Investv: nella settimana della Federal Reserve, focus su Wall Street

Investv: nella settimana della Federal Reserve, focus su Wall Street

Investv: focus su Wall Street e Federal Reserve

Nella prima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, si sfideranno Tony Cioli Puviani per la squadra gialla e Biagio Milano per la squadra azzurra. Ricordiamo che l’appuntamento con Investv come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 29 Aprile

L’ultima seduta della scorsa settimana ha visto sfidarsi Riccardo Zago per la squadra gialla e Lorenzo Sentino per la squadra azzurra. Il primo ha proposto una strategia ribassista sull’indice tedesco che prevedeva in ingresso in area 14.175 punti, con uno stop a 14.270 punti ed un target a 14.050 punti. L’operazione andando a target ha visto realizzarsi una performance positiva del 4,41%. Al contrario operazione rialzista sull’S&P 500 per Lorenzo Sentino che ha visto un ingresso in area 4.260 punti, con un target a 4.320 punti ed uno stop a 4.233 punti. La strategia andando in stop ha visto una performance negativa del 3,17%.

 

Investv: i temi della puntata del 2 maggio 2022

In una settimana che sarà caratterizzata dalla riunione della Federal Reserve, che dovrebbe alzare di uno 0,5 i tassi di interesse, il focus sarà rivolto al sell-off che ha colpito la scorsa ottava i mercati azionari statunitensi. Quali i motivi di questo crollo che ha portato il Nasdaq a perdere nel mese di aprile oltre il 13%. In questo contesto segnali negativi giungono dalla Cina dove prosegue l’impatto dei lockdown sull’economia del Paese. La conferma arriva dall’indice Caixin, concentrato sull’industria privata, che scende sotto l’importante soglia dei 50 punti attestandosi a 46 punti base. Infine uno sguardo al conflitto militare in Ucraina con l’appuntamento più importante, tra oggi e domani, che riguarda la decisione sul sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia in discussione al Consiglio dei ministri d’Europa.  Molto probabilmente sarà confermato l’embargo “light” al petrolio russo che consiste in uno stop graduale all’import del greggio.

 

Post correlati

Investv: focus su inflazione e banche italiane

Investv: focus sul settore petrolifero

Investv: focus sulla Cina e sulla crescita economica

Investv: focus su Fed, tassi e criptovalute

Investv: l’inflazione tiene sotto scacco i mercati

Lascia un commento