J. Safra Sarasin: chi è il nuovo gestore ESG sbarcato in Italia - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

J. Safra Sarasin: chi è il nuovo gestore ESG sbarcato in Italia

J. Safra Sarasin: chi è il nuovo gestore ESG sbarcato in Italia

Il risparmio gestito italiano si arricchisce di un nuovo attore specializzato nei fondi di investimento ESG. J. Safra Sarasin Sustainable Asset Management, appartenente allo storico gruppo svizzero Banque J. Safra Sarasin, fondato nel 1841. J. Safra Sarasin Sustainable Asset Management opera nel segmento Institutional & Wholesale dove gestisce circa 55,7 miliardi di franchi svizzeri. Il nuovo ufficio italiano, basato a Milano, sarà guidato da Massimo Sabatini nel ruolo di country head Asset Management Italy. Da questa posizione Sabatini seguirà lo sviluppo e la crescita delle attività istituzionali e wholesale nel Belpaese, promuovendo le competenze d’investimento di J. Safra Sarasin Sustainable Asset Management nei segmenti del reddito fisso, dell’azionario, multi-asset e alternativi, con l’obiettivo di aiutare i clienti a raggiungere i propri obiettivi finanziari e di sostenibilità.

Prima di approdare all’asset manager svizzero, il nuovo responsabile in Italia di J. Safra Sarasin Sustainable Asset Management  ha avuto una lunga esperienza in GAM dove ha ricoperto in successione i ruoli di responsabile Wholesale Italy, responsabile Institutional & Financial Intemediaries e responsabile Wholesale & Institutional Business per un totale di oltre dodici anni. In precedenza, Sabatini aveva trascorso quasi sei anni in Julius Baer come responsabile Wholesale Italy.

 

Sostenibilità da oltre 30 anni nel campo dell’ESG

Il gruppo J. Safra Sarasin ha avviato la sua attività nella gestione del risparmio ESG nel 1989 e si è posto, a partire dal 2020, l’obiettivo di azzerare le emissioni di carbonio dai propri fondi sostenibili entro il 2035. La gamma prodotti è composta oggi da 283 fondi d’investimento. Il gruppo nasce nel 1841 dall’unione delle attività delle famiglie Safra e Sarasin. È presente in oltre 25 nazioni con più di 3.200 dipendenti e offre servizi di asset management, wealth management e private banking mediante 127 professionisti distribuiti presenti nelle sue sedi. Il 67% dei suoi prodotti di investimento rientra nelle categorie articolo 8 o articolo 9 della Sustainable Financial Disclosure Regulation.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *