Tre titoli che faranno tendenza, lo dice il super algoritmo della ricerca

Tre titoli che faranno tendenza, lo dice il super algoritmo della ricerca

Quest Diagnostic, Clorox, Carnival: apparentemente si tratta di un elenco di società come tanti, in realtà la lista è molto particolare perchè è stata fatta da Finscience. Questa società è attiva nell’individuazione su: super tendenze su social, motori di ricerca ed internet in generale. L’azienda, fondata fra l’altro da alcuni manager ex Google, utilizza sistemi di algoritmi di intelligenza artificiale per arrivare a questi risultati. Ritornando alla lista diciamo subito che non si tratta di…

Leggi tutto

WALL STREET, AVVIO NEGATIVO IN ATTESA DI POWELL

WALL STREET, AVVIO NEGATIVO IN ATTESA DI POWELL

Non si attendono sorprese dalla Fed. Wall Street debole, inflazione a +0,4% a ottobre I futures americani avevano già anticipato l’apertura negativa di Wall Street che parte con perdite di oltre lo 0,3% in attesa della testimonianza di Jerome Powell. Il numero uno della Fed è atteso oggi dinanzi alla commissione economica congiunta. I mercati si aspettano che il governatore ribadisca che l’economia Usa sia in salute e che quindi la banca centrale americana non…

Leggi tutto

TELECOM, ALLEANZA CON GOOGLE E RALLY IN BORSA

TELECOM, ALLEANZA CON GOOGLE E RALLY IN BORSA

Massimi da aprile. Partnership con Google e Santander. Trimestrale, guidance 2019 confermata   Non arrivava a 0,5566 dal primo aprile scorso, Telecom Italia. Ci è tornato nella seduta odierna, ai massimi degli ultimi sette mesi. E’ il titolo migliore di Piazza Affari nel paniere principale, con una crescita superiore al 3%. Oltre ai dati sulla trimestrale, a sostenere l’andamento della società una partnership strategica con Google. Grafico Telecom Italia by TradingView   Tele… Google Più…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

Draghi saluta l’Eurotower mentre i mercati attendono la Fed e notizie sulla Brexit Prende il via una settimana densa di appuntamenti economici, con gli operatori dei mercati focalizzati soprattutto sulla riunione della Federal Reserve (Fed) di mercoledì sera e sulla conferenza stampa di Jerome Powell. Si inizia, oggi, con il voto da parte del Parlamento UK sulla proposta del premier, Boris Johnson, di procedere con le elezioni, il prossimo 12 dicembre, che potrebbe sbloccare l’impasse…

Leggi tutto

HUAWEI, DIETROFRONT USA. E L’EUROPA RIMBALZA

HUAWEI, DIETROFRONT USA. E L’EUROPA RIMBALZA

Dietrofront. Gli Stati Uniti cambiano idea. Parzialmente. Dopo aver messo Huawei nella blacklist, il dipartimento del Commercio americano ha deciso di consentire al colosso tlc cinese di acquistare alcuni prodotti made in Usa, per garantire il funzionamento dei network già esistenti e gli aggiornamenti ai software necessari a chi possiede uno smartphone Huawei. Una retromarcia a tempo determinato però. La “moratoria” infatti durerà 90 giorni, al termine dei quali il dipartimento deciderà se accordare o…

Leggi tutto

IL CEDOLA DAY E GOOGLE AFFOSSANO PIAZZA AFFARI

IL CEDOLA DAY E GOOGLE AFFOSSANO PIAZZA AFFARI

Il “Cedola Day” non lascia scampo a Piazza Affari, che chiude negativa con un rosso del 2,68%, performance peggiore in Europa, a 20.539 punti. Un bilancio prevedibile, complice la partenza debole di Wall Street, ma peggiorato da Google, che ha deciso di rompere i rapporti con Huawei, già nella blacklist commerciale di Donald Trump, impedendone l’aggiornamento delle applicazioni del sistema operativo Android. Una decisione che ha portato pesanti vendite nel settore tecnologico, in particolare su Stm, sotto…

Leggi tutto

BORSE EUROPEE DEBOLI, L’OPEC+ SPINGE IL PETROLIO

BORSE EUROPEE DEBOLI, L’OPEC+ SPINGE IL PETROLIO

Alle incertezze sul fronte commerciale tra Stati Uniti e Cina si aggiunge la decisione di Google di rompere i rapporti con Huawei, impedendo l’aggiornamento delle applicazioni sugli smartphone del colosso asiatico. Una mossa -non ancora ufficiale- che da una parte non ha alterato più di tanto i listini di Tokyo e Shanghai (Nikkei +0,24%, Composite -0,75%), ma al contrario contribuisce alla debolezza del vecchio continente. L’Europa infatti apre fiacca, complici i pochi dati macro che…

Leggi tutto