Investv: nel giorno del discorso di Zelensky focus su Banche centrali
Cerca
Close this search box.

Investv: nel giorno del discorso di Zelensky focus su Banche centrali

Investv: focus sulle Banche centrali

Nella seconda puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, scenderanno in campo Giancarlo Prisco per la squadra gialla mentre per la squadra azzurra ci sarà Filippo Giannini. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di lunedì 21 Marzo

L’inizio della nuova settimana ha visto sfidarsi Tony Cioli Puviani per la squadra gialla e Lorenzo Sentino per la squadra azzurra. Il primo ha proposto una strategia ribassista sul Dax che prevedeva un ingresso in area 14.430 punti, con uno stop mei pressi dei 14.520 punti ed un target sui 14.320 punti. L’operazione si è rivelata vincente e andando a target ha visto una performance positiva del 2,55%

Al contrario il trader della squadra azzurra ha proposto un’operazione rialzista sul titolo Intesa Sanpaolo con ingresso posto sui 2,08 euro, un target sui 2,16 euro ed uno stop a 2,03 euro. In questo caso la strategia, vedendo una chiusura del titolo sotto i livelli d’ingresso, ha visto una performance negativa dell1,11%.

 

Investv: i temi della puntata odierna del 22 marzo 2022

Oltre al conflitto in Ucraina, che al momento non vede una via di uscita, sono le Banche Centrali i protagonisti delle ultime ore. Da una parte le parole di Powell che avverte i mercati di una Fed pronta ad alzare più di 25 pb i tassi ad ogni occasione nel caso ce ne fosse bisogno; dalla parte opposta invece una Lagarde che, facendo marcia indietro rispetto a due settimane fa, segnala che la politica della Bce sarà improntata alla flessibilità, perché la guerra in Ucraina avrà probabilmente un impatto sull’attività delle imprese e potrebbe nuovamente innescare un aumento del risparmio delle famiglie, come già accaduto durante i lockdown. Infine in attesa del discorso di Zelensky alla Camera italiana, uno sguardo alle materie prime ed in particolar modo al petrolio che potrebbe riportarsi verso i massimi di periodo.

 

 

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *