Investv: Luca Padovan e Pietro di Lorenzo nella puntata del 18 novembre

Investv: Luca Padovan e Pietro di Lorenzo nella puntata del 18 novembre

Investv

Nell’ultima puntata di Investv abbiamo visto sfidarsi, a colpi di trade, Pietro Origlia per la squadra azzurra e Stefano Sabetta per la squadra gialla. All’interno della puntata giornaliera del format ideato da Vontobel Certificati, i protagonisti propongono strategie long e short sul mercato, con chiusura delle posizioni alle ore 17.30 di ogni giorno. Nella competizione di oggi vedremo in azione Luca Padovan per la squadra gialla e Pietro Di Lorenzo per la squadra azzurra.

 

Performance del 17 novembre e aggiornamento della classifica

Nell’ultima gara di trading abbiamo visto competere Pietro Origlia per la squadra azzurra e Stefano Sabetta per la squadra gialla. I sottostanti e le strategie scelte dai protagonisti delle due squadre sono differenti. Per il team azzurro viene proposto un trade long sul titolo Stellantis, mentre dagli sfidanti si entra a mercato con una posizione short sul titolo Generali. Alle 17.30 di ieri si è conclusa la gara di trading, che ha visto la squadra azzurra chiudere il trade con una performance negativa del -0,87%, mentre la strategia di Stefano Sabetta per la squadra gialla non è entrata a mercato. Questi risultati fanno crescere il vantaggio della squadra gialla di un altro punto, portandosi quindi a 27, contro la squadra azzurra che rimane ancora a 21. Infine la percentuale delle performance varia leggermente, con un -17,51% per la squadra azzurra e un +8,81% per la squadra gialla.

 

Investv: guarda la sfida della puntata del 18 novembre

Investv è visibile ogni giorno in diretta streaming dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificatiSullo stesso canale è possibile trovare le registrazioni di tutte le puntate e i diversi webinar che l’emittente realizza nel corso dell’anno con alcuni dei professionisti della finanza tra i più affermati in Italia.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.