IPO: FCA propone nuove regole per attrarre fintech e startup

IPO: FCA propone nuove regole per attrarre fintech e startup

La Gran Bretagna sta elaborando un modo per attirare maggiormente le IPO alla Borsa di Londra di aziende tech e startup in rapida crescita. La Financial Conduct Authority ha avanzato un piano per superare la situazione attuale che prevede un segmento standard per i livelli più bassi di corporate governance e un livello premium richiedente requisiti normativi più alti. Lo scopo è quello di sostenere la concorrenza degli Stati Uniti, all’avanguardia per quanto riguarda le…

Leggi tutto

Nvidia: delude l’outlook dei prossimi mesi. Nuovi target al ribasso?

Nvidia: delude l’outlook dei prossimi mesi. Nuovi target al ribasso?

Sono dati in chiaroscuro quelli presentati nella serata di ieri da Nvidia per quanto riguarda il primo trimestre fiscale del 2023. Nello specifico il colosso tecnologico statunitense segna un nuovo record per quanto riguarda il fatturato che passa dai 5,66 miliardi di dollari di 12 mesi prima agli attuali 8,28 miliardi di dollari, risultando anche in salita dell’8% sull’ultimo trimestre. Ad impattare positivamente sui ricavi sia il settore gaming (+31% a 3,62 miliardi di dollari)…

Leggi tutto

Apple: la produzione di iPhone verrà ridotta quest’anno

Apple: la produzione di iPhone verrà ridotta quest’anno

Apple ridurrà la produzione di iPhone quest’anno rispetto a quelle che erano le previsioni. Secondo un rapporto di Bloomberg, il gigante tech di Cupertino dovrebbe mettere sul mercato 220 milioni di dispositivi, a fronte di 240 milioni attesi. La ragione starebbe nei problemi rilevati nelle fabbriche in Cina, che hanno dovuto subire rigide chiusure derivanti dalla circolazione del Covid-19. A questo si aggiunge una riduzione della spesa dei consumatori per via dell’inflazione. Le 2 cose…

Leggi tutto

Unicredit studia uscita da Russia, cosa fare con le azioni in Borsa?

Unicredit studia uscita da Russia, cosa fare con le azioni in Borsa?

Mentre le banche occidentali cercano di evitare pesanti svalutazioni uscendo dalla Russia, l’italiana Unicredit e l’americana Citigroup stanno lavorando all’ipotesi di uno scambio di asset (swap) con istituzioni finanziarie russe, secondo quanto ha riportato la scorsa settimana il Financial Times. Unicredit avrebbe già ricevuto diverse offerte da istituzioni finanziarie russe per l’acquisto della sua filiale locale da quando il suo amministratore delegato, Andrea Orcel, ha dichiarato a marzo che l’istituto sta valutando la possibilità di…

Leggi tutto

Abercrombie & Fitch: i giovani comprano meno ed il titolo crolla

Abercrombie & Fitch: i giovani comprano meno ed il titolo crolla

Dopo aver perso oltre un quarto del suo valore nella giornata di ieri, il titolo Abercrombie & Fitch sarà tra poche ore ancora uno degli osservati speciali a Wall Street. Ma quali sono stati i motivi che hanno causato questo crollo? I motivi risiedono in primis nei dati del primo trimestre, terminato il 30 aprile scorso,  che ha visto la società di abbigliamento, che si rivolge principalmente ad un pubblico giovane, registrare una perdita di…

Leggi tutto

Saras: ritorno all’utile nel primo trimestre, cosa fare in Borsa con l’azione?

Saras: ritorno all’utile nel primo trimestre, cosa fare in Borsa con l’azione?

Saras rivede l’utile nel primo trimestre 2022 e adotta un nuovo benchmark di raffinazione. La società ha registrato ricavi in aumento a 2,950 miliardi di euro rispetto agli 1,629 miliardi realizzati nei primi tre mesi dello scorso esercizio grazie all’apprezzamento dei prodotti petroliferi e del prezzo di vendita dell’energia elettrica. Oltre a questo hanno avuto un effetto positivo sui conti sia l’andamento del cambio euro/dollaro, che nei primi tre mesi di quest’anno è stato pari…

Leggi tutto

Wall Street: gli investitori preferiscono azioni che pagano dividendi

Wall Street: gli investitori preferiscono azioni che pagano dividendi

Detenere contanti è oggi estremamente popolare a Wall Street. Con la Federal Reserve che alza i tassi d’interesse colpendo in particolare le società legate alla crescita, gli investitori si stanno concentrando su quei titoli che pagano regolarmente dividendi. Non è solamente la politica aggressiva della Banca Centrale americana a spingere gli operatori di mercato verso porti sicuri, ma anche l’inflazione che abbassa i rendimenti reali e i timori di recessione alimentati anche dalla guerra Russia-Ucraina,…

Leggi tutto

Airbnb lascia la Cina: come reagirà il titolo a Wall Street?

Airbnb lascia la Cina: come reagirà il titolo a Wall Street?

Dal prossimo 30 luglio 2022 Airbnb uscirà dal mercato cinese e non darà più la possibilità agli host del Paese orientale di pubblicare annunci sulla sua piattaforma. La decisione è stata resa nota nelle ultime ore con una lettera pubblicata dal co-fondatore della famosa app per gli affitti brevi. Tra i motivi che hanno spinto la società ad abbandonare il Paese, dove era sbarcata nel 2006, soprattutto la politica zero-Covid da parte del Governo e…

Leggi tutto

Italia: a rischio sostenibilità del debito, cosa fare in Borsa con il FTSE Mib?

Italia: a rischio sostenibilità del debito, cosa fare in Borsa con il FTSE Mib?

Rischi di recessione in aumento in Italia. Ne è convinto Fabio Balboni, senior economist di HSBC dopo che la settimana scorsa la Commissione Europea ha tagliato le stime di crescita dell’Italia per il 2022 al 2,4% (dal 4,1%) e per 2023 all’1,9% (dal 2,3%) a causa degli effetti della pandemia e soprattutto della guerra fra Russia e Ucraina. Inoltre, nel confermare che la maggior parte della crescita di quest’anno è dovuta a un effetto di…

Leggi tutto

Nio: basteranno 6 nuovi prodotti entro il 2023 per riprendere il rialzo?

Nio: basteranno 6 nuovi prodotti entro il 2023 per riprendere il rialzo?

In una giornata che almeno in apertura positiva per Wall Street, tra i titoli da seguire troviamo Nio, sia per alcune news giunte nelle ultime ore che dal punto di vista dell’analisi tecnica. Nonostante la quotazione principale di Nio rimanga oltreoceano, venerdì scorso il titolo ha debuttato alla Borsa di Singapore con un balzo del 20%. Tra i motivi di questo rally l’apertura di un centro di ricerca locale incentrato sull’intelligenza artificiale e sulle auto…

Leggi tutto
1 2 3 103