Borsa Italiana: calendario 2022 di Piazza Affari
Cerca
Close this search box.

Borsa Italiana: calendario 2022 di Piazza Affari

Borsa Italiana: calendario 2022 di negoziazioni e chiusure di Piazza Affari

Quando sono aperti gli scambi  a Piazza Affari nel 2022? Quali sono i giorni in cui Borsa Italiana sarà chiusa? Vediamo insieme il calendario 2022 di Borsa Italiana, strumento di lavoro indispensabile per ogni trader e investitore e più in generale informazione utile per tutti coloro che hanno a che fare con i mercati finanziari. Prima di dare il via alla propria operatività quotidiana è infatti essenziale consultare le date di chiusura di Piazza Affari per essere sempre aggiornati sulle eventuali variazioni rispetto alle tradizionali sedute di contrattazione. In particolare, per il 2022 Borsa Italiana  ha comunicato che rimarrà chiusa nelle seguenti giornate:

 

  • venerdì 15 aprile (Venerdì Santo);
  • lunedì 18 aprile (Lunedì dell’Angelo);
  • lunedì 15 agosto (festa dell’Assunzione);
  • lunedì 26 dicembre (Festa S. Stefano);

 

Questi giorni di chiusura vanno ovviamente a sommarsi ai sabati e alle domeniche, giornate in cui le attività di Borsa sono sempre chiuse. Tuttavia vi sono alcune ulteriori date da annotare, ossia quei giorni che rappresentano festività nazionali, ma che in realtà non lo sono per i mercati finanziari. Queste giornate sono importanti da ricordare in quanto i volumi scendono drasticamente in modo tale da fornire spesso falsi segnali per indici e azioni, impattando negativamente sull’attività di trading. Nello specifico, per il 2022 rientrano in questa categoria i seguenti giorni:

 

  • Epifania: 6 gennaio
  • Festa della Liberazione: 25 aprile
  • Festa della Repubblica italiana: 2 giugno
  • Festa di Ognissanti: 1 novembre
  • Festa della Immacolata Concezione: 8 dicembre

 

Calendario Borsa Italiana 2022: chiusure mercato After Hours

Le negoziazioni a Piazza Affari non interessano solo il giorno. Da Per quanto riguarda il segmento After Hours, ovvero il sistema multilaterale di negoziazione Borsa Equity MTF, per il 2022 osserverà i seguenti giorni di chiusura:

 

  • lunedì 3, martedì 4, mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 gennaio;
  • giovedì 14 aprile;
  • giovedì 2 e venerdì 3 giugno;
  • lunedì 1, martedì 2, mercoledì 3, giovedì 4, venerdì 5, lunedì 8, martedì 9, mercoledì 10, giovedì 11,
  • venerdì 12, martedì 16, mercoledì 17, giovedì 18, venerdì 19, lunedì 22, martedì 23, mercoledì 24, giovedì 25, venerdì 26, lunedì 29, martedì 30 e mercoledì 31 agosto;
  • lunedì 31 ottobre;
  • martedì 1 novembre;
  • mercoledì 7, giovedì 8, venerdì 9, venerdì 23, martedì 27, mercoledì 28, giovedì 29 e venerdì 30 dicembre.

 

Calendario scadenze tecniche e dividendi

Oltre alle date di chiusura di Piazza Affari, ci sono ulteriori giornate da tenere in considerazione. In particolare tutte le scadenze tecniche dei Future e delle opzioni sull’indice di riferimento di Borsa Italiana e sulle singole azioni. Oltre ovviamente alle date di stacco dei dividendi.

Per quando riguarda le singole società, bisognerà ricercare tra le comunicazioni sociali la data in cui verranno staccate le cedole relative all’esercizio 2021. Evento che, salvo festività, avviene solitamente di lunedì.

Relativamente alla negoziazione dei contratti su indici, azioni e opzioni, invece, sarà necessario ricordarsi le date di scadenza, che cadono sempre il terzo venerdì di ogni mese. Per i futures sugli indici la scadenza tecnica è fissata per il terzo venerdì di ogni trimestre. Per il 2022 le scadenze saranno dunque:

 

  • 18 marzo
  • 17 giugno
  • 16 settembre
  • 16 dicembre 2022

 

A riguardo va sottolineato come la scadenza del 16 dicembre 2022 riguarderà anche i futures sui dividendi. Rispetto agli altri indici, gli Stock dividend futures prevedono una sola scadenza tecnica all’anno prevista per le 9:05 del terzo venerdì del mese di dicembre. alle 9.05 CET. Non sarà il caso del 2022 ma qualora il giorno della scadenza dovesse combaciare con un giorno di Borsa chiusa, a quel punto i contratti futures sui dividendi scadrebbero il precedente ultimo giorno di negoziazione.

 

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *