ITALIA: ISTAT E CONFINDUSTRIA LANCIANO L’ALLARME

Nella nota mensile dell’Istat, l’indice anticipatore risulta ancora negativo. Confindustria rincara la dose: “Rischio recessione”.

Mentre i conti pubblici e la scrittura della prossima Manovra finanziaria si prendono la scena della politica italiana ed entra nel vivo la discussione sulla Nota di aggiornamento al Def approvata dall’esecutivo con l’esame alla Camera e al Senato, l’Istat diffonde la consueta nota mensile sulle prospettive economiche del nostro Paese. Che sono, senza troppe eclatanti sorprese, tutto fuorché confortanti.

L’economia italiana sta attraversando ancora un momento difficile, tracciato dal “profilo negativo” dell’indicatore anticipatore che suggerisce “il proseguimento della fase di debolezza dei livelli produttivi”: così comincia l’Istituto di Statistica, e prosegue: “La revisione dei conti economici ha lievemente modificato il profilo del Pil che ora evidenzia un marginale incremento sia nel primo sia nel secondo trimestre (+0,1%). Tuttavia, a luglio, l’indice della produzione industriale ha registrato la seconda flessione congiunturale consecutiva”.

istat

Trade war e rallentamento dell’economia cinese

Non aiuta certo la situazione economica mondiale, con le trattative commerciali tra America e Cina ancora latenti e la spada di Damocle dei dazi che incombe non solo oltreoceano ma anche sull’Europa e in casa nostra. Anche qui senza troppe sorprese. E se questo non bastasse, scrive ancora l’Istat, si aggiungono “fattori geopolitici destabilizzanti e un preoccupante rallentamento dell’economia cinese, che continuano a influenzare negativamente il commercio mondiale”.

L’allarme di Confindustria

Rincara la dose Confindustria nel rapporto “Dove va l’economia italiana e gli scenari di politica economica”, nel quale viene fotografato un Paese “in bilico” che corre sul filo del “rischio recessione“. A “politiche invariate”, con il rialzo di Iva e accise, gli economisti di Viale dell’Industria stimano un Pil fermo sia quest’anno sia nel 2020 quando, invece, “crescerebbe dello 0,4%” se “l’aumento delle imposte indirette venisse annullato e finanziato interamente a deficit”. L’Italia, ricorda l’indagine del Centro Studi di Confindustria, è ormai l’unico paese dell’Eurozona, insieme alla Grecia, a non aver recuperato il calo degli anni della crisi.

I consumi delle famiglie e gli investimenti

Il Centro Studi segnala che la dinamica dei consumi delle famiglie italiane va “verso lo zero”, e che la spesa “è prevista crescere dello 0,3% quest’anno e fermarsi vicino allo zero il prossimo (-0,02%)”. Diversi fattori inciderebbero negativamente: tra questi, si apprende, a legislazione vigente, “l’aumento dell’Iva avrà un impatto negativo sulla dinamica della spesa delle famiglie, qualora non sterilizzato”.

Gli investimenti fissi lordi sono previsti crescere a ritmi discreti nel 2019 (+1,9 per cento), per rallentare poi nel 2020 (+1,4 per cento).

Il governo e la Manovra

Secondo il direttore del Csc, Andrea Montanino, la Manovra si presenta come “parzialmente restrittiva per 8 miliardi di euro, pari a 0,5 punti di Pil”, la più restrittiva dai tempi del governo Letta. Tuttavia, sebbene con poche risorse, il 2020 “può essere un anno di svolta a patto che il dividendo dei tassi d’interesse ai minimi storici venga utilizzato per ricreare il clima di fiducia, rilanciare gli investimenti privati e avviare in modo significativo la riduzione del peso fiscale sui lavoratori”.

“Nonostante l’economia italiana sia ferma da più di un anno – si legge ancora nell’indagine – i conti pubblici non ne stanno risentendo”. Il deficit/Pil scenderà all’1,8% nel 2019 e, con l’aumento dell’Iva, scenderebbe ancora per arrivare all’1,7%.

Il ministro Gualtieri: “Scenari da pre-Nadef”

Non si fa attendere la replica del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che parla di scenari pre-Nadef che non hanno quindi nulla a che vedere con la situazione futura: “Il dato sulla crescita è basato su uno scenario datato, ormai solo teorico, di aumento completo da 23 miliardi dell’Iva e di una totale disattivazione delle clausole tutta in deficit, con effetti su costo debito pubblico”, dice il titolare del Mef, che spiega come si tratti di due scenari entrambi fortunatamente esclusi dalla Nadef con l’accordo trovato nel governo per disattivare totalmente le clausole di salvaguardia ma non tutto in deficit. Le stime di crescita della Nota di aggiornamento del Def, continua il ministro, “non tenevano conto degli ultimi dati Istat del 4 ottobre che ha rivisto al rialzo il profilo trimestrale del Pil: questo dato ci incoraggia a pensare che, sia sul 2019 che sul 2020, le nostre stime non sono ottimistiche, ma più ancorate alla realtà effettuale e che la stima dello 0,6% nel 2020 sia equilibrata e persino prudente”.

Conte e i sindacati

Intanto il Premier Giuseppe Conte ha incontrato i sindacati rivendicando di avere “evitato una stretta sui consumi” disinnescando le clausole Iva.

COMMENTS

  • Undeniably believe that which you stated. Your favorite reason seemed to be on the net the easiest thing to be aware of. I say to you, I definitely get annoyed while people consider worries that they plainly do not know about. You managed to hit the nail upon the top and also defined out the whole thing without having side-effects , people could take a signal. Will likely be back to get more. Thanks

  • <cite class="fn">Furniture installation team</cite>

    Thanks for ones marvelous posting! I seriously enjoyed reading it, you happen to be a great author.I will ensure that I bookmark your blog and may come back from now on. I want to encourage you to ultimately continue your great writing, have a nice afternoon!

  • <cite class="fn">Logo Designer</cite>

    Just wanna tell that this is handy , Thanks for taking your time to write this.

  • <cite class="fn">udaipur call girls</cite>

    Just want to say your article is as astounding. The clarity in your post is just cool and i could assume you are an expert on this subject. Fine with your permission let me to grab your feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please carry on the rewarding work.

  • <cite class="fn">togel online</cite>

    Thanks for another great article. Where else may just anyone get that type of info in such a perfect manner of writing? I have a presentation subsequent week, and I’m at the look for such info.

  • <cite class="fn">Encontros de Sexo</cite>

    An intriguing discussion is definitely worth comment. There’s no doubt that that you ought to write more on this topic, it may not be a taboo subject but generally folks don’t speak about such topics. To the next! Best wishes.

  • <cite class="fn">semsi</cite>

    Excellent blog you have here.. It’s difficult to find good quality writing like yours these days. I really appreciate individuals like you! Take care!!

  • <cite class="fn">i99bet</cite>

    That is a great tip particularly to those fresh to the blogosphere. Brief but very precise information… Appreciate your sharing this one. A must read article.

  • <cite class="fn">i99bet</cite>

    Your style is unique in comparison to other folks I have read stuff from. Thank you for posting when you have the opportunity, Guess I will just book mark this blog.

  • <cite class="fn">Kent Stills</cite>

    I was very pleased to discover this page. I wanted to thank you for ones time just for this fantastic read!! I definitely appreciated every part of it and I have you book marked to look at new things in your blog.

  • <cite class="fn">John Deere Repair Manuals</cite>

    Whats up! I simply wish to give an enormous thumbs up for the great information you have here on this post. I might be coming again to your blog for more soon.

  • Nice read, I just passed this onto a colleague who was doing some research on that. And he just bought me lunch because I found it for him smile Therefore let me rephrase that: Thanks for lunch! “It is impossible to underrate human intelligence–beginning with one’s own.” by Henry Adams.

  • <cite class="fn">Loraine Basila</cite>

    Hello! I want to give you a enormous thumbs up for that fantastic information you might have here on this post. We are coming back to your blog for much more soon.

  • <cite class="fn">Delilah Vidrine</cite>

    Definitely,Chilly place! We stumbled on the cover and I’m your own representative. limewire limewire

  • <cite class="fn">page</cite>

    I simply want to say I am just newbie to blogging and honestly loved your website. More than likely I’m planning to bookmark your blog . You absolutely have exceptional posts. With thanks for sharing with us your blog.

  • <cite class="fn">Mini Prestamos Para Pagar A Plazos</cite>

    Creditos Nuevos Online Minicreditos Presta Plata https://prestamosonline.space/imperial-beach-ca/ Prestar Dinero Con Intereses Solo Credito Prestamos Online Seguros

Commenti chiusi