Renminbi al più grande calo mensile della sua storia, ecco perché

Renminbi al più grande calo mensile della sua storia, ecco perché

Il renminbi cinese chiuderà probabilmente il mese facendo registrare il più grande calo mensile mai avuto. Ad aprile la valuta di Pechino ha perso oltre il 4% nei confronti del dollaro statunitense, facendo peggio del 2015, quando la People’s Bank of China attuò una svalutazione una tantum della propria moneta, o del 2018 nel pieno della guerra commerciale tra USA e Cina.  Ad aver oggi intensificato il sell-off del renminbi, la notizia riportata dall’agenzia di…

Leggi tutto

USD/JPY: nuovo minimo da 20 anni, la BoJ rimane accomodante

USD/JPY: nuovo minimo da 20 anni, la BoJ rimane accomodante

Lo yen giapponese tocca nuovi minimi rispetto al dollaro americano, con l’USD/JPY che si proietta nei pressi di 131, livello che non vedeva da 20 anni. A scatenare la nuova ondata di vendite sulla valuta nipponica la decisione nella notte della Bank of Japan di mantenere i tassi d’interesse sotto lo zero, ma soprattutto di continuare a effettuare acquisti giornalieri di obbligazioni a 10 anni con un rendimento dello 0,25%, senza mostrare alcuna volontà di…

Leggi tutto

BCE entra in Guerra, sostegno a zloty e grivnia

BCE entra in Guerra, sostegno a zloty e grivnia

La guerra Russia-Ucraina vede in questo frangente un altro grande protagonista: la BCE. L’istituto monetario europeo sta intervenendo sui mercati valutari per cercare di arginare gli effetti nefasti del conflitto nei confronti dei Paesi più direttamente coinvolti. Un’iniziativa è quella di permettere a milioni di ucraini fuggiti dal Paese devastato dalle bombe di cambiare la propria valuta locale, la grivnia, in euro. I profughi stanno riscontrando in questo periodo enormi difficoltà perché le banche non…

Leggi tutto

Gas naturale: ecco perché Mosca vuol esser pagata in rubli

Gas naturale: ecco perché Mosca vuol esser pagata in rubli

Se vuole il gas naturale russo ora l’Europa deve pagare in rubli. È questa la mossa di Vladimir Putin che in un colpo solo ha fatto impennare le quotazioni del rublo, con l’USD/RUB precipitato fino a 95,5 dai massimi di ieri a 104,50, e del gas europeo balzato fino a 132 euro a megawattora immediatamente dopo la notizia. Inoltre, oggi è il giorno della riapertura della Borsa russa per 33 titoli dell’indice Moex, fermo dal…

Leggi tutto

Russia-India: in arrivo accordo commerciale, cosa significa per i mercati?

Russia-India: in arrivo accordo commerciale, cosa significa per i mercati?

Tra India e Russia è pronto un accordo che consente il proseguimento dei rapporti commerciali tra i 2 Paesi. Lo ha riferito A Sakthivel, Presidente della FIEO, Federazione delle Organizzazioni di Esportazione Indiana, associazione legata al Governo indiano che rappresenta più di 200 mila esportatori. Sakthivel ha precisato che l’intesa potrebbe arrivare già la prossima settimana e permetterebbe all’India di continuare ad acquistare l’energia russa, dopo che le sanzioni occidentali hanno limitato i meccanismi di…

Leggi tutto

Dollaro USA: come le sanzioni potrebbero allontanare i Paesi dal biglietto verde

Dollaro USA: come le sanzioni potrebbero allontanare i Paesi dal biglietto verde

Le sanzioni imposte alla Russia dagli Stati Uniti potrebbero danneggiare il dollaro USA, allontanando molti Paesi dalla moneta statunitense. A sostenerlo è Gal Luft, co-direttore dell’Institute for the Analysis of Global, think tank con sede a Washington, nonché consulente senior del Consiglio per la sicurezza energetica degli Stati Uniti. A suo avviso, le Banche centrali a un certo punto potrebbero decidere di detenere maggiormente riserve estere che non siano il dollaro USA, effettuando una diversificazione…

Leggi tutto

Rublo-renminbi: la Cina aumenta banda di oscillazione

Rublo-renminbi: la Cina aumenta banda di oscillazione

Il rublo guadagna qualche posizione nel mercato valutario, dopo la decisione da parte della Cina di allargare la banda di oscillazione nei confronti del renminbi. L’annuncio è arrivato dal China Foreign Exchange Trade System, che ha stabilito che a partire da venerdì 11 marzo sarà consentito alla moneta russa di variare fino al 10% rispetto a quella cinese, da un punto medio giornaliero fissato dalla People’s Bank of China. Pechino non ha un sistema di…

Leggi tutto

Renminbi: sarà il vero vincitore nella guerra Russia-Ucraina?

Renminbi: sarà il vero vincitore nella guerra Russia-Ucraina?

La guerra Russia-Ucraina potrebbe aprire i varchi a un grande vincitore finale: il renminbi cinese. La valuta della seconda superpotenza mondiale potrebbe emergere in un contesto in cui la Cina acquisirebbe maggiore rilevanza nel quadro geopolitico internazionale. Pechino in questo momento sta occupando una posizione ibrida, dove da un lato non vuole rompere il patto d’acciaio che ha stabilito con Mosca in questi ultimi anni dal punto di vista commerciale e anche finanziario, dall’altro non…

Leggi tutto

Zloty, fiorino e corona ceca: le valute dell’Est affondano con guerra

Zloty, fiorino e corona ceca: le valute dell’Est affondano con guerra

Le valute dell’Est Europa sono in caduta libera con l’aggravarsi della situazione sul fronte della guerra Russia-Ucraina. In particolare lo zloty polacco e il fiorino ungherese sono crollati ai minimi storici, con il primo che dall’inizio della guerra ha perso oltre l’8,5% sull’euro, mentre il secondo si è indebolito quasi dell’8%. Anche la corona ceca continua a perdere terreno nei confronti della moneta unica e, da quando Mosca ha invaso l’Ucraina, è arretrata del 4%…

Leggi tutto

EUR/CHF sotto la parità, la Banca Centrale svizzera pronta a intervenire

EUR/CHF sotto la parità, la Banca Centrale svizzera pronta a intervenire

Il cambio EUR/CHF è sceso fin sotto la parità durante gli scambi asiatici questa notte. Bisogna risalire al 2015 per trovare questi livelli. Allora però il mercato valutario subì forse il più grande shock della sua storia, con il crollo dell’euro del 40% sul franco svizzero in un solo giorno, a seguito della decisione a sorpresa della Swiss National Bank di rimuovere il peg a 1,20 sul cross fissato 4 anni prima. Oggi invece è…

Leggi tutto
1 2 3