ZEW DI NUOVO POSITIVO IN GERMANIA ED EUROZONA DOPO 7 MESI

ZEW DI NUOVO POSITIVO IN GERMANIA ED EUROZONA DOPO 7 MESI

Euro dollaro ai massimi intraday alla pubblicazione dello Zew tedesco e della zona euro   Ieri il Sentix e oggi lo Zew. Torna l’ottimismo per gli investitori in Europa. L’indicatore Zew del sentimento economico per l’Eurozona è infatti aumentato di 12,2 punti rispetto al mese precedente, sorprendendo nettamente il mercato: il valore rilevato a dicembre è infatti 11,2, il massimo da marzo 2018, e supera le aspettative del mercato che avevano stimato una contrazione pari…

Leggi tutto

EUROZONA, SEGNALI DI OTTIMISMO TRA GLI INVESTITORI

EUROZONA, SEGNALI DI OTTIMISMO TRA GLI INVESTITORI

Dopo sei mesi negativi, l’indice Sentix dell’Eurozona si riporta sopra la parità   Fiducia. Dopo sei mesi di rassegnazione, l’Eurozona torna a guardare con ottimismo agli investimenti. Lo rivela l’indagine di Sentix Investor Confidence, che ogni mese misura il livello di gradimento degli investitori nell’attività economica. Il valore di dicembre si attesta a +0,7 punti ed è un gran bel passo avanti rispetto al -4,5 di novembre, oltre a essere decisamente superiore alle stime del…

Leggi tutto

CANDRIAM: PER IL 2020 PROSPETTIVE ECONOMICHE SOTTOTONO

CANDRIAM: PER IL 2020 PROSPETTIVE ECONOMICHE SOTTOTONO

Cina col freno a mano. Usa, niente recessione. Eurozona in cerca di slancio. Outlook di Candriam   Il 2019 è stato caratterizzato da un significativo rallentamento dell’economia a livello globale, con la crescita che è scesa al 3%, il dato più basso dalla crisi finanziaria del 2008. Questo rallentamento ampiamente condiviso, che ha colpito quasi tre quarti dell’economia mondiale, è dovuto principalmente all’acuirsi delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, ma anche altri fattori,…

Leggi tutto

EUROZONA, NON MIGLIORA LA FIDUCIA DI IMPRESE E INDUSTRIA

EUROZONA, NON MIGLIORA LA FIDUCIA DI IMPRESE E INDUSTRIA

Anche il sentimento dei consumatori è negativo, ma si intravede una lieve ripresa. Ai massimi dagli ultimi 10 anni i prestiti alle famiglie anno su anno   Peggiora la percezione dello stato di salute delle imprese. Confermate le stime in lieve ripresa della fiducia dei consumatori, ma solo perché peggiorare, probabilmente, era impossibile, mentre rimane al di sotto delle attese il sentiment per il settore industriale. L’agenda macro fornisce questi indicatori dall’Eurozona per il mese…

Leggi tutto

EUROZONA, LA PRODUZIONE INDUSTRIALE RALLENTA ANCORA

EUROZONA, LA PRODUZIONE INDUSTRIALE RALLENTA ANCORA

A settembre il +0,1% supera le attese ma non la produzione industriale di agosto: +0,4%   Cresce la produzione industriale dell’Eurozona: +0,1% a settembre. Il dato supera le aspettative del mercato, che si attendeva un calo dello 0,3% ma si tratta comunque di un passo indietro rispetto ad agosto, quando la crescita si era attestata a +0,4%. Si tratta di un indice che misura il cambiamento nella produzione totale delle fabbriche, delle aziende e degli…

Leggi tutto

BORSE UE IN STAND BY, DATI MACRO ANCORA DEBOLI

BORSE UE IN STAND BY, DATI MACRO ANCORA DEBOLI

Pessimismo tra i consumatori e nell’industria. Borse europee in attesa dei dati americani   Aspettando l’America, le borse europee restano in stand by. Scambi deboli, pochi volumi, cautela. Si aspettano innanzitutto i dati sul lavoro e sul Pil Usa. Poi, ovviamente, i riflettori si posizioneranno sulle decisioni della Fed, che dovrebbe tagliare i tassi di 25 punti base: “Il tono di Powell sarà ancora più importante della decisione stessa. Con poco spazio rimanente per ulteriori…

Leggi tutto

EUROZONA, STAGNAZIONE SEMPRE PIU’ VICINA

EUROZONA, STAGNAZIONE SEMPRE PIU’ VICINA

Peggior contrazione manifatturiera dal 2012. Per l’Eurozona tengono i servizi   Stagnazione. E’ quello che in buona sostanza bisognerà aspettarsi dal quarto trimestre per l’economia dell’Eurozona, dopo i dati macroeconomici pubblicati in giornata riguardanti la stima preliminare dei Pmi pubblicata da Markit, che conferma le difficoltà del settore manifatturiero. I 50,2 punti registrati dall’indice Ihs Markit Pmi composito a ottobre son in modesto rialzo rispetto a 50,1 di settembre, e ai massimi degli ultimi due…

Leggi tutto

BORSE EUROPEE IN ROSSO. CINA: PRESTO PER LO CHAMPAGNE

BORSE EUROPEE IN ROSSO. CINA: PRESTO PER LO CHAMPAGNE

L’intesa Washington-Pechino da definire il mese prossimo. Borse europee pesanti   “Champagne da tenere ancora in ghiaccio” titolano i giornali cinesi. Almeno finché i due presidenti non metteranno nero su bianco, firma congiunta attesa il mese prossimo. Prudenza sull’intesa Cina-Usa e così le borse europee aprono in ribasso, nonostante una sessione di negoziazione rialzista in Asia. “La cautela è dovuta al fatto che la situazione attuale venga vista dagli operatori come progresso piuttosto che un…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

Ore decisive per la manovra. Di Maio all’Ue: moratoria per il blocco della vendita di armi alla Turchia. Occhio alla produzione industriale in Eurozona. Gedi +6% a Piazza Affari   Consiglio dei ministri Ue degli Esteri Oggi a Bruxelles si terrà il consiglio Affari Esteri: “Chiederemo il blocco della vendita di armi alla Turchia da parte di tutta l’Unione Europea” ha fatto sapere il titolare della Farnesina Luigi Di Maio.  Anche il premier Giuseppe Conte…

Leggi tutto
1 2 3