Come inviare un telegramma online - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Come inviare un telegramma online

Ne è passato di tempo (e di sviluppo tecnologico) da quando Samuel Morse inviò il primo telegramma della storia: era il 24 maggio 1844 e l’inventore statunitense mandò una citazione biblica da Washington a Baltimora. Con la diffusione capillare e massiccia di posta elettronica, PEC e sistemi di messaggistica istantanea, il telegramma è diventato obsoleto e appare definitivamente superato. Eppure, il modo più efficace per le comunicazioni urgenti resiste ancora, si è adattato ai tempi e oggi è disponibile online.

 

Telegramma online: come fare per inviarlo

Insieme al telegramma tradizionale, quello classico che si manda andando in ufficio postale e che ha un costo a partire da 5,50 euro, Poste Italiane mette a disposizione il telegramma telefonico (si invia chiamando il numero 186 esclusivamente da rete fissa o da cellulare TIM) e quello online. Per spedire un telegramma online, basta andare nella sezione Corrispondenza e spedizioni sul sito ufficiale delle Poste (ma accedendo come utente registrato) oppure scaricare l’app Ufficio Postale (su Google Play e su App Store), inserire negli appositi campi l’indirizzo del destinatario e il testo (esistono pure dei modelli per auguri, laurea, lutto, matrimonio e nascita) e poi procedere con il pagamento.

Con il telegramma online si spedisce sia in Italia che all’estero, in quest’ultimo caso ad un costo maggiorato. I tempi di consegna sono gli stessi dei telegrammi effettuati da ufficio postale e telefonicamente: nella stessa giornata, se l’accettazione avviene entro le 7 del mattino; il giorno lavorativo successivo a quello di accettazione, se si slitta oltre quest’orario limite. Che sia un telegramma tradizionale o uno online, i prezzi dei telegrammi nazionali diretti (comprensivi di IVA ad aliquota ordinaria) variano in base al numero di parole usate per il testo. A differenza del telegramma in ufficio postale, invece, per quello online i servizi accessori come la richiesta di copia e l’avviso di avvenuto recapito sono gratuiti.

 

 

Come pagare un telegramma online?

Purtroppo il telegramma online, diversamente da quello postale, non è soggetto a tracciatura e quindi non è possibile monitorarne la spedizione. Tuttavia, con il servizio di avviso di consegna del telegramma, si può sapere se è stato recapitato al destinatario al costo di 7 euro. La spedizione può essere pagata in tre modi:

 

  • con carta di credito dei circuiti Visa e MasterCard;
  • con carta PostePay;
  • con addebito su conto BancoPosta.

 

Che alternative ci sono a Poste Italiane?

Oltre al servizio ufficiale di Poste Italiane, esistono numerose aziende private che offrono l'invio di un telegramma online, come Lettera Senza Busta (si presenta come “il telegramma online più economico del web” e ottiene un punteggio di 3,5 stelle su 5 su Trustpilot), MKT (su Trustpilot c'è un'unica recensione e segnala che con “il telegramma pubblicizzato a 4,50 euro, al momento di pagare se non fai una ricarica da 20 euro ti costa 14 euro!”), QuiPoste (il network di uffici postali in franchising: ha una sola recensione su Trustpilot, almeno più che lusinghiera) e il portale Ufficio Postale, che nonostante sia segnalata come azienda verificata su Trustpilot, ha l'87% di recensioni negative. Ovviamente bisogna fare attenzione: alcuni servizi, pur presentando spedizioni gestite da Poste Italiane, sono segnalati dagli utenti come scam.

AUTORE

Picture of Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *