LA GUERRA DEL PETROLIO, SPIEGATA BENE

LA GUERRA DEL PETROLIO, SPIEGATA BENE

In collaborazione con Schroders, Ubp e La Francaise, dieci domande e dieci risposte sul conflitto tra Russia e Arabia Saudita: cosa succede al petrolio, chi ci  rimetterà di più, cosa accadrà in futuro   1- Cosa è successo venerdì 6 marzo? L’Opec e i suoi alleati non sono riusciti a raggiungere un accordo durante il vertice di Vienna per ridurre ulteriormente la produzione del petrolio al fine di riequilibrare il mercato de sostenere i prezzi….

Leggi tutto

NUOVO BLACK MONDAY PER WALL STREET

NUOVO BLACK MONDAY PER WALL STREET

Coronavirus e petrolio affossano Wall Street che chiude per 15 minuti. Tassi del Treasury sui minimi di sempre a 0,5%, petrolio a 34 dollari al barile   Lunedì 9 marzo entrerà nella storia dei mercati. Purtroppo con un record negativo. Si è verificata la più pesante caduta dei prezzi degli Stati uniti dal Black Monday del 1987. La Borsa di New York ha così deciso di spegnere l’interruttore per 15 minuti, dopo la discesa dell’S&P500…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

Mercati aperti ma sotto scacco dell’emergenza coronavirus. Giovedì si esprimerà la BCE, mentre in Italia aumentano i timori per l’economia, immobilizzata da un decreto d’urto   “Blindata” la Lombardia e altre 14 Province italiane Un risveglio faticoso, in questo banale lunedì di marzo. Che poi tanto banale non è. L’Italia è ancora in trincea per combattere la diffusione del coronavirus che ormai ha un ritmo di espansione del 20-25 per cento giornaliero (calcoli della redazione)….

Leggi tutto

MILANO HA LA FEBBRE: IL CORONAVIRUS TIENE IN PUGNO IL LISTINO

MILANO HA LA FEBBRE: IL CORONAVIRUS TIENE IN PUGNO IL LISTINO

Piazza Affari – Coronavirus: 0 a 1. L’indice principale cede l‘1,78% e scende a 21.554 punti base, con il titolo Juventus in maglia nera (-5,85%).  Male le banche, si impenna lo spread che risale a 179 Seduta negativa per Piazza Affari? Ebbene sì. L’indice principale chiude la penultima seduta della settimana in netto calo, segnando un -1,78%, in accordo con gli altri listini continentali, tutti con perdite consistenti. I mercati sono tornati a scendere per…

Leggi tutto

OPEC: UN TAGLIO DA 1,5 MLN DI BARILI POTREBBE NON BASTARE

OPEC: UN TAGLIO DA 1,5 MLN DI BARILI POTREBBE NON BASTARE

A Vienna è scontro Russia-Arabia Saudita. L’Opec chiede un taglio da 1,5 milioni, Mosca si oppone. Ma forse, per rivedere il petrolio a quota 50 $, è troppo tardi. Con l’analisi di Domenicantonio De Giorgio   Un taglio da un milione e mezzo di barili di petrolio al giorno. Questo è l’obiettivo dell’Arabia Saudita e dei 13 ministri dell’Opec. Questo è l’accordo che hanno trovato oggi a Vienna per intervenire sul forte calo della domanda…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI ARRESTA IL RALLY, TENARIS E BPER RIMBALZANO

PIAZZA AFFARI ARRESTA IL RALLY, TENARIS E BPER RIMBALZANO

Dopo undici sedute di fila in cui ha aggiornato i propri massimi da giugno 2008, Piazza Affari chiude negativa. Diasorin e Unicredit i titoli peggiori. Conte apre ad Autostrade   Sono Piazza Affari e Madrid a chiudere con le perdite maggiori nella seduta odierna delle borse europee. Che poi sono anche i due indici che stanno registrando le performance migliori nel mese di febbraio, per entrambe le piazze oltre 9 punti percentuali di guadagni. La…

Leggi tutto

SCORTE OLTRE LE ATTESE, IL PETROLIO RIPIOMBA IN AREA 53 $

SCORTE OLTRE LE ATTESE, IL PETROLIO RIPIOMBA IN AREA 53 $

Dopo i 54,35 della vigilia, i dati dell’Eia riportano per un istante il petrolio sotto quota 53 (shooting star) per poi riassestarsi. Il trend resta ribassista   I dati provenienti dall’American Petroleum Institute avevano restituito un po’ di ossigeno al prezzo del petrolio alla vigilia: -4,267 milioni di barili, rispetto agli 1,6 milioni della settimana precedente. Numeri che hanno riportato il Wti appena sopra i 54 dollari al barile. Il trend è rimasto ribassista e…

Leggi tutto

CORONAVIRUS PARALIZZA WALL STREET, GIÙ ANCHE IL PETROLIO

CORONAVIRUS PARALIZZA WALL STREET, GIÙ ANCHE IL PETROLIO

Clima di risk off sugli asset più rischiosi, per i timori generati dalla diffusione del coronavirus. Wall Street appesantita dalle vendite e il petrolio sui minimi da ottobre Non si placa l’onda rossa di oggi. Dopo i ribassi degli indici europei, anche Wall Street apre in ribasso, confermando il clima di risk-off sugli asset considerati più rischiosi. I timori per la diffusione a livello globale del coronavirus sta bloccando l’operatività degli investitori, anche perché si…

Leggi tutto

OIL, GOLDMAN SACHS: RALLY DI BREVE. VALLOTTO: SUPPORTO A 60$

OIL, GOLDMAN SACHS: RALLY DI BREVE. VALLOTTO: SUPPORTO A 60$

L’impennata del petrolio potrebbe avere vita breve. A meno che non venga intaccata la produzione di greggio, secondo Goldman Sachs. Vallotto: occhio ai dati EIA   Il rally del petrolio sarà di breve durata, a meno che l’offerta non venga interrotta. Parola di Goldman Sachs Group. La banca d’affari, in una nota diffusa oggi, non sembra credere a un ulteriore allungo del prezzo del greggio, in relazione all’acuirsi delle tensioni in Medio Oriente. Unica eccezione…

Leggi tutto

ANNO RECORD PER GLI INVESTIMENTI, PETROLIO IN TESTA

ANNO RECORD PER GLI INVESTIMENTI, PETROLIO IN TESTA

Il 2019 è stato un anno da record per tutti gli asset class, con poche eccezioni. Il miglior investimento? L’oro nero Un anno da record per le Borse mondiali. Ma qual è stato il miglior investimento del 2019? Sicuramente il petrolio che si è rivelato l’oro nero di quest’anno, il miglior investimento, con un progresso del quasi il 40 per cento. Grafico mensile del petrolio by TradingView In generale, tutte le forme di investimento hanno…

Leggi tutto
1 2 3