Posizione rialzista sintetica in opzioni su Generali

Opzioni: strategia e analisi a cura di Eugenio Sartorelli, www.investimentivincenti.it

Per le opzioni ecco il grafico giornaliero di Generali a partire da fine 2018:

opzioni

Come si osserva questo titolo è all’interno di un chiaro canale rialzista che sta ben accompagnando i prezzi. In basso vi è un indicatore di Prezzo e volume (il Price Volume Trend) che rimane su livelli elevati.

L’idea di fondo è che questo titolo possa proseguire la fase rialzista, trainato anche dall’Indice Ftse Mib in ottima ripresa dai minimi di metà agosto, come per altro il titolo Generali (vedi freccia) che sta facendo nuovi massimi annuali. Diciamo che questo titolo potrebbe seguire la parte alta del canale ed arrivare in area 19 euro. Si noti come il primo supporto siano i minimi di inizio ottobre intorno a 17,5 euro.

Come le Opzioni, si può costruire una posizione sintetica rialzista su scadenza novembre (mentre il titolo quota 18,162 euro):

– acquisto Call strike 18,5 euro scadenza novembre- costo circa 0,169

– vendita Put strike 17,5 euro scadenza novembre – incasso circa 0,129.

Praticamente la Put venduta finanzia quasi completamente la Call acquistata. Ricordo che 1 opzione muove 100 titoli Generali. La strategia risulta interessante anche per la Volatilità implicita che è leggermente più alta sulla Put che sulla Call. In pratica la Put ha un prezzo leggermente maggiore della Call in termini di volatilità implicita.

Per ottenere un utile è importante che Generali superi 18,5 euro per la scadenza del 15 novembre. Per ogni salita di 0,1 oltre tale livello si ha un utile di 10 euro. Direi che per Generali intorno a 19 euro si potrebbe chiudere in utile l’operazione.

Tuttavia vi sono 2 costi. Il primo è la marginazione che mi viene chiesta per avere venduto la Put. Il secondo è legato a una discesa di Generali sotto 17,5 euro. In tal caso c’è il rischio esercizio, poiché prima della scadenza dell’opzione, o alla sua scadenza, sono obbligato ad acquistare 100 azioni Generali a 17,5 euro. Chiaramente se il titolo scendesse sotto il supporto di 17,5 euro sarebbe sensato chiudere l’operazione in perdita.

Da ultimo, ricordo che per Generali tra 17,5 e 18,5 euro la perdita è nulla alla data di scadenza delle opzioni; quasi nulla prima della scadenza.

Vediamo meglio il tutto con payoff della strategia:

 

sartorelli

Dalle curve del grafico si vede come prima della scadenza dell’Opzione si possa avere un utile anche per rialzi inferiori a 18,5 euro; solo a scadenza è importante che il titolo sia sopra tale soglia.

 

Eugenio Sartorelli terrà il corso Trading Opzioni il prossimo 9 novembre. Per informazioni e iscrizioni: https://www.investimentivincenti.it/default.asp?pag=Corso-Opzioni

COMMENTS

  • <cite class="fn">vurtilopmer</cite>

    It’s actually a nice and helpful piece of information. I am glad that you shared this useful information with us. Please keep us informed like this. Thanks for sharing.

  • <cite class="fn">Colleen Cotsis</cite>

    I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog and was curious what all is required to get set up? I’m assuming having a blog like yours would cost a pretty penny? I’m not very internet savvy so I’m not 100 sure. Any recommendations or advice would be greatly appreciated. Thanks

  • <cite class="fn">Kaye Delbert</cite>

    When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each time a comment is added I get three emails with the same comment. Is there any way you can remove me from that service? Thanks a lot!

Lascia un commento