Coca Cola: trimestrale con le bollicine. Il titolo vola a Wall Street
Cerca
Close this search box.

COCA COLA: TRIMESTRALE CON LE BOLLICINE

coca cola

Ricavi netti in aumento dell’8% a 9,5 mld di €. A Wall Street Coca Cola in rally: +1,91%

 

Coca Cola aggiorna la guidance annuale e annuncia entrate più elevate per il terzo trimestre grazie a “iniziative di gestione” e cambiamenti positivi nel suo mix geografico. I ricavi operativi netti per i tre mesi chiusi al 27 settembre sono saliti dell’8,3% a 9,5 miliardi di dollari, dagli 8,78 miliardi dell’anno precedente.  Ciò è dovuto a quello che il colosso americano delle bibite chiama prezzo/mix, che rappresenta “la variazione dei ricavi operativi netti causata da fattori come le variazioni di prezzo, il mix di prodotti e pacchetti venduti e il mix di canali e territori geografici dove sono avvenute le vendite”. Il rapporto prezzo/mix è aumentato del 6% nel trimestre, grazie alle “iniziative di gestione della crescita dei ricavi e da un beneficio del mix geografico”.

Utile netto base per azione in aumento del 36%

L’utile al lordo delle imposte è aumentato del 30%, a 3,09 miliardi di dollari da 2,37 miliardi, mentre l’utile netto base per azione è aumentato del 36% a 0,6 dollari, da 0,44 dollari. Per i nove mesi chiusi al 27 settembre, i ricavi operativi netti sono aumentati del 6,5% a 28,2 miliardi di dollari, contro i 26,49 miliardi dell’anno precedente. L’utile operativo al lordo delle imposte è aumentato del 15% a 8,37 miliardi di dollari (dato precedente: 7,26 miliardi) e l’utile netto base per azione è stato di 1,61 dollari, in aumento del 23%. “Le nostre prestazioni ci danno la certezza che le nostre strategie stanno prendendo piede con i nostri consumatori, clienti e sistemi. Stiamo posizionando la società per creare un futuro migliore condiviso per tutti i nostri stakeholder mantenendo la nostra visione e crescendo in modo sostenibile” ha dichiarato James Quincey, presidente e amministratore delegato di Coca Cola.

Le previsioni per il resto del 2019

Per il 2019 nel suo complesso, la società prevede attualmente una crescita organica del reddito minima del 5% su base non GAAP e una crescita del fatturato a cambi costanti almeno del 12%. Questa cifra del 12% include un 7% spinto da acquisizioni, cessioni e elementi strutturali. Sempre per quest’anno, il reddito operativo dovrebbe crescere tra il 12% e il 13% non GAAP, con un basso rialzo a una cifra ottenuto “da acquisizioni, cessioni e elementi strutturali”. Il reddito operativo comparabile, non GAAP, deve invece affrontare un vento contrario compreso tra l’8% e il 9%.


Grafico Coca Cola by TradingView

Andamento del titolo Coca Cola Co.

L’utile per azione sarà compreso tra l’1% in meno e l’1% in più rispetto alla cifra del 2018 di 2,08 dollari. Giovedì le azioni di Coca Cola hanno chiuso in rialzo dello 0,6% a 53,79 dollari a New York. Nella seduta odierna,il titolo ha aperto in rally registrando acquisti pari all’1,9%, a 54,81 dollari.

(In collaborazione con Alliance News)

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *