Fed: per Powell ridurre inflazione farà soffrire l’economia

Fed: per Powell ridurre inflazione farà soffrire l’economia

Il Governatore della Fed Jerome Powell ha ancora una volta agghiacciato i mercati, riferendo in un’intervista rilasciata a Marketplace che, per ridurre l’inflazione e portarla all’obiettivo del 2%, la Banca Centrale americana causerà un po’ di dolore all’economia. La cosa più preoccupante è l’aggiunta che fronteggiare prezzi così alti senza che si determini una recessione può dipendere da fattori che non sono sotto il controllo della Federal Reserve. Cosa significa questo? Il messaggio percepito è…

Leggi tutto

Fed alza i tassi ma sfumature accomodanti fan festeggiare i mercati

Fed alza i tassi ma sfumature accomodanti fan festeggiare i mercati

La Fed ha alzato i tassi d’interesse e ridotto il suo bilancio da 9.000 miliardi di dollari, come era nelle attese del mercato. Per la prima volta dal 2000 vi è stato un aumento di mezzo punto percentuale del costo del denaro, giustificato da una lotta all’inflazione che ha raggiunto il picco degli ultimi 40 anni. Jerome Powell ha dichiarato nella sua conferenza stampa alla fine della consueta riunione periodica di 2 giorni della Federal…

Leggi tutto

Fed: 4 parametri per verificare l’impatto sull’economia dall’aumento dei tassi

Fed: 4 parametri per verificare l’impatto sull’economia dall’aumento dei tassi

L’attesa per la riunione di questa sera della Fed si sta facendo febbrile, perché dalle decisioni prese in tema di tassi d’interesse e di denaro in circolazione, insieme alle parole di Jerome Powell in conferenza stampa, si avrà un quadro più chiaro della situazione dei mercati nei prossimi mesi. Un aumento dei tassi di 0,5 punti percentuali è ormai cosa scontata, ma ciò che interessa davvero agli investitori sarà quanto la Federal Reserve forzerà la…

Leggi tutto

Titoli di Stato USA: rendimenti 10 anni vicino al 3%, cosa significa?

Titoli di Stato USA: rendimenti 10 anni vicino al 3%, cosa significa?

La settimana che si è appena conclusa ha mostrato che i rendimenti dei titoli di Stato USA a 10 anni si sono avvicinati alla soglia psicologica del 3%, come non avveniva dalla fine del 2018. Considerando da dove si era partiti a inizio anno, con un livello dell’1,6%, si evince come molte cose siano cambiate sotto il profilo economico, politico e monetario. L’inflazione è diventata un problema da risolvere improrogabilmente, ancor più che ogni giorno…

Leggi tutto

Banche USA: nel 2022 calo dei depositi per la prima volta dal dopoguerra

Banche USA: nel 2022 calo dei depositi per la prima volta dal dopoguerra

Per la prima volta dal secondo dopoguerra le banche USA potrebbero vedere un calo dei depositi quest’anno. Gli analisti bancari hanno infatti ridotto le aspettative presso gli istituti più grandi. Prendendo a riferimento le 24 istituzioni che fanno parte dell’indice KBW NASDAQ Bank e che rappresentano il 60% dei 19.000 miliardi di depositi a dicembre 2021, il calo previsto dovrebbe essere nel 2022 del 6%. Bisogna dire che si è avuta un’inversione rispetto alle previsioni…

Leggi tutto

La Banca di Russia abbassa i tassi, ma il rublo continua a salire

La Banca di Russia abbassa i tassi, ma il rublo continua a salire

La Banca di Russia ha abbassato i tassi d’interesse dal 20% al 17% questo venerdì, dando un chiaro segnale al mercato che la situazione finanziaria del Paese è in corso di stabilizzazione. L’istituto centrale aveva più che raddoppiato il costo del denaro il 28 febbraio per tentare di arrestare l’emorragia del rublo a seguito del congelamento delle riserve estere della banca per 630 miliardi di dollari. La mossa nell’immediato non aveva sortito alcun effetto ma…

Leggi tutto

Azioni: non più value o growth ma difensive. Ecco perché

Azioni: non più value o growth ma difensive. Ecco perché

Dall’inizio del 2021, le quotazioni dei principali indici di Borsa statunitensi viaggiano in territorio negativo. Nello specifico l’S&P 500 sta lasciando sul terreno il 5,58%, il Dow Jones sta segnando il -4,83% e il NASDAQ 100 il -10,96%. La guerra tra Russia e Ucraina ha costituito il secondo shock esogeno in due anni dopo il Covid-19 e ha portato diverse istituzioni a tagliare le stime di crescita sul PIL globale. Per quanto riguarda gli Stati…

Leggi tutto

Azioni europee: per Morgan Stanley saranno sotto pressione, ecco perché

Azioni europee: per Morgan Stanley saranno sotto pressione, ecco perché

Morgan Stanley vede prospettive nebulose per le azioni europee nei prossimi mesi, perché l’economia del Vecchio Continente rischia una recessione economica. Secondo la banca d’affari americana la probabilità che si configuri uno scenario di questa portata scaturisce dai pericoli derivanti dalla disponibilità di gas e petrolio. La guerra Russia-Ucraina, l’alta inflazione e la politica monetaria aggressiva hanno messo sotto pressione i titoli azionari quest’anno, dopo i brillanti guadagni del 2021. Questo però per gli strateghi…

Leggi tutto

Inflazione europea alle stelle, cosa farà ora la BCE?

Inflazione europea alle stelle, cosa farà ora la BCE?

L’inflazione in Europa comincia a preoccupare seriamente. I dati rilasciati dall’Eurostat hanno segnalato un aumento record dell’indice dei prezzi al consumo nel mese di marzo del 7,5% su base annuale. Una cifra che ha agghiacciato il mercato, che si attendeva s^ una crescita superiore a quella del 5,9% del mese scorso, ma non in questa misura. Il consensus infatti stimava il costo della vita al 6,6%. A spingere sull’acceleratore sono stati soprattutto i prezzi dell’energia…

Leggi tutto

Recessione in arrivo? Ecco come gli investitori possono proteggersi

Recessione in arrivo? Ecco come gli investitori possono proteggersi

Uno dei più grandi eventi che il mercato teme in questo periodo è che l’economia americana piombi in una recessione che avrà effetti dannosi per Wall Street. I segnali stanno arrivando dalla curva dei rendimenti dei titoli di Stato USA, che si è invertita dopo parecchio tempo. Quando si verifica una cosa del genere, quasi sempre vi è una recessione in arrivo, con qualche eccezione. Questo però basta a mettere in agitazione gli investitori, i…

Leggi tutto
1 2