chiusura mista per le borse asiatiche causa incertezze sul commercio

CHIUSURA MISTA PER LE BORSE ASIATICHE

cfd

Le borse di Shanghai ed Hong Kong hanno risentito dell’incertezza sulla guerra commerciale. Nonostante Washington e Pechino abbiano definito ‘’costruttivi’’ i colloqui della settimana scorsa, la propensione al rischio degli investitori è diminuita dopo che i funzionari cinesi hanno annullato una visita nelle fattorie del Montana e del Nebraska.

La borsa di Tokyo oggi è rimasta chiusa per festività.

Entrando nel dettaglio, il Nifty, nel momento in cui si scrive, guadagna il 3,16% a 11.629. l’indice prosegue nell’impulso rialzista iniziato venerdi, riportandosi ai massimi da metà luglio.

La Corea ha chiuso la sessione asiatica in parità a 2.902. il Kospi mantiene il suo impulso rialzista di breve periodo portandosi ai massimi da fine luglio.

Hong Kong perde in chiusura lo 0,69% a 26.247. l’indice si trova all’interno di un impulso ribassista di breve periodo e il trend di medio-lungo è discendente.

Profondo rosso per Shanghai che perde in chiusura l’1,46% a quota 2.962. l’indice, nella seduta odierna, si è riportato sotto la soglia psicologica di 3.000.

Materie Prime

Il petrolio si è riportato sotto la soglia psicologica di 60 dollari al barile dopo l’annuncio che i Sauditi in 2-3 settimane normalizzeranno la produzione di petrolio. Nel momento in cui si scrive l’oro nero si muove in area 58,76 (+0,53%).

Il rame, dopo aver reagito dai minimi di periodo a 2,52 dollari, ha chiuso la sessione asiatica a 2.58 (+0,10%). Il trend di medio periodo è ancora discendente.

Quanto all’oro, ha ritracciato dai massimi di periodo e dalle resistenze di breve in area rispettivamente 1.555 e 1.550. L’impulso attuale è positivo, dopo i minimi a 1.484. in chiusura della sessione asiatica l’oro è negativo a 1514 (-0,13%)

Valute

Il dollaro è rimasto neutrale nella sessione asiatica con il dollar index a 98,47 (+0,01%). Il dollaro si trova all’interno di un trend rialzista di lungo periodo. La prossima resistenza sarà la soglia psicologica di 100.

Il dollaro perde contro lo Yuan lo 0,13% con il rapporto Usd\Cnh che scambia, nel momento in cui si scrive, a 7.1092.

Il dollaro, invece, guadagna terreno nei confronti dello Yen. Dollaro-Yen quota 107.73  (+0,19%) nel momento in cui si scrive.

Tassi di Interesse

Crollati i rendimenti dei decennali australiani a 0,99% mentre per quanto riguarda il Giappone, il rendimento del decennale giapponese durante la seduta asiatica è rimasto invariato. Un titolo di stato a 10 anni del Giappone rende il -0,22%.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.