Investv: Mps-Banco Bpm, fusione è possibilità reale?
Cerca
Close this search box.

Investv: Mps-Banco Bpm, fusione è possibilità reale?

Torna puntualmente alle 10 di oggi mercoledì 1° marzo 2023 Investv, il format realizzato da Vontobel Certificati. Il contest, tornato alla sua veste classica, vede contrapposte la squadra azzurra e quella gialla, capitanate rispettivamente da Pietro Origlia e Riccardo Designori. Gli ospiti in studio, nel presentare le proprie strategie di investimento, vanno ad analizzare i principali avvenimenti internazionali che condizionano direttamente i movimenti di Borsa. Lorenzo Sentino oggi è presente in studio per la squadra azzurra. Come di consueto l’appuntamento con Investv è visibile in diretta streaming dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 28 febbraio 2023

Nel corso della puntata di Investv di ieri 28 febbraio 2023, per la squadra azzurra ha partecipato Corrado Rondelli, che ha effettuato un’operazione sul FTSE Mib. Rondelli ritiene che l’indice italiano possa ritracciare sino ai minimi della settimana scorsa, nel caso in cui si dovessero susseguire delle giornate deboli. Per la squadra gialla, invece, ha partecipato Giancarlo Prisco, il quale ha messo in campo un’operazione sul DAX. Il trader vede, per l’indice tedesco, un trend rialzista di fondo, anche se nel breve potrebbe ritracciare a causa di alcune notizie macroeconomiche particolarmente importanti, attese in settimana.

Performance di giornata:

  • Giancarlo Prisco, per la squadra Gialla: +1,12%;
  • Corrado Rondelli, per la squadra Azzurra: non entrata.

Performance complessiva:

  • Totale squadra gialla: -1,59%;
  • Totale squadra azzurra: -4,97%.

Punteggio: 7-4

 

Investv: i temi della puntata del 1° marzo 2023

I temi della puntata di Investv di oggi 1° marzo 2023 sono i seguenti: rumor su un possibile matrimonio tra Banca Mps e Banca BPM, escalation tensioni geopolitiche e dati del 2022 di Moncler.

Dopo l’uscita di AXA dal capitale di Banca Mps, i tecnici del Mef starebbero studiando una potenziale aggregazione tra la banca senese e il Banco BPM. Massimo Tononi, presidente proprio di Banco BPM, ha ribadito che l’istituto non è in alcun modo intenzionato a perseguire una operazione di aggregazione con Mps.

Moncler ha provveduto a comunicare i risultati finanziari del 2022: l’esercizio è stato chiuso con ricavi per 2,61 miliardi di euro, registrando un aumento del 27% rispetto ai 2,05 miliardi realizzati del 2021; a tassi di cambio costanti, l’aumento del fatturato sarebbe stato del 25%.

 

AUTORE

Picture of Pierpaolo Molinengo

Pierpaolo Molinengo

Pierpaolo Molinengo, giornalista, ha una laurea in materie letterarie ed ha iniziato ad occuparsi di economia fin dal 2002, concentrandosi dapprima sul mercato immobiliare, sul fisco e i mutui, per poi allargare i suoi interessi ai mercati emergenti ed ai rapporti Usa-Russia. Scrive di attualità, tasse, diritto, economia e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *