GERMANIA, PREZZI ALLA PRODUZIONE POSITIVI A LUGLIO

GERMANIA, PREZZI ALLA PRODUZIONE POSITIVI A LUGLIO

I prezzi alla produzione dei prodotti industriali in Germania sono aumentati dell’1,1% a luglio 2019 rispetto a luglio 2018, e dello 0,1% rispetto al mese precedente (-0,4%), dopo due mesi di calo dei prezzi, come riportato dall’Ufficio federale di statistica (Destatis). La maggiore influenza sullo sviluppo dei prezzi alla produzione nel luglio 2019 è stata la tendenza dei prezzi dell’elettricità. Rispetto al mese di giugno 2019, i prezzi dell’energia sono aumentati dello 0,7%, mentre hanno…

Leggi tutto

BUNDESBANK AMMETTE: LA RECESSIONE E’ VICINA

BUNDESBANK AMMETTE: LA RECESSIONE E’ VICINA

Germania a rischio per la BuBa. Il ministro Scholz: abbiamo i mezzi per battere la crisi Un altro trimestre negativo è possibile. La banca centrale tedesca ammette l’ipotesi che si ripeta il calo registrato tra aprile e giugno. E se così fosse, la Germania entrerebbe ufficialmente in recessione tecnica. Contrazione della produzione industriale, riduzione degli ordini, e quindi export in affanno a partire dalle automobili, tensioni commerciali internazionali a cui vanno ad aggiungersi anche incertezze…

Leggi tutto

GERMANIA, NUOVA MAZZATA DALL’INDUSTRIA: PRODUZIONE -1,5%

GERMANIA, NUOVA MAZZATA DALL’INDUSTRIA: PRODUZIONE -1,5%

Su base mensile è il secondo peggior calo da febbraio 2018. Crollo anche anno su anno: -5,2% Peggio delle aspettative e il secondo peggior calo da febbraio 2018. Così la produzione tedesca registra un nuovo consistente calo a giugno: l’indice destagionalizzato della prima economia europea ha segnato una flessione dell’1,5%, a fronte di una previsione degli analisti pari a -0,5%. Il dato è decisamente inferiore anche rispetto a quello di maggio, che aveva riportato un…

Leggi tutto

GERMANIA, FRENA LA FIDUCIA DELLE AZIENDE

GERMANIA, FRENA LA FIDUCIA DELLE AZIENDE

L’indice Ifo sulla fiducia delle aziende tedesche nel mese di luglio ha mostrato un rallentamento, attestandosi a 95,7. La rilevazione odierna è risultata essere inferiore alle attese a al dato precedente, rispettivamente di 97,1 e 97,5. ANALISI Il dato ha registrato il quarto calo consecutivo, evidenziando una sfiducia delle imprese nell’andamento dell’economia tedesca. La rilevazione odierna risulta essere ai minimi da dicembre 2014. L’indice ha registrato il suo massimo a 5 anni a maggio 2016…

Leggi tutto

CROLLA IL SETTORE MANIFATTURIERO IN GERMANIA ED EUROZONA

CROLLA IL SETTORE MANIFATTURIERO IN GERMANIA ED EUROZONA

Record negativo negli ultimi 5 anni nella zona Euro. Il dato tedesco ai minimi dal 2012 Potrebbe essere il campanello d’allarme definitivo. Quello in grado di convincere definitivamente Mario Draghi ad annunciare domani, dopo il Consiglio direttivo, il taglio dei tassi da parte del Consiglio della Bce che il mercato attende. Le rilevazioni degli indici Pmi, che anticipano l’andamento del settore manifatturiero, sono tutte estremamente negative, in particolare quelle che riguardano Eurozona e Germania. Quello…

Leggi tutto

GERMANIA, DELUDE L’INDICE ZEW A LUGLIO

GERMANIA, DELUDE L’INDICE ZEW A LUGLIO

L’indice Zew del sentimento economico per la Germania è leggermente diminuito nel luglio 2019. Le aspettative sono ora a meno 24,5 punti. Ciò corrisponde a un calo di 3, 4-punti rispetto al mese precedente. La media a lungo termine dell’indicatore è 21,8 punti. A luglio, la valutazione della situazione economica in Germania è peggiorata di 8,9 punti, con l’indicatore corrispondente che scende dal precedente valore di giugno pari a 7,8 punti agli attuali -1,1 punti, ben sotto le…

Leggi tutto

GERMANIA, SEGNALI DI VITA DALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

GERMANIA, SEGNALI DI VITA DALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

A maggio +0,3%, dopo il -2% di aprile su base mensile. Buone notizie arrivano dall’export Segnali di ripresa dall’economia in Germania anche se ancora piuttosto deboli, per un andamento “episodico” che assomiglia molto a quello dell’Italia, già fotografato dall’Istat la scorsa settimana. Su base mensile, la produzione industriale tedesca è aumentata dello 0,3% a maggio: il dato è leggermente al di sotto delle attese (+0,4%) ma decisamente superiore a quello registrato ad aprile, pari a…

Leggi tutto

ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA TEDESCA: UNA BRUTTA BOTTA

ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA TEDESCA: UNA BRUTTA BOTTA

a maggio -2,2%: è il dato peggiore degli ultimi tre mesi Dopo le due rilevazioni positive di marzo e aprile, nuovo crollo per l’industria tedesca: gli ordinativi precipitano del -2,2% a maggio. Una vera e propria doccia gelata per Berlino (e per l’Euro, che scivola sotto l’1,126 nei confronti del Dollaro) ma anche per le aspettative del mercato che si attendevano un dato sì negativo, ma pari allo 0,1%. Quella di maggio è la terza…

Leggi tutto

EUROZONA: SETTORE SERVIZI SOLIDO, MA NON BASTA

EUROZONA: SETTORE SERVIZI SOLIDO, MA NON BASTA

L’Europa come l’Italia. Il terziario spinge il Pmi composito di giugno a un netto miglioramento ed evidenzia una ripresa della crescita economica in tutta l’Eurozona alla fine del secondo trimestre. Tuttavia è ancora presto per parlare di crisi alle spalle, alla luce del Pil, in crescita ma solo dello 0,2% tra aprile e giugno, e anche alla luce delle aspettative e della fiducia delle imprese per il 2020, che rimane  basso. La stessa cosa vale…

Leggi tutto

GERMANIA, INFLAZIONE OLTRE LE ATTESE

GERMANIA, INFLAZIONE OLTRE LE ATTESE

Oltre le attese del mercato e superiore al dato del mese precedente. Il tasso di inflazione in Germania su base annuale, secondo le stime preliminari, dovrebbe aumentare dell’1,6%, al di sopra dell’1,4% rilevato a maggio e delle previsioni degli analisti di Bloomberg, che avevano indicato un +1,4%. Se il dato fosse confermato, sarebbe la variazione più alta negli ultimi tre mesi. Su base mensile invece l’indice tedesco dei prezzi al consumo, a giugno, è aumentato…

Leggi tutto
1 2 3