Apple: domani la presentazione dei nuovi prodotti, ecco cosa attendersi - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Apple: domani la presentazione dei nuovi prodotti, ecco cosa attendersi

Apple: domani la presentazione dei nuovi prodotti, ecco cosa attendersi

Domani andrà in scena l’evento dell’anno per Apple. Il colosso di Cupertino presenterà i nuovi prodotti e tutti gli aggiornamenti dei prodotti lanciati nelle passate edizioni. L’appuntamento è particolarmente atteso in quanto recentemente l’azienda americana è stata colpita da due eventi che hanno fatto perdere valore alle azioni in Borsa. Il primo è il provvedimento delle autorità cinesi che impedisce l’uso dell’iPhone ai alcuni funzionari governativi, con la prospettiva di allargare il divieto in futuro. Il secondo attiene all’arrivo del nuovo smartphone di Huawei che è in grado di oltrepassare i divieti imposti dal governo americano sui chip di fascia alta.

Questi due episodi rivestono una grande importanza poiché Apple in Cina ha una quota di mercato sui telefoni del 65%, a fronte del 18% di Huawei (dati IDC). Giocoforza, una maggiore pressione da più direzioni sul gigante californiano potrebbe mettere in pericolo la posizione di leadership assoluta che l’azienda detiene in questo momento nel territorio cinese.

 

Apple: ecco tutte le novità di domani

Apple spera di risollevare l’umore degli investitori e degli opinionisti con l’evento del 12 settembre che inizierà alle 10 ora locale. L’attenzione sarà concentrata sui prodotti di punta, ossia iPhone, Apple Watch e AirPods, che insieme costituiscono circa il 60% delle entrate complessive. Vediamo di seguito nel dettaglio quali novità aspettarsi sulle tre linee di prodotto dell’azienda.

 

iPhone

Apple presenterà quattro modelli del nuovo iPhone che quest’anno è arrivato alla quindicesima versione: iPhone 15, iPhone 15 Plus, iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max. I primi due saranno i modelli base, con bordi in alluminio e retro in vetro. Gli altri due, di fascia alta, avranno un design diverso con il materiale laterale che dall’acciaio passerà al titanio inossidabile. Ciò significa un telefono più resistente e circa il 10% più leggero.

Gli iPhone Pro ovviamente avranno un vantaggio nelle prestazioni, grazie a un chip A17 più veloce e con una memoria aggiuntiva. Il vero miglioramento però sta nel risparmio sulla durata della batteria. Tutti i modelli avranno un semiconduttore a banda ultra larga U2 che dovrebbe migliorare le funzionalità di localizzazione. Inoltre avranno una ricarica wireless più veloce e passeranno da Lightning a USB-C per la ricarica cablata e il trasferimento dei dati. Tuttavia le maggiori velocità di trasferimento saranno riservate solo ai modelli Pro.

 

Apple Watch

In arrivo vi sono due linee dello smartwatch di Apple: l’Apple Watch Series 9 e l’Apple Watch Ultra di seconda generazione. Il primo orologio avrà una dimensione da 41 a 45 millimetri, mentre quello Ultra dovrebbe essere di 49 millimetri. Dal punto di vista del design ci sarà una somiglianza con le versioni precedenti, sebbene l’azienda stia pianificando nuovi materiali e colori. Molta attesa vi è per le prestazioni, dal momento che gli orologi avranno il loro primo nuovo chip dal 2020.

Esattamente come per l’iPhone, vi sarà il chip U2 a banda ultra larga per il miglioramento delle funzionalità di posizionamento. Per la produzione in serie la società sta testando i dispositivi in stampa 3D per la Serie 9, mentre per i modelli Ultra se ne riparlerà il prossimo anno. I cinturini saranno in acciaio inossidabile, il che mostra lo sforzo di Apple di allontanarsi da quelli in pelle, il cui prezzo è stato ridotto fino al 90% recentemente.

 

AirPods

Apple porterà la ricarica USB-C anche agli AirPods Pro, prevedendo di fare lo stesso per quelli di fascia bassa dal prossimo anno. Non ci saranno altri grandi aggiornamenti in tema di funzionalità degli auricolari, se non il fatto che dal punto di vista del software subentra una nuova funzionalità, denominata Conversation Awareness, che silenzia l’audio quando qualcuno inizia a parlare con la persona che indossa le cuffie.

È possibile che per il futuro Apple annunci alcune funzionalità rivoluzionarie riguardo gli AirPods, come il rilevamento della temperatura corporea e un sistema innovativo per il test dell’udito.

AUTORE

Picture of Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *