LA BCE NON TOCCA I TASSI: LA GUERRA VALUTARIA E’ RINVIATA

Mario Draghi apre a un taglio del costo del denaro entro metà 2020. E intanto prepara il bazooka

La guerra valutaria “non dichiarata” è solo rinviata. Niente taglio dei tassi per la Bce. Per ora. Se ne riparlerà, forse, a settembre. Il termine chiave si trova nella quinta riga del comunicato stampa diffuso in tarda mattinata dal Consiglio direttivo: “Or Lower“, che fa riferimento al futuro del costo del denaro. Rimarrà fermo, almeno fino alla prima metà del 2020. Oppure sarà più basso. Per un intervento che la maggioranza degli economisti aspettano, come detto, a settembre e quindi dopo la Fed, pronta a tagliare i tassi a fine mese. 

“INFLAZIONE TROPPO BASSA” 
Zero ritocchi dunque, almeno per il momento. Così come zero è il tasso sulle operazioni di rifinanziamento principali, allo 0,25% quello sulle operazioni di rifinanziamento marginale e a -0,40% quello sui depositi presso la Bce stessa. Il focus principale del Consiglio resta l’inflazione, da riportare il più vicino possibile al 2% e al momento giudicata “eccessivamente bassa”. Ecco perché il governatore della Banca Centrale Europea Mario Draghi è pronto a mettere in campo anche altre misure, compreso un nuovo Quantitative Easing da mantenere acceso anche oltre la data in cui prenderà il via il rialzo dei tassi di interesse. L’espressione più ripetuta nella nota Bce riguardo la durata dell’impiego degli strumenti necessari per stimolare l’economia rimane: “Il tempo necessario”, nella fattispecie in riferimento ai bassi i tassi di interesse, alle condizioni di liquidità favorevoli e un ampio grado di accomodamento monetario.


Alle 14.30 il cambio Euro / Dollaro ha raggiunto i minimi degli ultimi 2 anni a 1,11013, per poi riavvicinarsi in area 1,12.

UNA DECISIONE “GRADITA” A TRUMP
Chi si aspettava dunque un intervento immediato, di 10 punti base come alcuni operatori avevano preventivato, è rimasto parzialmente deluso, nonostante gli indicatori economici principali spingessero esattamente in questa direzione: vedi il rallentamento dell’industria e la crescita economica dell’Eurozona in contrazione, quasi vicina allo zero, giusto per fare due esempi più significativi. Una decisione, quella di Draghi, che in qualche modo dovrebbe ricevere il “gradimento” anche di Donald Trump, che un mese fa si era espresso negativamente nei confronti della Bce quando aveva annunciato di mantenere i tassi fermi, escludendo ogni tipo di rialzo ma aprendo a nuovi stimoli per l’economia europea: “Una mossa che abbatterebbe immediatamente l’euro contro il dollaro, rendendo più facile per loro e in modo scorretto la competizione con gli Usa. Stanno provando a farla franca da anni, insieme con la Cina e altri” twittava il presidente Usa un mese fa. Salvo poi sterzare, qualche giorno dopo, proprio a favore dell’attuale governatore Bce durante un’intervista a a Fox News: “Al posto di Jerome Powell alla Fed ci vorrebbe proprio uno come Draghi”.

PRIMA LA FED, POI LA BCE
Sul suo futuro (il mandato scade il 31 ottobre), l’attuale governatore della Bce non ha voluto parlare, si è limitato a dire che: “Christine Lagarde sarà un’eccellente governatrice”. Toccherà dunque alla Banca Centrale Americana muovere per prima sulla scacchiera. A fine mese, la Fed taglierà il costo del denaro, probabilmente di 25 punti base, un intervento che Trump aspettava da tempo per deprezzare il dollaro e sostenere l’economia americana. Poi toccherà, ragionevolmente, all’Eurotower, il cui Consiglio si aspetta una crescita più lenta dell’Eurozona nel II e nel III trimestre e un rallentamento dell’inflazione nei prossimi mesi, prima di risollevarsi verso fine anno. Nessuna modifica del target, che rimane dunque al 2%.

LIBRA: LA RISPOSTA A LE FONTI TV
Sollecitato infine dalla domanda su Libra, la criptovaluta annunciata da Facebook, da parte del direttore di Le Fonti Tv, Giuseppe Di Vittorio, Mario Draghi ha risposto così: “Ne abbiamo discusso approfonditamente durante  il G7 e c’è molta preoccupazione per gli usi illegali come riciclaggio, terrorismo, per la stabilità finanziaria, la privacy e la cybersecurity”. Una risposta che ha causato il crollo del Bitcoin, sotto i 10.000 $.


La risposta di Mario Draghi sulla Libra coincide con il crollo del Bitcoin sotto quota 10.000, ai minimi di giornata a 9.932 $

 

COMMENTS

  • My brother recommended I might like this web site. He was totally right. This post truly made my day. You cann’t imagine just how much time I had spent for this info! Thanks!

  • <cite class="fn">해외축구중계</cite>

    Somebody essentially help to make seriously articles I would state. This is the first time I frequented your web page and thus far? I surprised with the research you made to create this particular publish amazing. Wonderful job!

  • <cite class="fn">ultimate installation</cite>

    There are definitely lots of details like that to take into consideration. That could be a nice level to carry up. I supply the thoughts above as general inspiration but clearly there are questions just like the one you carry up the place crucial thing shall be working in honest good faith. I don?t know if greatest practices have emerged round issues like that, but I am certain that your job is clearly identified as a fair game. Each girls and boys feel the affect of only a moment’s pleasure, for the remainder of their lives.

  • <cite class="fn">udaipur escorts</cite>

    What’s Happening i am new to this, I stumbled upon this I’ve found It absolutely useful and it has helped me out loads. I hope to contribute & help other users like its helped me. Great job.

  • <cite class="fn">Logo Designer</cite>

    I like what you guys are up also. Such intelligent work and reporting! Carry on the superb works guys I¡¦ve incorporated you guys to my blogroll. I think it will improve the value of my website 🙂

  • <cite class="fn">togel hk</cite>

    As a Newbie, I am constantly browsing online for articles that can benefit me. Thank you

  • <cite class="fn">Tractor Workshop Manuals</cite>

    I discovered your blog web site on google and test just a few of your early posts. Continue to maintain up the excellent operate. I simply extra up your RSS feed to my MSN News Reader. In search of forward to reading more from you in a while!…

  • <cite class="fn">Pozycjonowanie Strony Gorzow</cite>

    F*ckin’ tremendous issues here. I am very glad to look your post. Thank you so much and i am taking a look forward to touch you. Will you please drop me a mail?

  • <cite class="fn">Lucilla Ucci</cite>

    very nice post, i actually love this website, carry on it

  • <cite class="fn">Donte Scullion</cite>

    Hello! I merely would like to give a large thumbs up for the great information you have here within this post. We are coming back to your website for more soon.

  • <cite class="fn">browse around this site</cite>

    I simply want to mention I am very new to blogs and seriously savored this blog. Very likely I’m planning to bookmark your blog . You certainly come with awesome well written articles. Thanks a lot for sharing with us your blog site.

Commenti chiusi