EUROZONA, SEGNALI DI OTTIMISMO TRA GLI INVESTITORI

Dopo sei mesi negativi, l’indice Sentix dell’Eurozona si riporta sopra la parità

 

Fiducia. Dopo sei mesi di rassegnazione, l’Eurozona torna a guardare con ottimismo agli investimenti. Lo rivela l’indagine di Sentix Investor Confidence, che ogni mese misura il livello di gradimento degli investitori nell’attività economica. Il valore di dicembre si attesta a +0,7 punti ed è un gran bel passo avanti rispetto al -4,5 di novembre, oltre a essere decisamente superiore alle stime del mercato, che avevano previsto un peggioramento della fiducia a quota -4,9. Com’è evidente dal grafico di Investing, l’indice Sentix era reduce da sei valori negativi, con un picco di -16,8 punti nel mese di ottobre. Non solo: se si guarda agli ultimi quattordici mesi, quello di dicembre è l’unico sopra la parità assieme a quello di maggio, quando l’indice aveva registrato un punteggio pari a 5,1.


Grafico Indice Sentix dicembre by Investing

E domani occhio a Zew e produzione industriale italiana

Il dato è stato pubblicato a due ore dal conto corrente non destagionalizzato, il saldo commerciale, le esportazioni e l’indice dei direttori degli acquisti del settore importazioni tedesche: in tutti i casi i valori hanno registrato un lieve ribasso rispetto al periodo preso in considerazione precedentemente, ma superiori alle attese. Martedì inoltre sono attesi altri dati macroeconomici importanti, a partire dalla produzione industriale in Italia, ma soprattutto dagli indici Zew in Germania ed Eurozona: in quest’ultimo caso, secondo le stime, il -1 di novembre dovrebbe migliorare a un +2,2 nel mese di dicembre.

 

Movimenti del mercato

Alla pubblicazione del dato relativo all’indice Sentix, l’euro dollaro ha registrato un lieve rialzo: dal 1,1061 delle 10.30, a un massimo intraday di 1,1077 raggiunto nel primo pomeriggio, prima di ritracciare, stabilizzandosi in area 1,7.

 
Grafico Euro Dollaro by TradingView