Investv: focus su inflazione, Bce e guerra - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: focus su inflazione, Bce e guerra

Investv: focus su inflazione, Bce e guerra

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, scenderanno in campo Riccardo Zago per la squadra gialla mentre per la squadra azzurra ci sarà Nicola Para. Inoltre dalla sede di Francoforte per Vontobel ci sarà Jacopo Fiaschini a capo del desk italiano dell’emittente. Nel corso del suo intervento, il manager farà il punto su alcune delle ultime novità portate sul mercato nostrano da Vontobel: oggi il focus sarà sul secondario con un Memory Cash Collect Certificate sui 2 principali istituti bancari italiani, con Barriera e Soglia Bonus al 40% e rendimento annuo dell’8,40%. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata di ieri

Nella giornata di ieri si sono sfidati Pietro Paciello per la squadra azzurra e Riccardo Designori per la squadra gialla. Il primo ha proposto una strategia rialzista sul Bund che prevedeva un ingresso sui 164,15 punti con un target sui 165,95 ed uno stop in area 163,25 punti. L’operazione andando in stop ha realizzato una performance negativa del 2,74%.

Al contrario il capitano dello squadra gialla ha proposto una strategia ribassista sul nostro indice principale con un ingresso in area 23.500 punti, uno stop nei pressi dei 23.650 punti ed un target sui 22.980 punti. In questo caso operazione a target e performance positiva del 13,17%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Con il focus sempre rivolto verso il conflitto militare, che al momento non vede a breve spiragli di una soluzione, due saranno i tempi principali che andremo a trattare durante la trasmissione. In primo piano sicuramente l’inflazione statunitense che nella giornata di ieri si è confermata sui massimi degli ultimi 40 anni e a seguire le dichiarazioni a sorpresa arrivate ieri dalla Bce che si è mostrata “falco” in tema di tassi di interesse che torneranno a salire con la fine del Qe.

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *