Investv: Saipem e Tesla sorprendono il mercato - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: Saipem e Tesla sorprendono il mercato

Investv: Saipem e Tesla sorprendono il mercato

È ora della seconda puntata della nuova settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia. Per la squadra azzurra scenderà in campo Filippo Giannini, che si confronterà con Eugenio Sartorelli per la squadra gialla. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

Il riassunto del 20 aprile 2022

Nella giornata di ieri si sono confrontati Nicola Para per la squadra azzurra e Riccardo Designori per la squadra gialla. Il capitano della squadra gialla ha proposto un’operatività rialzista sull’S&P 500 che prevedeva un ingresso in area 4.412 punti, con un target posto a 4.500 punti ed uno stop a 4.372 punti. La strategia a fine seduta non è entrata nel range segnalato. Operatività rialzista anche per Nicola Para, che ha scelto il Nasdaq 100 l’asset su cui operare. Nello specifico l’ingresso proposto a 14.100 punti, con un target a 14.240 punti ed uno stop a 13.960 punti. La strategia, andando a target, ha visto realizzarsi una performance positiva per la squadra azzurra del 4,96%.

Investv: i temi della puntata odierna

Con il conflitto militare che rimane sullo sfondo e con l’UE pronta a nuove sanzioni verso la Russia, il focus odierno sarà rivolto alle trimestrali che stanno arrivando non solo da oltreoceano ma anche dal nostro Paese. Nello specifico dopo il sell-off che ha colpito Netflix (-37% nella seduta di ieri a Wall Street) numeri record arrivano da Tesla, che ha annunciato risultati incredibili: profitti per 3,3 miliardi di dollari nel primo trimestre, ovvero sette volte gli utili dell’anno scorso, confermando che nel 2022 la società venderà 1,5 milioni di auto, il 60% in più rispetto al 2021.

Per quanto riguarda le società italiane, segnali di risveglio arrivano da Saipem, che ha chiuso il primo trimestre con risultati in deciso recupero rispetto a quanto fatto non solo nel primo trimestre dello scorso anno ma anche in riferimento agli ultimi tre mesi del 2021.

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *