I MERCATI DIETRO LE QUINTE: IL PUNTO DI DAVIDE BIOCCHI

I MERCATI DIETRO LE QUINTE: IL PUNTO DI DAVIDE BIOCCHI

Intermarket ma non soltanto con Davide Biocchi (Directa Sim), intervistato da Manuela Donghi Una settimana dei mercati, quella appena conclusa, ricca di eventi e dati macro: un pot pourri di elementi tutti concentrati in modo fitto fitto, che hanno sicuramente tenuto ben sintonizzate le antenne degli investitori e di chi opera sui mercati finanziari. Se fino a un paio di settimane fa avevamo considerato l’unico vero market mover il Presidente Usa Donald Trump, ecco che…

Leggi tutto

BANK OF ENGLAND, MEETING CON SORPRESA

BANK OF ENGLAND, MEETING CON SORPRESA

BoE: invariati i tassi allo 0,75%, e inalterato il piano di acquisto di asset. C’è però un “colpo di scena”: le stime sulla crescita dell’UK si basano su un’ipotesi di accordo di libero scambio con l’UE BoE, era la penultima riunione del 2019. Un meeting, quello della Bank of England, che non ha riservato troppe sorprese sul fronte di tassi di interesse, invariati allo 0,75% per il quattordicesimo mese consecutivo; inalterato anche il piano di acquisto…

Leggi tutto

LA GRAN BRETAGNA APPESA AL VOTO DI DICEMBRE

LA GRAN BRETAGNA APPESA AL VOTO DI DICEMBRE

La Gran Bretagna si prepara ad andare alle urne il 12 dicembre: è dal 1923 che non si vota nel mese di Natale. Boris Johnson alle prese con il sentiment su Brexit e due nuovi referendum. Il mercato ha già scontato le elezioni: GBP/USD si mantiene su 1,28 In Gran Bretagna è la terza votazione in quattro anni, quella che deciderà della Brexit ma soprattutto del destino degli inglesi per i prossimi anni. Le elezioni…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

Settimana della Bce, l’ultima di Draghi, mentre Uk si prepara a una grande battaglia in Parlamento   Occhi puntati su Draghi Evento principale della settimana è sicuramente il meeting della Banca centrale europea, l’ultimo presieduto da Mario Draghi, prima di passare il testimone a Christine Lagarde. L’uomo del “whatever it takes” (la storica frase pronunciata nel 2012 con la quale aprì le porte al salvataggio della moneta unica), lascerà il segno nella politica monetaria europea…

Leggi tutto

BREXIT: SFUMA L’ACCORDO, SOFFRE LA STERLINA

BREXIT: SFUMA L’ACCORDO, SOFFRE LA STERLINA

Time is over, scrive Bloomberg. This is the end, aggiunge Jeremy Corbyn. In una lettera rivolta a Theresa May, premier del Regno Unito, il leader dei laburisti ha annunciato che i colloqui per tentare di trovare un compromesso tra le due parti terminano qui, perché “la crescente debolezza e instabilità del governo rendono impossibile il proseguimento di ogni altra discussione”. Fine delle trattative sulla Brexit, dunque. Il negoziato in corso per ottenere il sostegno di…

Leggi tutto