Obbligazioni a tasso variabile: cosa sono e come funzionano

Obbligazioni a tasso variabile: cosa sono e come funzionano

Quando si parla di obbligazioni (o bond) spesso ci si riferisce alla tipologia standard, a tasso fisso. Tuttavia, esiste un secondo tipo di obbligazioni: le obbligazioni a tasso variabile, che si differenziano dalle prime per diversi aspetti. Ma che cosa sono esattamente questi strumenti? Vediamo insieme come funzionano le obbligazioni a tasso variabile, le loro caratteristiche principali e quando conviene farvi ricorso. Le obbligazioni a tasso variabile rappresentano una particolare categoria di obbligazioni. Queste ultime…

Leggi tutto

Titoli di Stato USA: rendimenti a massimi da 3 anni, cosa significa per mercati?

Titoli di Stato USA: rendimenti a massimi da 3 anni, cosa significa per mercati?

Il rendimento dei titoli di Stato USA a 10 anni viaggia in prossimità del 2,80%, livello più alto mai raggiunto negli ultimi 3 anni. Il mercato sta scontando le aspettative di una politica estremamente aggressiva da parte della Federal Reserve sul fronte dei tassi d’interesse. Le ultime dichiarazioni di Jerome Powell sono accompagnate da un tono che lascia pochi dubbi sulle reali intenzioni dell’istituto monetario, facendo presagire che i prossimi rialzi dei tassi potrebbero essere…

Leggi tutto

Debito russo: 2 cedole in scadenza pagate in rubli, cosa significa?

Debito russo: 2 cedole in scadenza pagate in rubli, cosa significa?

La Russia paga in rubli le cedole su 2 obbligazioni da 649,2 milioni di dollari scadenti nel 2022 e nel 2042, alimentando le speculazioni su un potenziale default del debito russo. Stando alle dichiarazioni del Ministero delle Finanze russo, la motivazione è stata dettata dal fatto che le banche estere hanno rifiutato l’elaborazione dei pagamenti, costringendo il Paese a inviare rubli al National Settlement Depository. La nota del Ministero precisa che si ritiene di aver…

Leggi tutto

Debito russo: quali effetti economici mondiali di un eventuale default

Debito russo: quali effetti economici mondiali di un eventuale default

L’aggravarsi della crisi relativa alla guerra Russia-Ucraina, pone in auge un problema che potrebbe avere dei risvolti devastanti a livello internazionale, ossia il default del debito russo. Finora gli impegni da Mosca sono stati onorati con grande fatica, contrassegnati sempre da situazioni conflittuali che hanno portato inevitabilmente a un crollo del valore di mercato delle obbligazioni. La questione principe verte sul fatto che il Cremlino vorrebbe imporre di pagare il debito russo in rubli, come…

Leggi tutto

Titoli Stato USA: segnali inquietanti da curva rendimenti T-Note

Titoli Stato USA: segnali inquietanti da curva rendimenti T-Note

Il mercato dei titoli di Stato USA sta dando dei segnali che preoccupano molti osservatori di mercato, in quanto una parte della curva dei rendimenti si è invertita. Questo ha un significato molto importante perché, in un mercato sano, i rendimenti sono più elevati per i Treasury Bond a lunga scadenza rispetto a quelli a breve. In sostanza, gli investitori si aspettano un ritorno maggiore dal proprio denaro prestato se la durata si estende nel…

Leggi tutto

Obbligazioni: ecco 3 investimenti alternativi con un rendimento migliore

Obbligazioni: ecco 3 investimenti alternativi con un rendimento migliore

Le obbligazioni hanno avuto sempre una funzione di protezione del portafoglio, mitigando i momenti in cui i mercati finanziari sono agitati e i rendimenti tendono a scendere. Nella situazione attuale questo ruolo però è molto più sfumato, in quanto i tumulti derivanti dalla guerra Russia-Ucraina non trovano come contraltare una corsa degli investitori alla protezione obbligazionaria. La ragione è soprattutto dettata dal fatto che l’inflazione molto alta tende ad abbattere i rendimenti reali, rendendo il…

Leggi tutto

Titoli di Stato USA: rendimenti mai così alti dal 2016

Titoli di Stato USA: rendimenti mai così alti dal 2016

I titoli di Stato USA stanno vivendo il loro momento peggiore dal 2016, a causa del calo dei prezzi sul mercato e di un rendimento arrivato al 2,35% per i T-Note decennali. Nel mese di marzo l’aumento per i Treasury Bond a 10 anni è stato dello 0,53% e bisogna tornare indietro a quando Donald Trump fu eletto Presidente degli Stati Uniti per trovare un balzo simile.  In genere un aumento così elevato dei rendimenti…

Leggi tutto

Debito russo: cedole pagate o no?

Debito russo: cedole pagate o no?

È stato eseguito il pagamento di 117 milioni di dollari delle cedole in scadenza il 16 marzo sui titoli del debito russo? A sentire il Ministro delle Finanze russo, Anton Siluanov, il bonifico è stato effettuato presso Citigroup a Londra, che è agente di pagamento per gli obbligazionisti esteri della Russia. Il problema però è che i riceventi dovranno ritirare i fondi dai conti congelati e rimborsare gli obbligazionisti. Insomma, saranno ora le Autorità occidentali…

Leggi tutto

Debito russo: nemmeno i fondi avvoltoi trovano conveniente comprarlo

Debito russo: nemmeno i fondi avvoltoi trovano conveniente comprarlo

Gli investitori stanno ormai prezzando il default della Russia. Nel mercato dei titoli di Stato i bond sovrani quotano sotto i 10 centesimi di dollari, esattamente come i bond argentini e venezuelani durante i periodi più bui per i rispettivi Paesi. La situazione ha del paradossale, se si pensa che prima dello scoppio della guerra Russia-Ucraina la Nazione guidata da Vladimir Putin era tra le più virtuose. Il rapporto tra debito/PIL russo era appena al…

Leggi tutto

Debito russo: ecco cosa comporta un eventuale default

Debito russo: ecco cosa comporta un eventuale default

Domani sarà una giornata molto importante per il debito russo, perché scadranno 2 cedole per 117 milioni di dollari su 38,5 miliardi di dollari di titoli sovrani, di cui 20 miliardi in mano agli stranieri. La Russia effettuerà il pagamento agli investitori occidentali? Bisogna intanto dire che vi è un periodo di grazia di 30 giorni e solo alla scadenza senza che sia stato saldato il debito si potrà parlare di default tecnico. In realtà…

Leggi tutto
1 2 3