PMI MANIFATTURIERO, ITALIA ANCORA IN CONTRAZIONE

PMI MANIFATTURIERO, ITALIA ANCORA IN CONTRAZIONE

PMI del settore manifatturiero si contrae ancora a febbraio. Calano produzione e nuovi ordini. Le imprese tagliano la forza lavoro e diminuiscono i prezzi di acquisto   Non si arresta il declino della manifattura italiana, fotografata dall’istituto IHS Markit. Nonostante non sia compreso ancora il rallentamento dovuto alla diffusione del coronavirus. L’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero di febbraio va a 48,7 dai 48,9 di gennaio, segnando il 17esimo mese consecutivo di ribasso,…

Leggi tutto

FMI: MODESTA RIPRESA ECONOMICA, MA L’ITALIA RIMANE AL PALO

FMI: MODESTA RIPRESA ECONOMICA, MA L’ITALIA RIMANE AL PALO

Il Fondo monetario internazionale pubblica l’aggiornamento al World Economic Outlook. Debole ripresa dell’economia globale, ma occhio ai permanenti fattori di rischio Stime di crescita ancora deboli in tutto il mondo, con l’Italia che rimane al palo. Questa la sintesi del report pubblicato oggi, a Davos, dal Fondo monetario internazionale nell’aggiornamento al World Economic Outlook. L’economia globale dovrebbe accelerare dal 2,9 per cento, previsto come dato finale per il 2019, al 3,3 per cento nel 2020…

Leggi tutto

VI SPIEGHIAMO COSA STA SUCCEDENDO IN RUSSIA

VI SPIEGHIAMO COSA STA SUCCEDENDO IN RUSSIA

Dopo le dimissioni del premier Medvedev,Jacob Grapengiesser diEast Capital spiega cosa sta cambiando in Russia, gli obiettivi di crescita dell’economia e il “sogno” di Putin   Il 15 gennaio, dopo il discorso annuale del presidente della Russia Vladimir Putin all’assemblea federale, l’intero governo russo ha presentato a sorpresa le proprie dimissioni. Nel corso della stessa giornata è stato successivamente annunciato un nuovo primo ministro. Il discorso di Putin è stato significativo per due motivi. In primo luogo, si…

Leggi tutto

ITALIA, PRODUZIONE INDUSTRIALE ANCORA IN CALO

ITALIA, PRODUZIONE INDUSTRIALE ANCORA IN CALO

Italia, cala la produzione industriale a settembre proseguendo il trend negativo. Bene soltanto i beni di consumo, male i beni intermedi Prosegue il trend negativo della produzione industriale italiana che, nel mese di settembre, mostra un calo congiunturale dello 0,4 per cento rispetto ad agosto. La contrazione è inferiore alle attese (-0,6 per cento) ma dimostra la persistente debolezza del settore manifatturiero. L’Istituto nazionale di ricerca sottolinea che, anche nella media dei primi nove mesi…

Leggi tutto

ASSEMBLEA ABI, VISCO: ECONOMIA GLOBALE SENZA VIGORE

ASSEMBLEA ABI, VISCO: ECONOMIA GLOBALE SENZA VIGORE

Quella che vi riportiamo è l’introduzione del discorso integrale di Ignazio Visco, Governatore della Banca d’Italia, all’assemblea degli Associati ABI L’economia globale stenta a prendere vigore. Secondo le principali istituzioni internazionali, quest’anno la crescita del prodotto mondiale sarà la più contenuta della contrazione del 2009. Nel bollettino economico che verrà pubblicato nel pomeriggio, il ritmo di espansione del commercio internazionale è valutato oltre due punti e mezzo in meno che nel 2018, all’1,5%. Su queste…

Leggi tutto

GERMANIA, SEGNALI DI VITA DALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

GERMANIA, SEGNALI DI VITA DALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

A maggio +0,3%, dopo il -2% di aprile su base mensile. Buone notizie arrivano dall’export Segnali di ripresa dall’economia in Germania anche se ancora piuttosto deboli, per un andamento “episodico” che assomiglia molto a quello dell’Italia, già fotografato dall’Istat la scorsa settimana. Su base mensile, la produzione industriale tedesca è aumentata dello 0,3% a maggio: il dato è leggermente al di sotto delle attese (+0,4%) ma decisamente superiore a quello registrato ad aprile, pari a…

Leggi tutto

ISTAT: LA RIPRESA DELL’ECONOMIA? SOLO EPISODI

ISTAT: LA RIPRESA DELL’ECONOMIA? SOLO EPISODI

In calo fiducia e produzione industriale, in buona crescita l’occupazione “Episodici”. Così l’Istat descrive i segnali di ripresa dell’economia internazionale.  Nel complesso, secondo l’istituto di ricerca i dati segnalano tendenze meno positive rispetto alle attese. E questo vale sia nei paesi emergenti sia in quelli avanzati. POSSIBILI FRENATE  NEL II SEMESTRE Il bollettino mensile di giugno dell’Istat insomma invita alla prudenza. Anche in virtù delle previsioni che riguardano l’area euro: in questo senso, indicano un…

Leggi tutto

SUSTAINABILITY DAY 2019: UNA FINANZA SEMPRE PIU’ SOSTENIBILE

SUSTAINABILITY DAY 2019: UNA FINANZA SEMPRE PIU’ SOSTENIBILE

Terza edizione per l’Italian Sustainability Day 2019, giornata organizzata da Borsa Italiana dedicata all’incontro e al dialogo tra imprese e investitori sui temi di sostenibilità, innovazione e crescita. Temi portanti di questa edizione, il cambiamento climatico e la transizione verso un’economia più sostenibile a minore impatto ambientale: dalla cosiddetta Low Carbon Circular Economy al finanziamento delle attività sostenibili tramite emissione di Green, Social e Sustainable Bonds, dall’attenzione alle relazioni sulle tematiche Esg che le piccole…

Leggi tutto

FRANCIA, ECONOMIA IN ESPANSIONE A GIUGNO

FRANCIA, ECONOMIA IN ESPANSIONE A GIUGNO

Il preliminare dell’indice dell’indice Pmi manifatturiero francese si è attestato, nel mese di giugno, a 52,0, al livello massimo degli ultimi 10 mesi, superando le stime che erano del 51,0. Per quel che riguarda il settore dei servizi, l’indice si è attestato a 53,1 a fronte di stime di 51,6 e a un dato precedente di 51,5. Il preliminare dell’indice composito francese per il mese di giugno si è attestato a 52,9, ben oltre le…

Leggi tutto

ETF, GIUGNO: I RENDIMENTI DA INIZIO ANNO

ETF, GIUGNO: I RENDIMENTI DA INIZIO ANNO

Il petrolio si conferma ancora il miglior asset da inizio 2019, con una performance di +27,23%. Segue l’azionario americano con una performance del 20,17%  e quello italiano con un +19,64%. Le peggiori performance invece sono state registrate dal petrolio a ribasso (- 22,25%), seguito dall’azionario italiano a ribasso (-17,46%) e dall’azionario tedesco a ribasso (-15,90%) Asset Performance Capitale Montante Valore Petrolio 27,23% 10.000 12.723 2.723 Azionario America 20,17% 10.000 12.017 2.017 Azionario italiano 19,64% 10.000 11.964…

Leggi tutto
1 2