12 Ottobre 2021 - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Ottobre 12, 2021

Energy crunch: Cina liberalizza i prezzi
Commodity

Energy crunch: la Cina liberalizza i prezzi dell’energia

Uno dei principali effetti negativi che la crisi energetica cinese ha comportato nei mercati è stata l’impossibilità per i produttori di energia a carbone di riversare sui consumatori l’aumento del

Uranio: quotazioni ai massimi del 2012, ecco perché
Commodity

Uranio: prezzi ai massimi dal 2012, ecco perché

La crisi energetica che sta colpendo la Cina e l’Europa ha fatto impennare i prezzi dei combustibili fossili come carbonio, gas naturale e petrolio, riportando sotto i riflettori il nucleare.