FORCHIELLI: “CORONAVIRUS? SITUAZIONE APOCALITTICA. MA SI RIPETERÀ”

FORCHIELLI: “CORONAVIRUS? SITUAZIONE APOCALITTICA. MA SI RIPETERÀ”

La diffusione del coronavirus è una vera emergenza sociale, sanitaria ma anche economica. Ecco perché il virus si propaga nei mercati cinesi e perché accadrà ancora in futuro   Torna la voce irriverente della finanza. E questa volta non risparmia nessuno. Alberto Forchielli, presidente di Mandarin Capital Partners, in questa nuova puntata di Bucce di banana e voli d’aquila. Scivoloni e idee geniali della finanza, condotta da Annalisa Lospinuso su Le Fonti TV, definisce la…

Leggi tutto

FORCHIELLI: CORONAVIRUS È UN PULCINO NERO

FORCHIELLI: CORONAVIRUS È UN PULCINO NERO

Il virus potrebbe avere alla lunga impatti ben più seri, ma per ora l’emergenza è sotto controllo. Accordo di fase 1 Stati Uniti-Cina? Un tarocco, non serve a nulla I mercati hanno festeggiato la conclusione della fase 1 della guerra commerciale Usa-Cina, con nuovi massimi degli indici americani. Ma è davvero una tregua? Secondo Alberto Forchielli, intervistato da Annalisa Lospinuso, nel consueto appuntamento settimanale con Bucce di Banana e voli d’aquila. Scivoloni e idee geniali…

Leggi tutto

WALL STREET OTTIMISTA NELLA SETTIMANA DELLA TREGUA USA-CINA

WALL STREET OTTIMISTA NELLA SETTIMANA DELLA TREGUA USA-CINA

Le contrattazioni a Wall Street sono in balia delle notizie che giungono da Washington sulla firma della fase 1 della guerra commerciale Usa-Cina e sul vertice con l’Unione europea. Prende il via anche la stagione delle trimestrali Si apre una settimana impegnativa per gli Stati Uniti, coinvolti in due diversi tavoli per definire le relazioni commerciali con la Cina e l’Europa. La reazione di Wall Street è di attesa, con un’apertura buona per gli indici…

Leggi tutto

WALL STREET SENZA FRENI, RESTA LA MINACCIA NORD COREANA

WALL STREET SENZA FRENI, RESTA LA MINACCIA NORD COREANA

Nuovi massimi storici a Wall Street, con S&P500 e Nasdaq che volano sopra i livelli di venerdì. Aria di distensione con la Cina ma rimane la minaccia di Kim Jong Un   Chiusa la settimana da record, si guarda soprattutto al 2020, dato che fino a fine anno si procederà con contrattazioni dimezzate. L’allentamento della tensione sul fronte della guerra commerciale e le dichiarazioni delle Banche centrali che fanno pensare a una politica accomodante ancora…

Leggi tutto