Investv: segnali di pace da sfruttare sui mercati? - Borsa e Finanza

Investv: segnali di pace da sfruttare sui mercati?

Investv: segnali di pace sui mercati?

Nella terza puntata della nuova settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, scenderanno in campo Eugenio Sartorelli per la squadra gialla mentre la squadra azzurra ci sarà Filippo Giannini. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

Il riassunto del 29 marzo

Nella puntata di ieri erano ospiti Carlo Vallotto per la squadra azzurra mentre per la squadra gialla era presente Stefano Sabetta. Il primo ha scelto il petrolio come asset su cui operare; la strategia ha previsto un ingresso al rialzo in area 106,52 dollari, con uno stop sui 106,3 dollari ed un target nei pressi dei 107,2 dollari. L’operazione andando a target ha visto una performance positiva del 2,14%.

Al contrario Stefano Sabetta ha proposto un’operazione al rialzo sull’ S&P 500 che prevedeva un ingresso su debolezza in area 4.548 punti, con uno stop a 4.509 punti ed un target nei pressi dei 4.610 punti. La strategia a fine giornata non è entrata nel range segnalato dal trader.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Dopo il rally a cui abbiamo assistito nelle ultime giornate ora il mercato si interroga se bisogna fidarsi degli spiragli di pace arrivati dai colloqui di Istanbul tra Russia ed Ucraina. Intanto continuano ad essere sempre presenti gli allarmi riguardanti un’eventuale recessione; le nuove conferme arrivano dai rendimenti obbligazionari a stelle e strisce che hanno visto il 2 anni superare quello a dieci anni.

Inoltre nel corso della trasmissione daremo uno sguardo a Piazza Affari dove sono presenti alcune storie interessanti; da una parte Telecom, con Kkr che aspetta una risposta sull’offerta per l’intero gruppo, e dall’altra Generali con lo scioglimento del patto tra Del Vecchio e Crt. Infine uno sguardo alle criptovalute ed in particolar modo al Bitcoin che torna sui massimi del 2022; quali i motivi di questo nuovo rally?

 

Post correlati

Investv: focus sulla Cina e sulla crescita economica

Investv: focus su Fed, tassi e criptovalute

Investv: l’inflazione tiene sotto scacco i mercati

Investv: focus sull’inflazione USA

House of Trading 10 maggio 2022: le trimestrali brillanti non bastano a riportare ottimismo sui mercati