PIAZZA AFFARI CHIUDE IN ROSSO, SPREAD SOTTO I 190

PIAZZA AFFARI CHIUDE IN ROSSO, SPREAD SOTTO I 190

Borse sull’ottovolante: partenza cauta, in netto rialzo dopo la Bce per poi chiudere negative La Bce porta sull’ottovolante i listini europei. Cauti in apertura. In netto rialzo a seguito della decisione della Banca Centrale Europea di considerare l’ipotesi del taglio dei tassi da qui a metà 2020 per poi crollare sotto la parità fino a vendite superiori al punto percentuale, nella fattispecie il Dax di Francoforte, che paga anche l’indice Ifo deludente. Piazza Affari non…

Leggi tutto

LA BCE NON TOCCA I TASSI: LA GUERRA VALUTARIA E’ RINVIATA

LA BCE NON TOCCA I TASSI: LA GUERRA VALUTARIA E’ RINVIATA

Mario Draghi apre a un taglio del costo del denaro entro metà 2020. E intanto prepara il bazooka La guerra valutaria “non dichiarata” è solo rinviata. Niente taglio dei tassi per la Bce. Per ora. Se ne riparlerà, forse, a settembre. Il termine chiave si trova nella quinta riga del comunicato stampa diffuso in tarda mattinata dal Consiglio direttivo: “Or Lower“, che fa riferimento al futuro del costo del denaro. Rimarrà fermo, almeno fino alla…

Leggi tutto

CROLLA IL SETTORE MANIFATTURIERO IN GERMANIA ED EUROZONA

CROLLA IL SETTORE MANIFATTURIERO IN GERMANIA ED EUROZONA

Record negativo negli ultimi 5 anni nella zona Euro. Il dato tedesco ai minimi dal 2012 Potrebbe essere il campanello d’allarme definitivo. Quello in grado di convincere definitivamente Mario Draghi ad annunciare domani, dopo il Consiglio direttivo, il taglio dei tassi da parte del Consiglio della Bce che il mercato attende. Le rilevazioni degli indici Pmi, che anticipano l’andamento del settore manifatturiero, sono tutte estremamente negative, in particolare quelle che riguardano Eurozona e Germania. Quello…

Leggi tutto

BORSE PRUDENTI ASPETTANDO LA BCE, PIAZZA AFFARI ALLINEATA

BORSE PRUDENTI ASPETTANDO LA BCE, PIAZZA AFFARI ALLINEATA

Parte forte Stm, in attesa dei conti del secondo trimestre 2019. Spread in calo C’è grande prudenza sui mercati europei, in attesa del consiglio della Bce in programma domani che potrebbe orientarsi verso un nuovo taglio dei tassi, seppur modesto, oltre a un nuovo quantitative easing a partire da settembre. Piazza Affari non fa eccezione, apre a +0,19% e mantiene la posizione anche nella prima ora di contrattazioni per poi avvicinarsi alla parità. A trainare…

Leggi tutto

EUROPA PRUDENTE, NUOVO RECORD DEL BUND: -0,4%

EUROPA PRUDENTE, NUOVO RECORD DEL BUND: -0,4%

La politica aggressiva di Donald Trump favorisce ancora un clima di incertezza nell’ambito dell’economia globale, con conseguente spostamento degli investimenti sui beni rifugio, oro e bund tedesco in primis. Inoltre, torna alta la tensione in Medioriente: l’Iran ha superato la soglia dei 300 kg di uranio arricchito consentiti dallo storico accordo sul nucleare del 2015. Venti di guerra per qualcuno, di sicuro Teheran accetta la sfida lanciata dal presidente Usa, rispondendo con le proprie armi alle…

Leggi tutto

GERMANIA, LE AZIENDE NON HANNO FIDUCIA

GERMANIA, LE AZIENDE NON HANNO FIDUCIA

Mario Draghi non basta. Nonostante l’annuncio della Bce pronta a intervenire se necessario, con un nuovo taglio dei tassi d’interesse e il quantitative easing, dalla Germania continuano ad arrivare dati negativi sulla fiducia delle imprese nei confronti dell’economia tedesca. Rispetto a un mese fa, l’Ifo Business Climate è diminuito di 0,5 punti, attestandosi a giugno a 97,4. Il dato, che determina il sentiment e le condizioni nel settore aziendale della zona euro, prodotto da un’indagine…

Leggi tutto

BORSE EUROPEE PRUDENTI IN ATTESA DEL G20 A OSAKA

BORSE EUROPEE PRUDENTI IN ATTESA DEL G20 A OSAKA

Dalle Banche centrali al G20. Dopo aver accolto positivamente gli importanti annunci di Bce e Fed, i mercati internazionali  guardano all’incontro a Osaka tra Donald Trump e il leader cinese Xi Jinping in occasione del summit previsto il 28 e il 29 giugno. Dalla guerra commerciale di Us e Cina, e dall’eventuale ripresa delle trattative, dipendono le sorti dell’economia globale e con gli Stati Uniti già impegnati sul fronte del Medioriente, dove il presidente ha…

Leggi tutto

EURO DEBOLE: IL RUOLO DI USA, CINA E GERMANIA

EURO DEBOLE: IL RUOLO DI USA, CINA E GERMANIA

Incertezza politica europea. Guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, economia tedesca che  ha ormai smesso di correre, con tanto di crisi di governo sempre più vicina, per un paese che si sa, all’instabilità, in generale, è sempre stata allergica. Questi, in buona sostanza, i motivi dell’indebolimento dell’Euro/Dollaro negli ultimi due mesi, con tanto di minimi negli ultimi due anni raggiunti a 1,1106 il 23 maggio scorso. Nella giornata di oggi il cambio si è…

Leggi tutto

CARIGE, BLACKROCK SI DEFILA

CARIGE, BLACKROCK SI DEFILA

Ritirata. Non sarà Blackrock a salvare Carige. Gli stessi commissari della banca ligure ne hanno dato comunicazione in mattinata, confermando le indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi, riferendo che il fondo americano, il cui impegno sarebbe dovuto essere di circa 400 milioni di euro per il rafforzamento patrimoniale,  ha ritenuto di non dare ulteriore corso alla sua iniziale manifestazione di interesse.  “Stabilità e rilancio obiettivo primario dell’istituto” E’ quanto fanno sapere i vertici e i…

Leggi tutto