Oncia e Oncia Troy: quali sono le differenze - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Oncia e Oncia Troy: quali sono le differenze

Oncia e Oncia Troy: quali sono le differenze

I misurini usati dai barman, i cosiddetti jigger di precisione che consentono di dosare nei minimi dettagli gli ingredienti di un cocktail perfetto, non hanno come unità di misura i millilitri ma l’oncia. Le dosi più comuni sono 1/2 oncia, 1 oncia, 1 oncia e mezzo e 2 once, che corrispondono a 15, 30, 45 e 60 millilitri. Come unità di misura di massa prima dell’avvento del sistema metrico decimale, l’oncia è stata adottata sin dai tempi dei greci e dei romani per indicare la dodicesima parte di un qualcosa. Oggi resiste soprattutto in Gran Bretagna, negli Stati Uniti e in molti Paesi di lingua inglese per misurare il peso di determinati prodotti, ma soprattutto per il commercio dei metalli preziosi. In quest’ultimo caso, prende il nome di oncia troy. In particolare, è il valore dell’oro ad essere espresso in once.

 

Per cosa si usa l’oncia?

Attualmente, nelle nazioni in cui il peso è tradizionalmente misurato in libbre, l’oncia si usa per misure di massa e di peso e pure come nome di diverse unità monetarie, tra cui l’oro e l’argento. Pur non essendo riconosciuta dal SI, il sistema internazionale di unità di misura che impiega per la maggior parte le unità del sistema metrico decimale, l’oncia è ancora abbastanza comune nelle due misure che derivano dal British Imperial, il sistema imperiale britannico.

Bisogna infatti ricordare che il Regno Unito e numerosi Paesi anglosassoni non misurano gli oggetti in metri, ettari, grammi e chilogrammi ma in yarde, pinte, libbre e once. Tutte unità non decimali che hanno come base il numero 12 e i suoi multipli. Per la massa, i riferimenti principali sono i seguenti:

 

  • Libbra (pound): 16 once = 453,59237 g
  • Oncia (avoirdupois): 8 dramme = 28,349523 g
  • Grano (grain): 1/7000 di libbra = 64,799 mg
  • Dramma (drachm): 1/8 di oncia = 3,89 g

 

Quanti tipi di oncia esistono?

Esistono quattro tipi principali di oncia, meglio nota come ounce e nella sua abbreviazione come oz: fluid ounce, avoirdupois, apothecary e troy. L’oncia liquida (fl oz) è l’unità di misura del volume dei liquidi che equivale a 28,41 millilitri nel sistema britannico (1/20 di pinta) e a 29,6 millilitri in quello statunitense (1/16 di pinta).

Avoirdupois (av) è il sistema di misura di massa generico che si utilizza per quasi tutte le merci, tranne i medicinali, le gemme e i metalli preziosi. L’unità fondamentale è l’imperial pound avoirdupois, ovvero la libbra (lb), la massa del campione tipo di platino che è conservato al Board of Trade di Londra. La libbra avoirdupois è equivalente a 16 once e 453,59 grammi (28,35 grammi è il peso di 1 oncia). È questa la misura dei bartender per preparare i cocktail.

Apothecary è invece l’unità di misura dei medicinali nel settore farmaceutico e include lo scrupolo (scruple), la dramma (drachm), l’oncia e la libbra, pari rispettivamente a 20, 60, 480 e 5710 grain. Il grain (o grano) è la principale unità di misura di massa anglosassone: 1 gr è pari a 0,06479891 grammi e a 64,79812 milligrammi. Oggi 1 oncia da farmacia equivale a 29,86 grammi.

Infine c’è l’oncia troy (troy ounce, il simbolo è ozt), il sistema di misura di massa per metalli e pietre preziose. L’oncia troy prende il nome dalla città francese di Troyes, capoluogo dell’Aube dove nel Medioevo durante il regno carolingio si coniava moneta e si trovava uno dei più importanti centri commerciali e finanziari di tutta Europa.

 

Cosa si misura con l’oncia troy?

Nel settore bancario e della gioielleria, l’oncia troy (ozt) è il riferimento per il peso dei metalli preziosi: l’oro e l’argento. Nel sistema britannico l’oro viene quotato proprio per oncia troy: 1 ozt equivale a 31,1034768 grammi, ossia 0,0311034768 chili.

Questa misura di 31,1035 grammi deriva da 1/12 di libbra che vale 373,24 grammi. Una libbra equivale quindi a 12 once troy, mentre un grano è pari a 0,06479891 grammi e a 64,79812 milligrammi. Dunque, quando capita di ascoltare un riferimento al prezzo dell’oro, va sempre tenuto a mente che quel prezzo fa riferimento ad un’oncia troy: poco più di 31 grammi.

 

Come convertire oncia in oncia troy (e viceversa)

Per convertire un’oncia in oncia troy, è sufficiente sapere che 1 oncia (oz) equivale a 0,911 oncia troy (ozt). Ad esempio: 10 once sono pari a 9,114 once troy. All’inverso, 1 oncia troy è uguale a 1,097 once, quindi 10 ozt sono pari a 10,971 oz. Ma quanti grammi ci sono in un’oncia d’oro? E come si fa a passare da oncia e oncia troy a grammi? Sono domande che assillano parecchi investitori. L’operazione, in realtà, è piuttosto semplice.

Poiché il prezzo dell’oro è espresso in ozt, per conoscere il valore dell’oro in grammi basta un semplice calcolo, una doppia divisione: si divide il prezzo dell’oro (i dollari/oncia) per 31,1035 (l’equivalente in grammi di un’oncia troy) e il risultato (i dollari/grammo) si divide per il valore del cambio euro/dollaro. Facciamo un esempio pratico: con una quotazione del dollaro/oncia pari a 1650 e il dollaro a 1,01, il valore sarà di 52,52 euro al grammo. Quest’operazione deriva da 1650 ÷ 31,1035 = 53,0486 e 53,0486 ÷ 1,01 = 52,52.

AUTORE

Picture of Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

2 risposte

  1. Grazie per il prezioso compendio. Ho rinfrescato qualche nozione appresa negli anni in cui studiavo “Ragioneria”, studi fatti da privatista in corso serale e compresso in tre anni! : )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *