Investv: a Piazza Affari brilla il settore lusso - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: a Piazza Affari brilla il settore lusso

Investv: a Piazza Affari brilla il settore lusso

Nella quarta puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che ha visto sfidarsi nei mesi passati due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà ospite della trasmissione Filippo Giannini. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata del 17 gennaio

Nella terza seduta della settimana è stato ospite della trasmissione Carlo Vallotto, che ha presentato una strategia rialzista intraday sull’oro che prevedeva un’entrata in area 2.031 dollari, uno stop situato a 2.019 dollari e un target posto a 2.044. A fine giornata l’operazione, andando in stop, ha registrato una performance negativa dell’1,77% comprensiva di una leva del 3%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Con il focus che rimane sempre rivolto alle prossime mosse delle Banche centrali in tema di taglio dei tassi di interesse, i mercati azionari del Vecchio continente hanno inaugurato la quarta seduta della settimana in leggero territorio positivo e in attesa sia dei sussidi alla disoccupazione statunitense che della pubblicazione dei verbali della BCE, riferiti all’ultima riunione del 13-14 dicembre 2023.

In questo contesto da segnalare nella serata di ieri il Beige Book pubblicato dalla Federal Reserve, dal quale si evince come la crescita economica negli Stati Uniti sia rimasta invariata o poco mossa nell’ultimo mese e mezzo dello scorso anno.

Nel corso della trasmissione andremo a monitorare la situazione sull’oro i cui prezzi, proseguendo la fase correttiva di breve periodo, si sono portati a contatto con la soglia dei 2.000 dollari l’oncia. Quali le attese per le prossime sedute?

Infine tra le storie da seguire a Piazza Affari segnaliamo il settore lusso grazie alla buona trimestrale comunicata da Richemont, poi Iveco con la nuova commessa di 411 autobus per l’azienda dei trasporti di Roma, Leonardo con BNP Paribas che ha tagliato il giudizio a underperform e infine Lottomatica con l’azionista Gamma Intermediate che ha lanciato un collocamento fino a 16 milioni di azioni, pari al 6,4% del capitale, tramite una procedura di accelerated bookbuild offering.

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *