FED TAGLIA I TASSI. POWELL: NON E’ PARTITO NESSUN CICLO

FED TAGLIA I TASSI. POWELL: NON E’ PARTITO NESSUN CICLO

Tre le motivazioni dell’intervento: l’inflazione bassa, il rallentamento economico e la guerra commerciale La Fed taglia i tassi di riferimento dal 2,50% al 2,25%, “ma non è partito un trend al ribasso”, secondo quanto dichiarato dal numero uno della banca centrale americana. La decisione di ieri non inverte, quindi, secondo il Governatore, quel ciclo al rialzo dei tassi di interesse partito alla fine del 2015. L’iniziativa è comunque storica, un intervento verso il basso non…

Leggi tutto

USA: SUSSIDI AI MINIMI DA APRILE, RALLENTA L’INFLAZIONE

USA: SUSSIDI AI MINIMI DA APRILE, RALLENTA L’INFLAZIONE

Cresce invece l’indice dei prezzi al consumo core rate “caro” alla Fed   Ancora buone notizie sul mercato del lavoro per gli Stati Uniti nel giorno in cui l’inflazione registra un rallentamento previsto nel mese di giugno mentre l’indice dei prezzi al consumo depurato delle componenti più volatili (cibo ed energia) evidenzia un incremento mensile. GLi Stati Uniti continuano a essere i protagonisti di questa settimana per quanto riguarda i dati macroeconomici di rilievo, ma…

Leggi tutto

POWELL: LA FED FARA’ CIO’ CHE E’ NECESSARIO PER L’ECONOMIA USA

POWELL: LA FED FARA’ CIO’ CHE E’ NECESSARIO PER L’ECONOMIA USA

Taglio dei tassi sempre più vicino. Nel discorso anche una frecciata a Donald Trump Un’analisi degli attuali equilibri internazionali. Uno sguardo obiettivo sulle condizioni economiche degli Stati Uniti. E una frecciata alla Casa Bianca. Jerome Powell, non ha deluso i mercati. Alle 14.30 la Fed ha pubblicato il discorso che il suo governatore effettuerà davanti al congresso americano nel pomeriggio. E seppur non direttamente, il messaggio è che, salvo sorprese, la riduzione del costo del…

Leggi tutto