AMERICA IN FRAZIONALE RIBASSO DOPO L’APERTURA

AMERICA IN FRAZIONALE RIBASSO DOPO L’APERTURA

Wall Street in leggera flessione a circa mezz’ora dopo il suono della campana di avvio delle contrattazioni. L’indice americano S&P 500 perde lo 0,62% rispetto alla chiusura di venerdì. I prezzi si muovno nell’intorno di 3.238 punti. Asia e l’Europa hanno risentito dell’acuirsi delle tensioni fra Stati Uniti e Iran. Nella notte un raid americano ha ucciso due persone, ritenute responsabili a diverso titoli dagli americani, dell’attacco alla loro ambasciata nel giorno precedente. Così l’analisi…

Leggi tutto

OCCHI PUNTATA SU USA – IRAN. LA GIORNATA IN 5 PUNTI

OCCHI PUNTATA SU USA – IRAN. LA GIORNATA IN 5 PUNTI

I risvolti più attesi della giornata sono quelli relativi al confronto fra Usa e Iran. In agenda, anche, 2 dati chiave macro: l’inflazione tedesca e l’Ism manufatturiero americano. Completano il quadro: le scorte di petrolio e i verbali del meeting di dicembre della Fed. Raid Usa contro il generale iraniano Attacco notturno degli Stati Uniti all’Iran ma in terra irachena. Un raid statunitense sull’aeroporto di Bagdad nella notte ha ucciso il generale Qassem Soleimani, ritenuto…

Leggi tutto

GLI 8 EVENTI CHE LASCERANNO IL SEGNO NEL 2020

GLI 8 EVENTI CHE LASCERANNO IL SEGNO NEL 2020

Dalla crisi di governo alle proteste ad Hong Kong, dalla guerra commerciale alla Fed, passando per Greta Thunberg e Mario Draghi. Ecco gli 8 eventi e personaggi più rilevanti del 2019 Oggi salutiamo uno degli anni migliori per le Borse mondiali degli ultimi decenni, con una ricchezza generata pari a circa 17 trilioni di dollari. Ma quali sono stati i fatti più rilevanti del 2019? A cosa hanno guardato gli operatori finanziari? Quali sono stati…

Leggi tutto

BORSE EUROPEE, LA CHIUSURA ALLA PREVIGILIA E’ DEBOLE

BORSE EUROPEE, LA CHIUSURA ALLA PREVIGILIA E’ DEBOLE

Parigi unica ad aggiornare i massimi. Piazza Affari la peggiore tra le borse europee e spread a 170, con la Camera che dà il via libera alla Legge di Bilancio. Sterlina ancora giù   Una chiusura prevedibile e una seduta con pochi spunti. Così le borse europee chiudono sostanzialmente piatte, con Piazza Affari peggior indice appesantita da Atlantia, che a causa del decreto Milleproroghe rischia di non incassare il risarcimento se le concessioni su Autostrade…

Leggi tutto

WALL STREET SENZA FRENI, RESTA LA MINACCIA NORD COREANA

WALL STREET SENZA FRENI, RESTA LA MINACCIA NORD COREANA

Nuovi massimi storici a Wall Street, con S&P500 e Nasdaq che volano sopra i livelli di venerdì. Aria di distensione con la Cina ma rimane la minaccia di Kim Jong Un   Chiusa la settimana da record, si guarda soprattutto al 2020, dato che fino a fine anno si procederà con contrattazioni dimezzate. L’allentamento della tensione sul fronte della guerra commerciale e le dichiarazioni delle Banche centrali che fanno pensare a una politica accomodante ancora…

Leggi tutto

USA, PIL SECONDO LE ATTESE. TRUMP: PASSI AVANTI CON PECHINO

USA, PIL SECONDO LE ATTESE. TRUMP: PASSI AVANTI CON PECHINO

Crescita del 2,1% nel terzo trimestre. Trump: con la Cina parliamo anche di Corea del Nord   L’economia americana è cresciuta del 2,1% su base annua nel terzo trimestre, invariata rispetto alla seconda stima e in seguito a un’espansione del 2% nei tre mesi precedenti. L’aumento del PIL nel terzo trimestre riflette contributi positivi di PCE, spese del governo federale, investimenti residenziali, esportazioni e spese statali e locali che sono state parzialmente compensate da contributi…

Leggi tutto

WALL STREET POSITIVA: NESSUN TIMORE PER L’IMPEACHMENT

WALL STREET POSITIVA: NESSUN TIMORE PER L’IMPEACHMENT

Wall Street con luce verde: i mercati (almeno per ora) non sono spaventati dall’impeachment di Trump.  In aumento le nuove richieste settimanali di disoccupazione Wall Street, sotto osservazione per l’impeachment del Presidente Donald Trump, sembra ignorare la vicenda, dando quindi per scontata la sua assoluzione al Senato, con il voto contro la condanna e la rimozione dell’ex Tycoon. Dopo che ieri i listini hanno interrotto una serie di cinque sedute terminate in rialzo, oggi gli…

Leggi tutto

IMPEACHMENT: TRUMP ENTRA NELLA STORIA

IMPEACHMENT: TRUMP ENTRA NELLA STORIA

Il voto per l’impeachment dopo un’indagine di tre mesi segna un momento da ricordare: l’ex tycoon è il terzo presidente americano a essere messo sotto accusa. Quali sono i prossimi step? Ecco cosa succede ora L’abuso di potere è passato con 230 voti contro 197  e l’ostruzione della Camera è stata votata da 229 deputati contro 198: è decisamente un momento storico quello che vede protagonista il Presidente americano Donald Trump. Dopo l’ok della Camera all’impeachment e dopo…

Leggi tutto

DAZI: FITCH, ‘NODO’ USA-CINA NON E’ SCIOLTO. PIL CINESE AL 6% NEL 2020

DAZI: FITCH, ‘NODO’ USA-CINA NON E’ SCIOLTO. PIL CINESE AL 6% NEL 2020

L’agenzia di rating Fitch dopo l’accordo ‘fase uno’, annuncia di aver rivisto al rialzo la stima sulla crescita dell’economia cinese: dal 5,7 al 6% per il 2020 L’accordo annunciato nel negoziato commerciale Usa-Cina, la cosiddetta ‘fase uno’, controbilancia gran parte dei danni fatti al commercio mondiale dai piani Usa di alzare i dazi sulle importazioni cinesi in ottobre e in dicembre ma le tensioni sul commercio restano alte e permane un “rischio significativo” di una…

Leggi tutto

USA-CINA, ACCORDO RAGGIUNTO. MA C’E’ L’IMPEACHMENT DI TRUMP

USA-CINA, ACCORDO RAGGIUNTO. MA C’E’ L’IMPEACHMENT DI TRUMP

Trump garantisce: inizieremo subito la Fase Due. Restano però i dazi del 25% già esistenti. Intanto la Camera dà il via libera all’impeachment   Fase Uno, accordo raggiunto. Usa e Cina confermano e probabile via libera al rally natalizio (non oggi) tanto atteso. Lo aveva anticipato Donald Trump ieri via Twitter. Lo conferma Pechino oggi in conferenza stampa mentre oltreoceano il presidente americano ribadisce l’intesa un cinguettio dopo l’altro. “Le due parti si sono incontrate…

Leggi tutto
1 2 3 4 5 14