Azioni europee: 3 settori su cui puntare secondo BlackRock - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Azioni europee: 3 settori su cui puntare secondo BlackRock

Azioni europee: 3 settori su cui puntare secondo BlackRock

Quest’anno le azioni europee stanno facendo meglio di quelle americane. Il DAX tedesco sale intorno al 10%, il nostro FTSE Mib viaggia nei paraggi del 15%, mentre l’S&P 500 si attesta vicino al 6%. La situazione sotto certi aspetti potrebbe sembrare paradossale, in quanto in Europa l’inflazione è più alta rispetto a quella americana, il che significa che la BCE dovrà fare più strada rispetto alla Fed in termini di rialzo dei tassi d’interesse per condurre il carovita verso il target del 2%.

Lo scorso anno la Federal Reserve si è mossa in anticipo sui tassi e ha effettuato ben sette strette, mandando a picco le quotazioni a Wall Street e rafforzando il dollaro USA. Dal canto suo, la Banca Centrale Europea ha attuato alcuni rincari del costo del denaro quando ormai l’inflazione era al punto di andare fuori controllo. Nei prossimi mesi la Fed potrà essere relativamente accomodante, sebbene i suoi funzionari ribadiscano a ogni occasione che non ci sarà alcun allentamento prima di un calo deciso e stabile dell’indice dei prezzi al consumo. L’Eurotower deve attenersi giocoforza alla politica del rigore e questo in teoria non giova ai mercati.

Tuttavia, vi sono degli aspetti che vertono a favore del Vecchio Continente. Tra questi vi è la ripresa dell’euro nei confronti del dollaro USA, proprio per effetto di una possibile divergenza nella politica monetaria delle Banche centrali di Europa e Stati Uniti che andrebbe a rafforzare la moneta unica. Un cambio EUR/USD più forte solitamente tende ad attirare maggiori capitali verso l’Europa; di riflesso, ne possono beneficiare le azioni europee.

Un altro fattore vantaggioso per le Borse in Europa riguarda la crisi energetica. L’inverno non particolarmente rigido e il rapido riempimento degli stoccaggi ha fatto scongiurare almeno per quest’anno l’eventualità di un’insufficienza di forniture che innescherebbe un’altra impennata del prezzo delle materie prime come si è visto lo scorso anno. Questo ha aumentato la fiducia nei confronti dei mercati, nonostante le tensioni della guerra Russia-Ucraina rischino di portare a una pericolosa escalation.

 

Azioni europee: ecco quali comprare

Posto quindi che le azioni europee abbiano le carte in regola per continuare a crescere di valore, il punto è: quali scegliere? BlackRock mette in risalto tre settori che potrebbe fare meglio degli altri: finanziari, energici e sanitari.

I finanziari dovrebbero beneficiare di tassi d’interesse più elevati, in quanto aumenta il margine di intermediazione delle banche. Il gestore patrimoniale indica Commerzbank come un istituto di credito che potrebbe trarre maggiore vantaggio. Tra gli analisti, la banca tedesca è molto apprezzata. Secondo i dati FactSet, sono otto coloro che hanno un rating Buy e sei quelli con rating Hold, con obiettivo di prezzo medio di 12,29 euro, dai circa 10,2 attuali.

Nonostante un 2022 stellare, BlackRock ritiene che anche nel 2023 il settore energetico dovrebbe rappresentare una scelta decisamente redditizia. Gli analisti in media hanno un obiettivo di prezzo medio superiore a quello attuale per i giganti energetici BP e Shell, rispettivamente del 13% e del 22%. Mentre altri come la spagnola Repsol e l’italiana ENI hanno ognuna un rendimento implicito superiore al 20%, sulla base degli attuali obiettivi di prezzo medio.

Infine, per ciò che concerne il settore sanitario, BlackRock punta su aziende come AstraZeneca, che vanta un target medio degli analisti sulle azioni di oltre il 20% in confronto alla quotazione attuale.

 

AUTORE

Picture of Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *