G7, arriva la moneta da 3 euro: quanto costa e dove comprarla - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

G7, arriva la moneta da 3 euro: quanto costa e dove comprarla

La moneta da 3 euro per la Presidenza italiana del G7

Il 1° gennaio l’Italia ha assunto per la settima volta la Presidenza del G7, il forum intergovernativo che riunisce le economie più importanti al mondo: Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti. In vista del vertice conclusivo che si tiene dal 13 al 15 giugno nella struttura di Borgo Egnazia a Savelletri di Fasano, in provincia di Brindisi, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha voluto celebrare l’evento con l’emissione di una speciale moneta da 3 euro. È a tutti gli effetti un’emissione straordinaria che arricchisce la Collezione Numismatica 2024 e presenta nell’incisione un particolare riferimento all’intelligenza artificiale.

 

Com’è la moneta da 3 euro del G7

Coniata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, la moneta da 3 euro dedicata alla settima Presidenza italiana del G7 ha forma ettagonale (come i 50 pence britannici) iscritta in un diametro di 32 millimetri, è in argento 925‰ e pesa 20,24 grammi. Il disegno è opera dell’artista incisore teramano Emanuele Ferretti e ricorda le vecchie 100 lire. Il dritto presenta al centro il classico profilo dell’Italia turrita con la stella. La corona e l’orecchino a essa abbinato, però, non è il tradizionale alloro ma rappresentano l’intelligenza artificiale e l’impegno che l’Italia ha assunto per lo sviluppo etico e responsabile di questo potente strumento di innovazione tecnologica. Non a caso nel giro, oltre alla scritta Repubblica italiana, in basso sotto la firma dell’autore compare l’annuncio Verso il futuro.

Il rovescio omaggia il G7 e uno dei temi più importanti dell’edizione 2024: il rapporto con le nazioni in via di sviluppo, le questioni migratorie e la centralità del Mediterraneo. Al centro della moneta spicca il logo della Presidenza italiana: un maestoso ulivo secolare, albero simbolo del paesaggio italiano e mediterraneo (è presente anche nell’emblema della Repubblica) e in particolare del territorio pugliese, dove è in programma il vertice dei leader. In alto ad arco compaiono il valore nominale di 3 euro, la R identificativa della Zecca di Roma a sinistra e l’anno di emissione 2024 a destra.

 

Quanto costa e dove comprarla

La moneta da 3 euro per la Presidenza italiana del G7 è disponibile dal 21 maggio in versione Fior di Conio con una tiratura limitatissima di 4.000 pezzi. Il prezzo è di 70 euro. L’occasione è ghiotta per collezionisti e investitori: è la prima moneta ettagonale coniata dall’IPZS (sette lati come i Paesi membri del G7 e come la settima guida italiana del vertice dei grandi) e la prima moneta italiana dal valore nominale di 3 euro. L’uscita è straordinaria: non era stata programmata nel piano annuale.

In passato hanno coniato monete del genere diversi Paesi europei, in particolare la Slovenia con un’emissione commemorativa dedicata ad eventi cruciali e personaggi storici della repubblica ex jugoslava come l’anniversario del referendum del 23 dicembre 1990 e l’indipendenza del 1991. La moneta da 3 euro italiana è acquistabile direttamente online sul sito ufficiale dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Altrimenti, è in vendita presso il punto vendita dell’IPZS, lo Spazio Verdi di Piazza Giuseppe Verdi a Roma. Naturalmente sperando, in questo secondo caso, che sia rimasto qualche esemplare ancora disponibile.

AUTORE

Picture of Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *