Amazon Prime Day il 12 e 13 luglio: tutto quello che devi sapere - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Amazon Prime Day il 12 e 13 luglio: tutto quello che devi sapere

Il logo dell'Amazon Prime Day

Si scaldano i motori per l’Amazon Prime Day, il più grande evento di sconti e offerte a tempo limitato e paradiso online per gli amanti dello shopping. Le date sono state appena comunicate da Amazon, appuntamento per il 12 e 13 luglio. Nata nel 2015 per celebrare i vent’anni dell’azienda di Seattle e per promuovere Amazon Prime, il servizio di consegne veloci, l’iniziativa è diventata ben presto una cliccatissima tradizione globale e un appuntamento imperdibile per i clienti della piattaforma che vogliono rifarsi il guardaroba, comprare quel disco, libro, film o videogioco che desiderano da tempo, cambiare smartphone, televisore, orologio e quant’altro. Ma qual è l’appuntamento con l’Amazon Prime Day di quest’anno? Scopriamolo insieme.

 

Quand’è l’Amazon Prime Day 2022? Le date

L’Amazon Prime Day 2022 si terrà il 12 e 13 luglio 2022. Qualche settimana dopo rispetto allo scorso anno: nel 2021 le date scelte sono state il 21 e il 22 giugno, in occasione del solstizio d’estate. Ma l’attesa dei clienti sarà ben ricompensata, a cominciare dai 31 giochi gratis che saranno scaricabili dalla piattaforma Amazon Prime Gaming.

 

A che ora inizia il Prime Day?

Quella di Amazon è una maratona non-stop di 24, 36 oppure 48 ore. Nel corso degli anni, infatti, si è allungata sempre di più. Nel 2021 il Prime Day è iniziato alle 00:00 del 21 giugno (il giorno d’apertura) ed è terminato alle 23:59 del giorno successivo, il 22 giugno. In passato, tuttavia, è stato anche di sole 24 o 36 ore senza interruzioni. La durata effettiva è quindi di una giornata oppure, come ormai accade negli ultimi anni, di due giorni interi. Durante questo periodo circoscritto di tempo, chi ha sottoscritto un abbonamento ad Amazon Prime ha accesso a una selezione limitata ed esclusiva di prodotti da poter acquistare a prezzi stracciati.

 

Come funziona il Prime Day

La caratteristica principale del Prime Day è proprio questa: l’esclusività. Hanno accesso agli sconti soltanto gli abbonati ad Amazon Prime. Nel corso del Prime Day si ritrovano a navigare tra milioni di offerte per prodotti di tutte le categorie: elettronica, abbigliamento, sport e tempo libero, intrattenimento, cucina e cura della casa, complementi d’arredo, cosmesi, sport, cibo, giochi e accessori per animali domestici.

Sono presenti piccole e grandi marche che vanno da Apple e Sony a H&M e Uniqlo, tanto per fare dei nomi noti al pubblico. Non mancano oggetti prodotti da Amazon (e non) e vantaggi lanciati per i quattro brand inclusi con Prime: Prime Video, Prime Music, Prime Gaming e Prime Reading. Occorre sempre sottolineare che le offerte sono limitate non solo nella durata di tempo, ma anche nella quantità di articoli disponibili.

Come vedere e seguire le offerte del Prime Day

Innanzitutto è necessario arrivare preparati al giorno o ai giorni della maratona: avere le idee chiare sugli oggetti da ricercare, stilare una lista di prodotti che si intendono acquistare, conoscere esattamente le date, tenere d’occhio la pagina ufficiale del Prime Day. Di norma alcune offerte sono comunicate direttamente da Amazon sulla homepage (il consiglio – un po’ faticoso ma sempre efficace – è aggiornare di continuo la home per 24 o 48 ore di fila) oppure attraverso i siti partner, ma la maggior parte degli sconti più convenienti sono “nascosti” all’interno del portale e vanno scovati tra le varie sezioni della piattaforma. Il suggerimento è attivare le notifiche push di aggiornamento personalizzate sia su Amazon che sui dispositivi Alexa.

Alcuni sconti durano davvero poche ore e vengono comunicati subito dopo l’inizio del Prime Day. Altre offerte sono irripetibili perché hanno una disponibilità limitata che dipende dal numero di scorte del singolo venditore. Inoltre bisogna fare attenzione alle offerte lampo e cercare gli articoli contrassegnati dal colore blu all’interno del catalogo per usufruire degli sconti. Per seguire le offerte c’è anche un’altra opzione: iscriversi ad una (o a più di una) delle numerose newsletter (ma ci sono pure canali Telegram dedicati) che inviano agli iscritti delle e-mail riepilogative con i saldi e le offerte più vantaggiose del Prime Day.

Alcuni prodotti in offerta durante l'Amazon Prime Day
Cuffie, televisori, macinacaffè e idopulsori dentali: come ottenerli in offerta durante l’Amazon Prime Day?

Come iscriversi e ottenere le offerte

Chi è abbonato ad Amazon Prime sa già tutto. Per chi non ha ancora un abbonamento, ci vuole davvero poco per provarlo: l’iscrizione è istantanea e avviene in pochi passaggi. Per cominciare si deve raggiungere il sito ufficiale e seguire le istruzioni cliccando sul bottone giallo “Iscriviti e usalo gratis per 30 giorni”. Creare un account Amazon è semplice: si deve inserire nome e e-mail e scegliere una password e il gioco è fatto.

Quanto costa l’abbonamento ad Amazon

L’abbonamento ad Amazon Prime costa 3,99 euro al mese per il piano mensile oppure 36 euro all’anno per il piano annuale, equivalente a 3 euro al mese con un risparmio del 25%. L’iscrizione include Prime Video, Prime Music, Prime Gaming e Prime Reading, consegne illimitate in un giorno su oltre 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni, le offerte lampo a cui accedere con 30 minuti di anticipo rispetto ai non abbonati, uno spazio di archiviazione illimitato per le foto con Amazon Photos.

Dopo i primi 30 giorni di prova gratuiti, Prime si rinnova automaticamente sempre al costo di 3,99 euro al mese oppure 36 euro all’anno. È possibile cancellare l’iscrizione in qualsiasi momento. Amazon ha pure una promozione attiva per gli studenti universitari: Prime Student. I giorni di prova gratuiti sono 90 e lo sconto sul costo annuale dell’abbonamento è del 50%: da 36 a 18 euro annui. Al momento dell’iscrizione occorre fornire l’e-mail universitaria.

Avere Prime gratis per un mese

Come detto, Amazon Prime prevede un periodo di abbonamento gratuito di un mese per valutare il servizio. Durante questi 30 giorni gratis, si possono sfruttare tutte le offerte del Prime Day come un normale abbonato di lunga data. Basta ricordare che scaduto il mese di test, Prime si rinnova in automatico, dunque se non si intende proseguire pagando bisogna disdirlo.

Amazon Prime Day vs Black Friday: cosa cambia

Il Prime Day di Amazon ha un solo grande rivale nella “gara” a ricorrenza preferita dagli amanti dello shopping: il Black Friday, ovvero il giorno successivo al Thanksgiving Day, la festa statunitense del Ringraziamento. Ma qual è la differenza tra i due eventi? In realtà, Amazon partecipa a tutti gli effetti al Black Friday, previsto nel 2022 per venerdì 25 novembre. Si può dire che il Prime Day anticipa il “venerdì nero” dedicato agli acquisti: è come se la giornata speciale di Amazon fosse un “antipasto” brandizzato o un “Day 1” del Black Friday. L’unica differenza è che il Prime Day è valido esclusivamente per l’e-commerce, mentre il Black Friday, esistendo da ben prima dell’avvento di Internet, è sia online sulle piattaforme web che offline nei negozi fisici.

Amazon aderisce al Black Friday in Italia soprattutto nella categoria dell’elettronica di consumo insieme a eBay, AliExpress, Unieuro, Wish e Mediaworld. Le offerte del Black Friday di Amazon cominciano a fine novembre, una strategia attuata per diversificarle da quelle del Prime Day. Inoltre, rispetto al Prime Day, durante il Black Friday cambia un aspetto centrale: non è necessario essere abbonati a Amazon Prime per sfruttare le offerte e la consegna gratuita. Altre tre differenze significative sono il numero di rivenditori che partecipano alle iniziative (il Prime Day riguarda soltanto Amazon, il Black Friday ha un numero più ampio di shop aderenti), la tipologia di sconti (su Amazon quelli del Prime Day sono più vantaggiosi di quelli del Black Friday) e la durata: il Prime Day 48 ore, il Black Friday addirittura 96 cominciando alle 00:00 del venerdì e finendo alle 23:59 del lunedì successivo. Senza dimenticare che alcuni negozianti allungano ulteriormente la scontistica, a volte per l’intera settimana.

AUTORE

Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *