Azioni Leonardo: proseguirà il rally dopo gli ottimi conti trimestrali? - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Azioni Leonardo: proseguirà il rally dopo gli ottimi conti trimestrali?

Nell'immagine un drone fabbricato da Leonardo in volo

A Piazza Affari la terza seduta della settimana è all’insegna del rally sulle azioni Leonardo, sull’onda degli ottimi dati comunicati dalla società nella serata di ieri. Il gruppo guidato da Roberto Cingolani ha bissato l’ottima performance del 2023, in ulteriore miglioramento rispetto al periodo precedente grazie al settore Elettronica ed Elicotteri.

I ricavi hanno registrato una crescita del 15% a 3,7 miliardi di euro, mentre gli ordini si sono attestati a 5,75 miliardi di euro, in aumento del 14,9% rispetto allo stesso periodo del 2023. Alla crescita dei ricavi si è affiancata un significativo e rilevante aumento del 73,3% del margine operativo lordo che ha portato il margine sulle vendite (ROS) del periodo al 5% rispetto al 3,5% di 12 mesi prima.

Numeri buoni sono arrivati dal risultato operativo, in apprezzamento di oltre l’80% a 168 milioni di euro, con un margine in aumento dal 3,1% al 4,6%. In questo contesto il risultato netto è cresciuto del 132% a 93 milioni di euro. Nel periodo è inoltre migliorato del 7,5% il flusso di cassa operativo, il che conferma la capacità di Leonardo di proseguire nel percorso di rafforzamento della generazione di cassa. Tutto questo determina un riflesso positivo sull’indebitamento, che risulta in calo del 21% anche per l’effetto della monetizzazione della partecipazione in Leonardo DRS.

Nel corso della presentazione dei dati il management ha confermato le guidance già comunicate al mercato. Nel dettaglio la società prevede di chiudere il 2024 con ordini a 19,5 miliardi di euro e ricavi a 16,8 miliardi di euro, mentre l’Ebita è atteso a 1,440 miliardi di euro dagli 1,326 dell’anno precedente. Il debito è visto in calo a 2 miliardi di euro, rispetto ai 2,3 miliardi di euro del 2023, con un flusso di cassa di 770 milioni di euro dai 652 milioni di euro dello scorso esercizio.

 

Azioni Leonardo: analisi tecnica e strategie operative

Dopo le decise vendite di ieri, con volumi pari alla media giornaliera mensile, la sedduta odierna è all’insegna degli acquisti per le azioni Leonardo, con gli scambi in accelerazione rispetto alle sedute precedenti. Nel breve periodo per avere una continuazione del movimento rialzista odierno i prezzi dovrebbero portarsi oltre l’area dei 22,50 euro. Dal punto di vista operativo il superamento di questi ultimi livelli dovrebbe aprire le porte per ulteriori allunghi prima verso i 23 euro e successivamente in direzione dei 23,50 euro, dove troviamo l’indicatore daily del Supertrend. Nel caso in cui quest’ultime aree resistenziali dovessero essere messe alle spalle, aumenterebbero le possibilità per andare a mettere sotto pressione i massimi di periodo in area 23,90-23,95 euro.

Al contrario, la perdita dei 21,20-21 euro, che rappresentano i minimi degli ultimi mesi, dovrebbe aprire la strada a un ritorno delle vendite, con un primo obiettivo situato sulla soglia dei 20 euro, dove troviamo la trendline ascendente che parte dai minimi dello scorso mese di dicembre. Nel caso in cui questi ultimi sostegni dovessero essere violati, si avrebbe un primo segnale di indebolimento del trend rialzista con possibili ulteriori ribassi prima in direzione dei 19,30 euro e a seguire verso i 18,70-18,60 euro.

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *