USA: non solo i tassi più alti fanno diminuire la domanda di case

USA: non solo i tassi più alti fanno diminuire la domanda di case

Il rialzo dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve ha messo in ambascia il mercato immobiliare USA. Il costo dei mutui ipotecari che ne è conseguito ha determinato un calo sostanziale della domanda, perché soprattutto le famiglie a basso reddito fanno difficoltà a sostenere un onere di finanziamento più alto per lungo tempo. In aggiunta a questo vi è stato l’aumento dei prezzi delle case, per effetto dell’inflazione e del deficit dell’offerta, che ha…

Leggi tutto

Cina: per il Governo obiettivo crescita a forte rischio

Cina: per il Governo obiettivo crescita a forte rischio

Un altro allarme è arrivato sulla Cina e a lanciarlo è il Primo Ministro Li Keqiang. Il Premier ha riferito che il Paese farà fatica a raggiungere l’obiettivo di crescita annuale del 5,5%, soprattutto per effetto delle chiusure che sono state effettuate a seguito del dilagare del Covid-19 con la variante Omicron. L’attività commerciale complessiva infatti è stata fermata, in particolare in una città come Shanghai, che rappresenta il più grande polo produttivo della Cina….

Leggi tutto

USA: con inflazione alta e disoccupazione bassa sarà recessione

USA: con inflazione alta e disoccupazione bassa sarà recessione

E’ da 70 anni che l’economia USA non vede convivere alta inflazione e bassa disoccupazione. Oggi l’indice dei prezzi al consumo presenta un tasso di crescita dell’8,3%, mentre solo il 3,6% degli americani che cercano lavoro non lo trova. L’ultima volta che l’inflazione era superiore all’8% e il tasso di disoccupazione inferiore al 4% in contemporanea correva l’anno 1951. Allora era stata la guerra di Corea a far lievitare i prezzi, oggi invece contribuisce la…

Leggi tutto

Italia: a rischio sostenibilità del debito, cosa fare in Borsa con il FTSE Mib?

Italia: a rischio sostenibilità del debito, cosa fare in Borsa con il FTSE Mib?

Rischi di recessione in aumento in Italia. Ne è convinto Fabio Balboni, senior economist di HSBC dopo che la settimana scorsa la Commissione Europea ha tagliato le stime di crescita dell’Italia per il 2022 al 2,4% (dal 4,1%) e per 2023 all’1,9% (dal 2,3%) a causa degli effetti della pandemia e soprattutto della guerra fra Russia e Ucraina. Inoltre, nel confermare che la maggior parte della crescita di quest’anno è dovuta a un effetto di…

Leggi tutto

Economia USA: soft landing, stagflazione o crollo? Ecco 3 scenari possibili

Economia USA: soft landing, stagflazione o crollo? Ecco 3 scenari possibili

Le discussioni su quale sarà il destino dell’economia USA nei prossimi mesi si fanno sempre più incandescenti, con svariati temi che si intrecciano tra di loro aumentando le incertezze per chi deve prendere delle decisioni politiche. La situazione in effetti è molto ingarbugliata. L’inflazione è la mina vagante che rischia di radicarsi in maniera devastante nel tessuto economico del Paese, frantumandolo con una recessione molto pericolosa. Soprattutto ora che famiglie e imprese hanno iniziato a…

Leggi tutto

PIL USA: 3 elementi da osservare nei dati di oggi

PIL USA: 3 elementi da osservare nei dati di oggi

Oggi verranno rilasciati i dati del PIL USA e le attese non sono molto entusiasmanti. Gli economisti si aspettano una crescita appena dell’1,1% su base annua, in fortissimo calo rispetto al tasso del 6,9% registrato nel quarto trimestre 2021. A pesare sulle valutazioni una serie di fattori, a partire dalla guerra Russia-Ucraina che ha determinato un rallentamento dell’economia globale e che si è riflessa sulle sfere produttive dei vari Paesi.  L’inflazione statunitense sta mordendo allo…

Leggi tutto

FMI: ecco i rischi per la stabilità finanziaria globale

FMI: ecco i rischi per la stabilità finanziaria globale

L’FMI lancia un allarme: la stabilità finanziaria internazionale rischia di vacillare per tutta una serie di ragioni che vanno dall’inflazione, ai debiti elevati e alle politiche monetarie che incidono soprattutto su quelle economie che si stanno riprendendo ancora dalla pandemia.  A farne le spese potrebbero essere i mercati emergenti, il cui 20% del debito sovrano viene scambiato a livelli di difficoltà. L’aumento del prezzo delle materie prime, soprattutto quelle alimentari, sta creando stress nelle finanze…

Leggi tutto

Azioni: non più value o growth ma difensive. Ecco perché

Azioni: non più value o growth ma difensive. Ecco perché

Dall’inizio del 2021, le quotazioni dei principali indici di Borsa statunitensi viaggiano in territorio negativo. Nello specifico l’S&P 500 sta lasciando sul terreno il 5,58%, il Dow Jones sta segnando il -4,83% e il NASDAQ 100 il -10,96%. La guerra tra Russia e Ucraina ha costituito il secondo shock esogeno in due anni dopo il Covid-19 e ha portato diverse istituzioni a tagliare le stime di crescita sul PIL globale. Per quanto riguarda gli Stati…

Leggi tutto

Inflazione: ecco perché è come quella anni ’40 e non dei ’70

Inflazione: ecco perché è come quella anni ’40 e non dei ’70

L’inflazione che negli Stati Uniti ha raggiunto quota 7,9% rappresenta oggi un grande rompicapo per la Federal Reserve e una seria preoccupazione per la Casa Bianca. I riflessi che il carovita potrà avere sulle condizioni di famiglie e imprese americane rischia di spingere il Paese in una situazione di scarsa crescita o addirittura di recessione. Questa inflazione è diversa rispetto alla gran parte di quelle che si sono manifestate in passato, perché non è frutto…

Leggi tutto

Inflazione UK ai top da 30 anni, cosa farà ora la BoE?

Inflazione UK ai top da 30 anni, cosa farà ora la BoE?

L’inflazione del Regno Unito continua a destare grandi preoccupazioni. I dati rilasciati questa mattina hanno ancora una volta gelato il mercato, dal momento che l’indice dei prezzi al consumo è salito al 6,2%, livello massimo degli ultimi 30 anni. Rispetto alla lettura di febbraio vi è stato un aumento di 0,7 punti percentuali e una crescita maggiore rispetto al 6% che si aspettavano gli analisti. A pesare su questi risultati è il prezzo dell’energia, che…

Leggi tutto
1 2 3 4