smentisce, ma il Regno Unito esprime preoccupazione. Wti oltre i 60 $ al barile “Di qua non si passa”. “Fatevi da parte, altrimenti ve lo chiediamo con i cannoni”. Sarebbe andato pressappoco così il confronto tra Iran e Gran Bretagna sul Golfo Persico. Un episodio che di fatto aggrava le tensioni internazionali con il Medioriente, che già in passato ha causato scossoni anche sul mercato internazionale, a partire dal petrolio, che a mezz’ora dall’apertura…

Leggi tutto

GRUPPO SAN DONATO CRESCE ALL’ESTERO CON ALFANO

GRUPPO SAN DONATO CRESCE ALL’ESTERO CON ALFANO

Cosa fare per crescere all’estero? Coinvolgere l’ex titolare della Farnesina. Sembra questa la domanda e la risposta che si sono dati al Gruppo San Donato, il polo ospedaliero privato più importante d’Italia. Un sodalizio, per dare qualche numero, da 4,7 milioni di pazienti l’anno, oltre 5 mila medici e 7 mila fra infermieri e tecnici. Quanto al fatturato, si è attestato nel 2017 a 1,6 miliardi di euro. Fra le sue struttura annovera fra l’altro…

Leggi tutto

GLI EFFETTI DELLE NUOVE NOMINE UE SULL’ITALIA

GLI EFFETTI DELLE NUOVE NOMINE UE SULL’ITALIA

Un’analisi su come potrebbe cambiare l’approccio dell’Europa nei confronti dell’Italia Le nuove nomine europee potrebbero comportare continuità delle politiche monetarie ma minore flessibilità fiscale. Per l’Italia, un sano realismo sulle finanze pubbliche sarà cruciale per poter sfruttare l’opportunità concessa dalla Bce. E’ quello che sostiene Matteo Ramenghi, Chief Investment Officer Ubs Wm Italy.  Da un punto di vista economico, le due cariche più rilevanti sono il Presidente della Commissione europea e il Presidente della Banca…

Leggi tutto

MEF, ENTRATE TRIBUTARIE ANCORA IN AUMENTO

MEF, ENTRATE TRIBUTARIE ANCORA IN AUMENTO

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che nel periodo gennaio–maggio 2019 le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 165.031 milioni di euro, segnando un incremento di 2.089 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+1,3%). Il mese di maggio registra maggiori entrate, pari a 870 milioni di euro (+2,5%) rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il dato risulta condizionato dalla variazione negativa…

Leggi tutto

ISTAT: LA RIPRESA DELL’ECONOMIA? SOLO EPISODI

ISTAT: LA RIPRESA DELL’ECONOMIA? SOLO EPISODI

In calo fiducia e produzione industriale, in buona crescita l’occupazione “Episodici”. Così l’Istat descrive i segnali di ripresa dell’economia internazionale.  Nel complesso, secondo l’istituto di ricerca i dati segnalano tendenze meno positive rispetto alle attese. E questo vale sia nei paesi emergenti sia in quelli avanzati. POSSIBILI FRENATE  NEL II SEMESTRE Il bollettino mensile di giugno dell’Istat insomma invita alla prudenza. Anche in virtù delle previsioni che riguardano l’area euro: in questo senso, indicano un…

Leggi tutto

GIU’ LO SPREAD: PROCEDURA BOCCIATA, ITALIA PROMOSSA

GIU’ LO SPREAD: PROCEDURA BOCCIATA, ITALIA PROMOSSA

I mercati e l’Ue scommettono sull’Italia. Spread mai così basso da un anno Esattamente un mese fa, era il 3 giugno scorso, lo spread aveva accarezzato i 300 punti base, la cosiddetta soglia d’allarme, toccando quota 293, il massimo da dicembre 2018. Le tensioni all’interno del governo erano talmente forti che il premier Giuseppe Conte, a un anno dall’insediamento a palazzo Chigi, aveva deciso di tenere un discorso, una sorta di aut aut rivolto ai…

Leggi tutto

L’ANALISTA MILLIGAN: LA TREGUA USA-CINA? LA CORDA E’ CORTA

L’ANALISTA MILLIGAN: LA TREGUA USA-CINA? LA CORDA E’ CORTA

La rottura, alla fine, non c’è stata. Il G20 è riuscito a smussare le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, restituendo ossigeno ai mercati e in generale un sospiro di sollievo per l’intera economia globale. “Nessuna delle due parti ha preso le distanze, nessuna delle due parti ha dato il via libera a  nuovi aumenti allarmante delle tariffe” spiega l’analista Andrew Milligan, Head of Global Strategy di Aberdeen Standard Investments. HUAWEI DI NUOVO IN…

Leggi tutto
1 2 3 4