Fondo sovrano coreano punta su metaverso, IA e tech

Fondo sovrano coreano punta su metaverso, IA e tech

Il Fondo sovrano coreano punta forte sulla tecnologia. In una fase di mercato che vede crescere la pressione sui titoli tech, fattore che potrebbe allontanare molti investitori istituzionali  preoccupati dall’inasprimento della politica monetaria della Federal Reserve, il Korea Investment Corporation, fondo della Corea del Sud che gestisce 300 miliardi di dollari, continua invece a vedere nella Silicon Valley una fonte di crescita globale. Ed ecco che mentre il mercato attende a marzo un rialzo di…

Leggi tutto

Investire in intelligenza artificiale? Ecco come fare con ETF e certificati

Investire in intelligenza artificiale? Ecco come fare con ETF e certificati

Investire in intelligenza artificiale? Ecco alcune alternative tra ETF e certificati d’investimento a disposizione dei risparmiatori italiani per prendere posizione su un tema molto caldo. Investire in intelligenza artificiale? Non è certo una novità per gli investitori. Tra gli ETF tematici che hanno raccolto più adesioni negli ultimi anni tra gli investitori ci sono quelli che investono in società attive nel mondo dell’intelligenza artificiale. Algoritmi, big data, riconoscimento facciale, robotica e tante altre applicazioni trovano spazio…

Leggi tutto

Investimenti: ecco un robot cinese sull’IA su cui puntare

Investimenti: ecco un robot cinese sull’IA su cui puntare

Dove indirizzare i propri investimenti nel 2022? Le incertezze che i mercati finanziari stanno vivendo in questo periodo storico rendono ancora più impellente la ricerca da parte degli investitori di soluzioni che diano ritorni di capitale interessanti. I titoli tecnologici sono stati protagonisti per lungo tempo nei mercati azionari, soprattutto durante il periodo pandemico quando le aziende erano chiuse e le persone si trovavano costrette alle quarantene. Ora però le prospettive di rialzo dei tassi…

Leggi tutto

Robo trader Qraft: cosa ha comprato e venduto il trader basato sull’IA

Robo trader Qraft: cosa ha comprato e venduto il trader basato sull’IA

Uomo contro macchina, anche sui mercati finanziari internazionali. Non è certo una novità, è una tendenza degli ultimi anni. Con l’intelligenza artificiale in particolar modo che si fa sempre più spazio nei mercati finanziari. Diventando, come nel caso del robo trader di Qraft, un mezzo suggestivo per effettuare uno stock picking nell’universo dei titoli azionari. Il trader robot della fintech sudcoreana è basato sull’intelligenza artificiale, soprattutto questo mese ha pescato il jolly attraverso l’ETF Large…

Leggi tutto

INDUSTRIA 4.0: LE SOCIETA’ COME E QUANTO STANNO CAMBIANDO?

INDUSTRIA 4.0: LE SOCIETA’ COME E QUANTO STANNO CAMBIANDO?

Industria e futuro: le società sono in fase di trasformazione. Siamo nella quarta fase della rivoluzione industriale. Come recepire al meglio le sfide? Analisi a cura di Robert Mayr, Senior Analyst, in particolare per il settore di beni e servizi industriali e per il bancario e di Ulrich Wessels, Co-Analyst per il settore di beni e servizi industriali di DJE Kapital AG In periodi caratterizzati dalla diminuzione della crescita economica e da una bassa propensione all’investimento delle società,…

Leggi tutto

DWS INVESTE NELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

DWS INVESTE NELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

DWS investe nell’intelligenza artificiale acquisendo una quota di Arabesque, società specializzata nello sviluppo di AI per la gestione del portafoglio e della finanza Dws Group allarga gli orizzonti e sconfina in quelli dell’intelligenza artificiale con l’acquisizione di una partecipazione di minoranza del 24,9% di Arabesque AI Ltd, società con sede nel Regno Unito specializzata nella previsione dell’andamento dei prezzi delle azioni attraverso un motore di intelligenza artificiale proprietario in grado di combinare grandi dati, machine…

Leggi tutto

Banca Mediolanum: i.a. nel risk management

Banca Mediolanum: i.a. nel risk management

L’introduzione della normativa IFRS9 in materia di principi contabili, entrata in vigore il 1° gennaio 2018, e che disciplina con maggiore severità le modalità con cui le banche dovranno effettuare gli accantonamenti sui crediti, ha richiesto, anche per gli istituti con modelli interni di risk non validati, l’adozione di un framework di “model validation” e “model governance”. Nasce da qui la necessità per tutte le banche di individuare e dotarsi di strumenti innovativi per la…

Leggi tutto