La giornata sui mercati in cinque punti: dall'impeachment alla Brexit
Cerca
Close this search box.

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 20 DICEMBRE 2019

brexit

L’impeachment di Donald Trump rimane al centro dell’attenzione, ma da oggi si riparte con l’iter della Brexit. In Italia arriva il decreto milleproroghe e si litiga sulla manovra

Reazioni all’impeachment

Uno sei sempreverdi market mover della giornata rimane Donald Trump, ancor più attenzionato dopo l’impeachment. Ieri le Borse europee hanno chiuso contrastate e incerte. Non si allenta la tensione, ovviamente, sulle trattative commerciali sui dazi: dopo l’intesa annunciata lo scorso venerdì, si attendono i dettagli dell’accordo tra Stati Uniti e Cina. Pechino intanto ha pubblicato una lista di prodotti che saranno esclusi per un anno da tariffe aggiuntive a partire dal 26 dicembre prossimo. L’elenco è composto da sei categorie di prodotti chimici, tra cui la paraffina.

Brexit, si ricomincia (e la Scozia vuole la secessione)

A Westminster riparte ufficialmente l’iter per la Brexit. La dead line rimane il prossimo 31 gennaio, con periodo di transizione morbida limitato a fine 2020. Lo ha sottolineato anche la Regina Elisabetta ieri, nel suo tradizionale Queen’s speech, leggendo i punti principali del programma di legislatura di Boris Johnson, dopo il trionfo elettorale del 12. In evidenza i piani di politica interna incentrati sugli investimenti pubblici con l’impegno prioritario a un aumento senza precedenti di risorse alla sanità. Intanto, mentre la macchina della Brexit scalda nuovamente i motori, la premier di Edimburgo, Nicola Sturgeon, ha inviato al governo inglese, un disegno di legge che le permette di indire un nuovo referendum sulla secessione dal Regno Unito.

In arrivo il decreto Milleproroghe

E’ atteso domani sul tavolo del Cdm il decreto Milleproroghe. Nella bozza, le richieste di slittamento di scadenze passano da una cinquantina a quasi cento, tra cui anche quella dell’aumento dei pedaggi autostradali. I concessionari hanno tempo fino al 30 marzo per presentarli all’Autorità dei trasporti. Arriva anche la proroga del bonus verde per il 2020, ovvero della detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute negli interventi di sistemazione di giardini, terrazze e parti comuni di edifici condominiali. Intanto tra i partiti rimane la tensione sulla manovra economica: le opposizioni annunciano il ricorso alla Consulta perché con la fiducia è stata esclusa la discussione in Parlamento.

Macro in agenda: in Italia occhio alla fiducia dei consumatori

La settimana macroeconomica si chiude con i prezzi al consumo in Giappone, la fiducia dei consumatori in Germania e Italia, le spese per consumi in Francia, il Pil britannico, i prezzi alla produzione e la bilancia commerciale in Italia. Dagli Stati Uniti attesi i dati del Pil finali del terzo trimestre, con il deflatore dei consumi e la fiducia delle famiglie calcolata dall’Università del Michigan, oltre ai redditi delle famiglie.

Chiusura di settimana in allerta meteo

E’ ancora allerta meteo rossa in Liguria, la terza di quest’anno: viste le condizioni meteo, l’Autostrada dei Fiori ha deciso di chiudere in via precauzionale la A6 Torino-Savona tra i caselli di Savona e Altare a partire dalle 8 di oggi, e le scuole resteranno chiuse nel Levante fino a Genova. Nella regione i danni conseguenti al maltempo delle scorse settimane ammontano già a circa 85 milioni. L’allerta meteo è stata diramata anche per il Piemonte, dove si temono valanghe. Osservate speciali la Lombardia, il Friuli Venezia Giulia, il Lazio e la Sardegna.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *