Azioni Tech Cina: Autorità non mollano su regolamentazione, titoli da comprare?

Azioni Tech Cina: Autorità non mollano su regolamentazione, titoli da comprare?

Comprare azioni Tech in Cina? Chi pensava che la repressione normativa sulle grandi aziende tecnologiche cinesi fosse arrivata agli sgoccioli probabilmente dovrà ricredersi. La scorsa settimana vi è stato un nuovo colpo di coda regolamentare che ha interessato le società internet del Dragone. La Cyberspace Administration of China infatti ha notificato alcune nuove regole che dovranno essere rispettate in tema di accordi d’investimento, richiedendo la preventiva approvazione. A questo si è aggiunto un documento programmatico…

Leggi tutto

Criptovalute: quanto ha perso sindaco di New York con stipendio in Bitcoin

Criptovalute: quanto ha perso sindaco di New York con stipendio in Bitcoin

Si sarà pentito il sindaco di New York Eric Adams per aver chiesto il pagamento dei suoi primi 3 stipendi in criptovalute? Probabilmente il pensiero gli sarà almeno sfiorato dopo la tempesta che si è abbattuta in questo 2022 sulle valute digitali polverizzando oltre 1.000 miliardi di dollari di capitalizzazione dai massimi dello scorso anno. Quando si è insediato nel palazzo della Grande Mela a novembre 2021, il primo cittadino newyorchese aveva promesso di prendere…

Leggi tutto

Stress test banche: nel 2022 BCE entra il rischio climatico

Stress test banche: nel 2022 BCE entra il rischio climatico

Le banche europee saranno gravate da una pesante incombenza quest’anno: gli stress test sul rischio climatico condotti dalla Banca Centrale Europea. È quanto ha affermato Fernando de la Mora, Amministratore Delegato di Alvarez & Marsal, società americana servizi professionali globale, prima della pubblicazione da parte dell’Eurotower de “Gli scenari della BCE” alla fine di questa settimana. L’istituto centrale sta valutando di chiedere alle banche di deprezzare gli asset immobiliari maggiormente esposti al rischio di inondazioni…

Leggi tutto

Gas naturale: per Goldman Sachs quotazioni a 180 euro nel 2022

Gas naturale: per Goldman Sachs quotazioni a 180 euro nel 2022

I prezzi del gas naturale europeo sono destinati a salire fino a 180 euro quest’anno. E’ questa la previsione di Goldman Sachs sulla base dello scenario che si sta configurando nel mercato delle materie prime. Attualmente le quotazioni ad Amsterdam si aggirano intorno agli 85 euro. La banca d’affari americana attribuisce la possibile risalita del valore del combustibile alle tensioni che si stanno intensificando tra la Russia e l’Ucraina, con un conflitto armato ormai alle…

Leggi tutto

Wall Street: con crollo azioni tech Warren Buffett sorride, Cathie Wood no

Wall Street: con crollo azioni tech Warren Buffett sorride, Cathie Wood no

A Wall Street il crollo azionario della settimana appena trascorsa che ha investito soprattutto i titoli tecnologici ha riacceso il dibattito sull’opportunità di puntare in questo momento sulle azioni value o se continuare a insistere sulle azioni growth. E lo si fa prendendo a riferimento le performance di 2 dei maggiori guru degli schieramenti opposti: da un lato Warren Buffett, da sempre sostenitore dei fondamentali che dovrebbero guidare qualsiasi investimento azionario; da un altro lato…

Leggi tutto

Oro: segnali rialzisti, afflussi record sull’ETF SPDR Gold Shares

Oro: segnali rialzisti, afflussi record sull’ETF SPDR Gold Shares

Sul mercato delle materie prime, oggi le quotazioni dell’oro sono in rialzo dello 0,5% a 1.841 dollari l’oncia. Trovano così conferma il mantenimento dei corsi sopra la soglia psicologica dei 1.800 dollari. Gli investitori sembrano orientati a un ritorno di fiamma nei confronti del metallo prezioso dopo un 2021 in surplace. Adesso infatti sembrano più decisi a puntare sul bene rifugio per eccellenza vista le condizioni generali a tutti i livelli poco tranquillizzanti. I mercati…

Leggi tutto

Trimestrali USA: ecco le attese per 5 big delle telecomunicazioni

Trimestrali USA: ecco le attese per 5 big delle telecomunicazioni

A Wall Street la stagione delle trimestrali USA porta il focus sui big delle telecomunicazioni. Le azioni delle Tlc sono rimbalzate leggermente quest’anno nella Borsa americana dopo un 2021 tribolato. E si può dire che rappresentano un’eccezione a Wall Street in un momento storico in cui quasi tutti i settori sono sotto attacco da parte del mercato, che ha mal digerito la svolta impressa dalla Federal Reserve nella sua politica monetaria, divenuta molto più aggressiva…

Leggi tutto

Corona svedese: 3 ragioni per cui gli investitori vendono

Corona svedese: 3 ragioni per cui gli investitori vendono

Gli ultimi mesi sono stati molto difficili per la Corona svedese sui mercati valutari. Sebbene oggi la valuta abbia recuperato qualche posizione nei confronti del Dollaro USA, il sentiment degli operatori è ancora votato al ribasso, come conferma il minimo da 18 mesi che ieri la valuta di Stoccolma ha raggiunto contro il biglietto verde. Dai livelli più bassi di novembre 2021, il cambio USD/SEK si è apprezzato circa dell’8%, intensificando un trend rialzista che…

Leggi tutto

Criptovalute: nuovo crollo, ecco spiegate tutte le ragioni

Criptovalute: nuovo crollo, ecco spiegate tutte le ragioni

Nuovo tracollo delle criptovalute sui mercati. Bitcoin è precipitato sotto la soglia psicologica di 40.000 dollari facendo segnare il livello più basso degli ultimi 5 mesi e perdendo circa il 9% negli ultimi 7 giorni. Ether invece è scesa sotto i 3.000 dollari, arretrando con la stessa intensità. Ma per tutte le valute digitali è stata una settimana di passione, con una capitalizzazione complessiva che si è sgonfiata di circa 1.000 miliardi di dollari dal…

Leggi tutto

EUR/USD: 4 segnali che indicano una ripresa delle quotazioni

EUR/USD: 4 segnali che indicano una ripresa delle quotazioni

Cosa aspettarsi dal cambio EUR/USD nel 2022? L’Euro ha vissuto un 2021 che può essere etichettato come un annus horribilis, dal momento che la moneta unica ha registrato la maggiore perdita annuale degli ultimi 6 anni nei confronti del Dollaro americano. Ad aver soffiato a sfavore sono stati diversi venti contrari, in particolare la divergenza della politica monetaria della Banca Centrale Europea rispetto alla Federal Reserve. La ripresa post-pandemica in Europa non è stata così…

Leggi tutto
1 2 3 19