La giornata sui mercati in cinque punti: in focus Trump, sterlina e Btp
Cerca
Close this search box.

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI – 19 DICEMBRE 2020

Trump

Donald Trump entra nella storia con l’impeachment mentre Boj e Boe si riuniscono per l’ultima volta nel 2019. Attenzione ai Btp (la Grecia sorpassa l’Italia) e alla sterlina

 

Usa, la Camera dice sì all’impeachment

Donald Trump

messo sotto impeachment alla Camera: approvati i due articoli su abuso di potere e ostruzione del Congresso. Ora sarà il Senato a prendere in carico la procedura, e il processo potrebbe andare avanti mesi, a meno che la maggioranza non decida di votare subito senza esaminare le prove, assolvendo quindi subito il Presidente americano. L’ex tycoon entra, così, nella storia: prima di lui erano finiti a giudizio solo Andrew Johnson nel 1868 e Bill Clinton nel 1998. Entrambi sono stati assolti in Senato, come succederà con ogni probabilità in gennaio anche a Trump, che può contare su una solida maggioranza repubblicana.

 

Boj e Boe in focus

Le banche centrali di Giappone e Gran Bretagna protagoniste delle ultime riunioni dell’anno. La Boj ha mantenuto invariata la propria politica monetaria ultra-espansiva, nonostante i segnali di rallentamento dell’economia nazionale seguiti all’aumento dell’imposta sul valore aggiunto, lo scorso ottobre. Confermato il tasso di interesse a breve termine a meno 0,1%, orientando i tassi a lungo termine verso lo 0%. La Banca ha deciso inoltre di proseguire il suo programma di acquisto di asset. Non si attendono novità di rilievo nemmeno dalla Boe. Intanto, al Parlamento di Londra, oggi, la Regina Elisabetta presenta il programma del nuovo governo di Boris Johnson. Uno sguardo particolare sempre alla sterlina che prosegue nella sua spirale ribassista per i timori di nuovi rischi di una Brexit no deal.

 

Occhio ai Btp italiani 

Attenzione ai Btp italiani, dopo che persino la Grecia ha superato il nostro Paese sui titoli di Stato decennali: in chiusura (secondo la piattaforma Bloomberg) i Btp rendono l’1,338% mentre i bond greci l’1,294%: mai si era verificato il sorpasso alla fine della giornata. I bond greci hanno riportato un deciso calo dopo che rumors hanno indicato che la Bce potrebbe permettere alle banche greche di detenere più titoli di Stato del proprio Paese.

 

Politica di casa nostra tra manovra e Salvini (vs Di Maio)

Sul fronte interno, in evidenza ancora le questioni politiche con la manovra in primo piano dopo l’approvazione blindata in Senato: oggi il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri interviene alla Camera sulla Legge di Bilancio e a Palazzo Madama sull’ultimo Ecofin. Intanto si riaccendono i riflettori sul segretario della Lega Matteo Salvini, indagato per sequestro di persona nell’indagine sulla Nave Gregoretti (con 131 persone a bordo fu fatta sbarcare il 31 luglio scorso dopo tre giorni in mare) con la richiesta di autorizzazione a procedere da parte del Tribunale dei ministri di Catania. Il Movimento 5 Stelle darà il via libera (ndr. Per la Nave Diciotti, invece, votò contro).

 

Da segnarsi in agenda

Per la giornata macro in primo piano la Francia e la fiducia delle imprese manifatturiere, le vendite al dettaglio in Gran Bretagna e in America le richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione, il saldo delle partite correnti e l’indice Philadelphia Fed, oltre all’indice anticipatore e alle vendite di case esistenti. Dal Belgio arriva invece l’indice ciclico BnB. Per la finanza, in evidenza i risultati della Nike e sotto osservazione i titoli Fca e Pugeot dopo la fusione che darà vita al quarto gruppo mondiale dell’auto. I mercati hanno dato un loro primo consenso all’operazione: il titolo del Lingotto ha guadagnato in Borsa lo 0,4, ma in apertura di contrattazioni aveva superato anche il +1%. Ancora meglio Peugeot che a Parigi ha messo ha segno un + 1,36%.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *