Investv: la Fed torna a far paura ai mercati - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: la Fed torna a far paura ai mercati

Investv: la Fed torna a far paura ai mercati

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, si sono sfidati Riccardo Zago per la squadra gialla e Biagio Milano per quella azzurra. Inoltre dalla sede di Francoforte per Vontobel Gino Zincone, del desk italiano dell’emittente, ci ha presentato le ultime novità riguardanti i Tracker/Strategic Certificate. Questi prodotti di investimento, che rientrano nella classificazione ACEPI degli “Strumenti a Capitale Non Protetto” nella categoria dei “Tracker/Benchmark Certificate”, replicano linearmente, in linea di principio, la performance dell’indice tematico/settoriale e sono adatti per investitori di lungo periodo.

Il riassunto del 21 aprile

La giornata di ieri ha visto sfidarsi Filippo Giannini per la squadra azzurra ed Eugenio Sartorelli per la squadra gialla.

Il primo ha presentato una strategia ribassista sul Dax che ha visto un ingresso in area 14.570 punti, con uno stop a 14.650 punti ed un target a 14.450 punti. L’operazione a fine giornata, vedendo l’indice tedesco terminare le contrattazioni sotto i livelli di entrata, ha realizzato una performance positiva dell’1,03%.

Al contrario il trader della squadra gialla ha scelto il Gold come asset su cui operare. Nello specifico è stata proposta un’entrata al rialzo in area 1.955 dollari, con uno stop a 1.945 dollari ed un target nei pressi dei 1.969 dollari l’oncia. La strategia a fine giornata non entrando nei livelli segnalati non si è attivata.

I temi della puntata odierna

Tra i temi che sono stati trattati nella puntata odierna, una parte importante è stata dedicata alle parole arrivate nella serata di ieri da Jerome Powell, che ha confermato, fin dalla prossima riunione di maggio, un rialzo dei tassi di interesse dello 0,5% da parte della Federal Reserve. Queste dichiarazioni, oltre ad aver indebolito i mercati azionari, potrebbero spingere anche la BCE a cambiare la sua politica monetaria, soprattutto se l’inflazione rimarrà sui massimi degli ultimi decenni.

Ricordiamo che l’appuntamento con Investv come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *