Accordo Vespa-Whotherspoon. Ma Piaggio crolla in borsa

ACCORDO VESPA-WOTHERSPOON. MA PIAGGIO SCIVOLA IN BORSA

piaggio

Parte la collaborazione con l’artista Usa attento alla street colture. Piaggio -2% a Piazza Affari

Gruppo Piaggio annuncia l’accordo tra Vespa e Sean Wotherspoon. 
Astro nascente della moda giovane negli Stati Uniti, l’artista americano, anticipatore e sperimentatore, nonché fanatico della cultura street, avrà come obiettivo la creazione attorno al brand Vespa di una community di giovani che vogliono divertirsi giocando con la moda, i colori e la strada.

COLANINNO: “DAREMO SPETTACOLO”
«Siamo contentissimi di dare il via alla collaborazione con Sean, uno dei designer più talentuosi e creativi negli Stati Uniti. C’è stato subito un grande feeling e non ci sono dubbi, ne uscirà qualcosa di spettacolare. E non poteva che succedere qui, in California, dove nascono le nuove tendenze che influenzano gli stili di vita di tutto il mondo. Questo è solo l’inizio di una serie di collaborazioni che nel prossimo futuro porteranno Vespa e gli altri nostri fantastici marchi come Moto Guzzi e Aprilia, a essere sempre più presenti nel mondo del design e della moda a cui naturalmente appartengono» ha commentato Michele Colaninno, presidente di Piaggio Fast Forward.

IL MERCATO “BOCCIA” L’OPERAZIONE
Nella giornata di oggi su Piaggio si registrano forti vendite: -2,2% a due ore dalla chiusura delle contrattazioni. Alcuni broker hanno di recente confermato il giudizio positivo su Piaggio. Si tratta di Mediobanca, che ha ribadito l’Outperform, con target price pari a 3 euro. Banca Imi ha assegnato di nuovo il Buy, mantenendo il target price invariato a 3,40 euro. Giudizio Hold per Fidentiis, con target price pari a 2,90 euro. Bloomberg registra sul titolo 4 Buy e 4 Hold, target price medio pari a 2,93 euro.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

NAVIGAZIONE ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VIDEO

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e