CORONAVIRUS: ECCO CHI HA CONTAGIATO L’ITALIA

CORONAVIRUS: ECCO CHI HA CONTAGIATO L’ITALIA

Coronavirus, in Germania a gennaio il primo caso europeo: è un uomo di 33 anni. Lo dice una lettera redatta da medici tedeschi e pubblicata dal New England Journal of Medicine. Il contagio avvenuto durante il periodo di incubazione Solo qualche giorno fa l’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva cercato, seppur nell’allarme generale, di rasserenare gli spiriti rispetto al dilagarsi del Coronavirus, spiegando, con le dovute competenze, la differenza tra epidemia e pandemia, e soprattutto specificando…

Leggi tutto

IFO TEDESCO: MIGLIORA LA FIDUCIA PER IL FUTURO, MENO PER IL PRESENTE

IFO TEDESCO: MIGLIORA LA FIDUCIA PER IL FUTURO, MENO PER IL PRESENTE

Migliora la fiducia delle imprese tedesche, ma sul presente ancora poche convinzioni. Il Dax rimane negativo e perde il 3,47 per cento Non perdono la fiducia le imprese tedesche. O almeno non l’avevano persa, prima che l’ondata di contagi di coronavirus si abbattesse anche in Europa. In Germania, l’indice IFO di febbraio evidenzia una leggerissima ripresa nella fiducia delle aziende, attestandosi a 96,1 da 96 precedente e 95,3 previsto dagli analisti. Si tratta di uno…

Leggi tutto

EFFETTO CORONAVIRUS, GIÙ PIAZZA AFFARI SU SPREAD

EFFETTO CORONAVIRUS, GIÙ PIAZZA AFFARI SU SPREAD

Il coronavirus affossa Piazza Affari e porta lo spread btp-bund a 147 punti base. Soffrono i titoli del lusso. Sotto la lente Ubi Banca e Intesa Sanpaolo, ma anche Unicredit L’emergenza coronavirus si abbatte anche su Borsa italiana. Piazza Affari perde il 4,30 per cento e scende sotto i 24 mila punti – conquistati con grande fatica – attestandosi sui 23.705 a circa un’ora dall’apertura. Si impenna lo spread tra il btp italiano e il…

Leggi tutto

GERMANIA, CHE SOLLIEVO PER I PREZZI ALLA PRODUZIONE!

GERMANIA, CHE SOLLIEVO PER I PREZZI ALLA PRODUZIONE!

In Germania i prezzi alla produzione balzano in alto: a gennaio c’è stato un aumento dello 0,8% rispetto al mese prima, contro il +0,2% previsto dagli analisti. La fiducia dei consumatori, invece, è in leggero calo. Dax sotto la parità in avvio di seduta In Germania i prezzi alla produzione hanno accelerato più del previsto. E questa è sicuramente la notizia che speravamo tutti di leggere, dopo gli ultimi dati macroeconomici negativi che avevano proiettato…

Leggi tutto

GERMANIA: INDICE ZEW CROLLA A 8,7 A FEBBRAIO

GERMANIA: INDICE ZEW CROLLA A 8,7 A FEBBRAIO

L’indice Zew crolla a 8,7 a febbraio, pesa coronavirus   Si deteriorano notevolmente le aspettative di crescita dell’economia tedesca e della Zona Euro, che scontano anche lo scoppio dell’epidemia di Coronavirus. L’indice ZEW, un indicatore anticipatore del sentiment dell’economia nei prossimi mesi, è crollato a febbraio a 8,7 punti dai 25,7 di gennaio. Questo è il primo calo dopo tre aumenti consecutivi. Grafico Zew: tradingeconomics.com Il dato, elaborato dall’Istituto di ricerca tedesco ZEW Institute su…

Leggi tutto

GERMANIA, PIL: CHE DELUSIONE!

GERMANIA, PIL: CHE DELUSIONE!

Germania, il Prodotto interno lordo mostra una stagnazione nel quarto trimestre del 2019. La variazione è nulla (0%) rispetto al trimestre precedente: il dato è inferiore alle attese degli analisti che si aspettavano una crescita dello 0,1% Dalla Germania arrivano ancora notizie poco confortanti. Al termine di una settimana già  altalenante per i mercati finanziari a causa del monitoraggio continuo dell’emergenza del Coronavirus, c’era attesa anche sul fronte macro per la pubblicazione del Prodotto Interno…

Leggi tutto

GERMANIA, IN PICCHIATA GLI ORDINATIVI INDUSTRIALI

GERMANIA, IN PICCHIATA GLI ORDINATIVI INDUSTRIALI

Dalla Germania brutte notizie: peggiorano gli ordinativi industriali. A dicembre si è registrato un -2,1% dopo il -0,8 del mese precedente. Gli analisti erano più ottimisti (consensus + 0,5%) Una giornata che sul fronte macro non offre molti spunti, ma che con “poco” offusca ancora una volta l’orizzonte economico futuro, dopo qualche numero che invece, nei giorni scorsi, aveva aperto uno spiraglio che aveva lasciato intravedere una leggera ripresa della crescita dell’Eurozona. La locomotiva d’Europa…

Leggi tutto

AVVIO IN ROSSO, POI LE BORSE UE VIRANO E CHIUDONO POSITIVE

AVVIO IN ROSSO, POI LE BORSE UE VIRANO E CHIUDONO POSITIVE

Francoforte la migliore tra le borse europee, anche Madrid chiude sopra la parità dopo tre sedute negative di fila. Petrolio sotto i 60$ dopo il discorso di Trump   Un’altra seduta sopra la parità per le borse europee, Madrid compresa rimasta a lungo in territorio negativo dopo il via libera al governo socialista in coalizione con la sinistra. In realtà tutto il vecchio continente ha avviato le contrattazioni sotto lo zero a causa dell’attacco iraniano…

Leggi tutto

GERMANIA, L’INFLAZIONE DELUDE LE STIME

GERMANIA, L’INFLAZIONE DELUDE LE STIME

In Germania i prezzi al consumo sono in frenata. Il dato su base mensile ha registrato una variazione dello -0,8%, in calo rispetto al precedente 0,1% e inferiore al consensus del -0,6 Le stime preliminari sull’inflazione in Germania non fanno propriamente ben sperare. L’indice dei prezzi al consumo è atteso in calo dello 0,8% a novembre rispetto a ottobre (+0,1%). L’indice è previsto in crescita dell’1,1% su base annuale, pari alla rilevazione precedente ma inferiore…

Leggi tutto

GERMANIA, MIGLIORA INDICE IFO

GERMANIA, MIGLIORA INDICE IFO

Migliora l’indice Ifo tedesco ma l’Istituto di Monaco sottolinea che il settore manifatturiero è debole. Previsti segnali di ripresa nel quarto trimestre Sale la fiducia del mondo imprenditoriale in Germania. L’indice dell’Ifo Institute for Economic Research a novembre si è attestato a 95 punti, in linea con le attese e leggermente superiore al mese di ottobre (94,7). Un piccolo segnale di miglioramento che si unisce alla stima del Pil tedesco del terzo trimestre, rilasciata venerdì scorso,…

Leggi tutto
1 2 3 7