GIBUS, RICAVI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE 2019

Gibus Investor Day a Palazzo Mezzanotte a Milano, dove il Consiglio di Amministrazione del brand italiano del settore outdoor design di alta gamma, PMI Innovativa quotata su AIM Italia e fondata nel 1982 si è riunita sotto la Presidenza di Gianfranco Bellin e dell’Amministratore delegato Alessio Bellin per comunicare a giornalisti e investitori i risultati del primo semestre 2019.

I numeri parlano di un importante consolidamento dei ricavi, in crescita del 19% pari a 22 milioni di euro. Molto forte il settore export, i cui ricavi sono pari a 7,4 milioni di euro (il 34% del totale) con una crescita del 30,2%, rispetto ai 5,7 mln del 2018. Performance positive anche per l’Italia, che registra ricavi i pari a 14,6 euro, rispetto ai 12,9 mln del 2018.

“Una crescita trainata essenzialmente dal segmento lusso-high end; le pergole bioclimatiche e Zip screen rappresentano il 38% dei ricavi (33% nel primo semestre 2018), in particolare grazie alle novità di prodotto introdotte sul mercato attraverso l’intensa attività di ricerca e sviluppo. L’estero cresce del +30% in termini di ricavi e rappresenta una quota sempre più importante grazie al successo delle iniziative intraprese nel 2018 per presidiare i principali mercati europei. La crescita di Gibus è solida che trova fondamento nell’affiliazione dei punti vendita GIBUS Atelier, una formula che fidelizza il dealer grazie alla possibilità di beneficiare della notorietà del brand e di usufruire di una serie di servizi avanzati di supporto alla vendita: oggi i nostri partner sono 388, +12% rispetto al 31 dicembre 2018″ così il presidente Gianfranco Bellin ha introdotto il Gibus Investor Day.

Qui sotto l’intervista integrale dell’Ad Alessio Bellin in esclusiva ai microfoni di Le Fonti Tv.

Lascia un commento